Eboli: La “Casa delle Idee” sorteggia in pubblico i suoi scrutatori

Sabato 26 Aprile, ore 10:30, Sala Mangrella, Palazzo Monumentale S. Francesco, sorteggio pubblico di Nuovo Psi e Fratelli d’Italia per la scelta degli scrutatori.

Psi e FdI: “Il sorteggio è l’occasione per riallacciare un rapporto di stima e credibilità tra politica e cittadini, incrinatosi dopo anni di serpeggianti sospetti di sistemi clientelari alla base delle scelte e delle decisione della politica”.

Cariello-Fido-Domini-Lenza

Cariello-Fido-Domini-Lenza

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – I consiglieri comunali appartenenti ai gruppi consiliari  NPSI e Fratelli d’ItaliaAlleanza Nazionale, Massimo Cariello, Mario Domini, Santo Venerando Fido, Lazzaro Lenza, hanno raccolto l’appello della “Casa delle Idee” di indicare un sorteggio pubblico per la scelta della nomina degli scrutatori di loro spettanza.

Sebbene il criterio della nomina diretta che attribuisce ai singoli Consiglieri Comunali sia stata introdotta dal Cavaliere Silvio Berlusconi, all’epoca Presidente del Consiglio dei Ministri, ritenendo di poter contrastare la sinistra, che a suo dire era più radicata sul territorio, ed aveva più “personale”(attivisti) rispetto al PDL e al Centro-destra nel suo complesso, volle introducendo nella legislazione elettorale vigente, che gli scrutatori venissero scelti direttamente dai consiglieri comunali, i quali potessero individuare persone fidate e affidabili, capaci di scongiurare eventuali “brogli elettorali” dei quali il Cavaliere ne era ossessionato, i Partiti ebolitani del Nuovo Psi e di Fratelli d’Italia hanno deciso di mantenere fede alla loro proposta e affidarsi al caso, e poiché tutti gli altri Partiti presenti in Consiglio comunale non hanno aderito, hanno ritenuto opportuno procedere per proprio conto, rinunciando alla prerogativa che la stessa legge conferisce, ed effettuare un sorteggio pubblico, allo scopo di scegliere la quota di scrutatori che complessivamente spetta ai singoli Consiglieri.

La Legge Elettorale che vigeva prima che il Presidente Berlusconi la modificasse, al contrario, prevedeva il sorteggio tra gli iscritti nelle liste elettorali.

Riteniamo – si legge in una nota congiunta del Nuovo Psi e di Fratelli d’Italia che la proposta emersa nell’ambito di quel laboratorio di pensiero rappresentato dalla “Casa delle Idee” costituisca una occasione unica per cominciare a riallacciare un rapporto di stima e credibilità tra politica e cittadini, incrinatosi dopo anni di serpeggianti sospetti di sistemi clientelari alla base delle scelte e delle decisione della politica.

Il sorteggio pubblico si terrà Sabato mattina 26 Aprile alle ore 10:30 presso la sala mangrella. Si invita la cittadinanza e gli organi di stampa a partecipare.

Eboli, 24 aprile 2014

8 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. OTTIMA INIZIATIVA… COMPLIMENTI !

    • che grande idea innovativa che hanno avuto questi quattro personaggi….in tutta Italia stanno facendo i sorteggi!!! E la pubblicizzano pure come idea?. Un consiglio … chiamatela “Casa e basta” perché di idee nemmeno l’ombra !!!!

    • Occorre abolire la norma di Berlusconi che a sua volta ha soppresso l’Albo degli Scrutatori Volontari estratti col sorteggio; facendo quindi ritornare in vita l’Albo suddetto per i soli Scrutatori.
      I Presidenti di Seggio rimangano nominati dalla Corte di Appello, i Segretari dai Presidenti, i Rappresentanti di Lista dai Partiti.
      Solo apparenza,la trasparenza democratica e le formazioni di destra sono agli antipodi,la storia e la cronaca ce lo ricorda e poi non è una novità eclatante ma già una esperienza consumata nel nostro Paese da varie formazioni.
      Esiste la legge 8 marzo 1989, n. 95 e successive modifiche cui far riferimento per la formazione dell’Albo cui ci si può iscrivere e dal quale dovranno essere scelti, per nomina, di volta in volta i componenti di seggio. Come?

      “La commissione deve votare all’unanimità un insieme di persone fra gli iscritti all’albo. Qualora dopo le prime due votazioni non si raggiunga l’unanimità, ogni membro della commissione può proporre 2 nomi e si vota a maggioranza. In caso di parità dei voti, è proclamato eletto il più anziano di età. La commissione elettorale comunale può adottare un criterio misto di merito e reddito, chiamando giovani studenti, disoccupati o persone con bassa pensione, e un elevato grado di scolarità“.

  2. DEMAGOGICA PROPAGANDA,L’UNICA COSA CHE SA FARE LA DESTRA,DA SEMPRE!

  3. Stamattina sono andato alla sala mangrella ed è stata una bella lezione di trasparenza… perchè criticate a prescindere ??? Caro ebolitano2 loro avevano chiesto che fosse la Commissione Elettorale a farlo il sorteggio: può anche essere che avviene in altre parti d’italia, ma al comune di eboli no ! Si nominano sempre i soliti “soldatini”… Prima di criticare attivate il cervello !!!!

    • NON HAI TUTTI I TORTI,MA E’ ANCHE VERO CHE PER ESSERE “REALISTA” LE PARANZE DI TRASPARENZA POSSONO ESSERE FATTI A FINI ELETTORALI NEL SENSO PIENO,COMUNQUE NON SMETTIAMO DI ESSERE OTTIMISTI E RALLEGRIAMOCI DI QUESTA INIZIATIVA,IL TEMPO GIUDICA COSE E PERSONE.

    • Per Sempre ebolitano, realista, Frank, che tra l’altro sono la stessa persona,
      come vedi ho pubblicato anche quest’altra notizia che ti sta tanto a cuore.
      Come vedi per me non è affatto un problema farlo, anche per dare una bella botta alla diffusione a quel telegiornale.
      Non è necessario utilizzare diversi nomi per partecipare ai forum. Se pensi di equilibrare con i tuoi interventi le critiche che fanno altri ti sbagli, ti fai scemo da solo. Le persone che stanno gestendo la nostra sanità senza avere nemmeno i titoli specifici, di consenso ne hanno a iosa e ne avranno prova alle prossime elezioni europee.
      La notizia, non l’ho data in prima battuta solo perché POLITICAdeMENTE non è stata invitata a quella gita elettorale. Forse perché si voleva un clima diverso, non immagino vi sia un retropensiero, anche perché l’esserci o meno non impedisce a POLITICAdeMENTE di parlarne, e naturalmente nei prossimi giorni, non potendo fare un reportage, farò delle considerazioni e esprimerò qualche critica e qualche opinione, che fortunatamente qualche migliaio di lettori condivideranno oltre al riverbero che gli conferiranno i vari network nazionali e locali che lo pubblicheranno e le condivisioni su facebook.
      Naturalmente quando lo farò, stanne certo avrà più risonanza di quel filmato che mi hai fornito e spero che da questo momento rispetto a quanto è già stato visto. In quella circosstanza racconterò quello che penso e che è di mia conoscenza, e sicuramente farà piacere ad alcuni e dispiacere ad altri.
      L’altro ieri il DG Squillante, al quale sicuramente non ha fatto piacere che l’invito non sia stato esteso il più possibile è venuto ad innaugurare quello che già avevamo, poiché i due reparti non sono mai stati chiusi, ma al contrario sono stati messi in condizione di non lavorare perché senza personale l’uno e senza macchinari l’altro.
      Ma queste considerazioni contano poco, adesso conta che siano state riconosciute come eccellenze.
      Veramente mi fa piacere che sia il DG Squillante, sia il “neo-fascista” Spinelli per le sue frasi discutibili, e sia il Direttore Sanitario che ha chiesto di essere commissariato a Battipaglia Calabrese, si siano accorti che i due Reparti sono “eccellenze” e si sono accorti finalmente anche che sia Tufano che Iovieno sono bravi. Solo gli stupidi non cambiano opinione.
      Pensi che mi dispiaccia? Io lo sapevo già e ne conosco anche tanti altri che sono bravi come Tufano e il mio amico Gianni Iovieno.
      E’ Bravo anche Gigliotti, è bravo Giovanni D’Angelo ed è bravo anche Colasante, che è stato appena sospeso per un mese, truccando gli scambi di corrispondenza tra Spinelli, Calabrese, Colasante e viceversa, corrispondenze truccate per dimostrare la disobbedienza ad un ordine illegittimo e non il suggerimento di altre disposizioni che fossero in linea con la legge, inviate al DG per ottenere la sospensione e per accelerare, magari come pensa qualche maligno, prima delle elezioni la nomina di un responsabile al posto di Colasante, che andrà in pensione a Giugno.
      Ma naturalmente adesso siamo sotto elezione e si dovrebbe passare per l’incasso.
      Da oggi tutto è possibile e forse ci converrebbe anche pensare che con le elezioni alla porta si possa ottenere qualche cosa in più. Tra l’altro candidamente lo ha affermato anche il coraggioso Governatore Caldoro quando in uno dei suoi tour elettorali ha dichiarato “ora è il momento di dedicarci alle aree interne. Chi glielo ha impedito prima?
      Noi lo sappiamo.

  4. Grazie a Silvio spara-gaffes e Nick O’americano minacciatore intercettato, la destra in tutte le sue sfaccettature avrà una credibilità da tavola periodica e anche la stella di Cirielli Edmondo in zona è da tempo offuscata,nonostante gli sforzi raccoglierete poco,si butteranno tutti con NCD fra un mese giusto….
    😉

2 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente