Sele-Picentini: Nasce “Italia Unica” il movimento politico dell’ex Ministro Passera

Novità nel panorama politico salernitano: Nasce nell’Area Sele-Picentini “Italia Unica”, il Movimento politico fondato dall’ex Ministro Corrado Passera.

Punto di riferimento di “Italia Unica” è l’Avv. Anna Sabato che attacca la politica “referenziale” di De Luca, Carfagna, Russomando: “Non siamo più padroni del nostro futuro e più che indignarci ci adeguiamo con un’indolenza inaudita ed imperdonabile…”

Anna Sabato

Anna Sabato

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

BELLIZZI – Novità nel panorama politico salernitano: Nasce “Italia Unica”, il Movimento politico fondato dall’ex Ministro Corrado Passera, che ha trovato nel giovane e dinamico avvocato Anna Sabato, il suo riferimento nei Picentini e nella Piana del Sele.

“Siamo nella paradossale ed incredibile condizione di non essere più padroni del nostro futuro e piuttosto che indignarci ci adeguiamo con un’indolenza inaudita ed imperdonabile. – Esordisce l’avvocato Sabato – La decadenza in cui versa il nostro Paese e di conseguenza il nostro territorio, ha fatto si che “cariatidi” politiche già defunte, assurgessero a modelli di governabilità. Grazie alla potenza di slogan, alle presenze giornaliere in televisione e ad un linguaggio adatto a vecchie taverne, sono riusciti a farsi passare come nuovo ma sono solo la riedizione “mal riuscita” della prima repubblica. Mi riferisco a Vincenzo De Luca – da oltre 30 anni vive grazie alla politica – alla stessa Mara Carfagna – mai veramente presente sul territorio, una sorta di “madonna pellegrina”, buona per raccattare voti, e poi? Al Governatore, Stefano Caldoro che governa e sembra pentirsene. Ed ai tanti “giovani già vecchi” (Leggi Rossommando a Giffoni) sul nostro territorio: stuprato ed abusato da una politica “autoreferenziale.

Ecco – continua Anna Sabatocrediamo che “il vento sia a favore per chi sa dove andare” e noi abbiamo chiare le idee: Investire in proposte e persone, agire contemporaneamente sulla liquidità delle imprese, sul credito, sugli investimenti pubblici e privati e sui consumi. Il resto – continua il giovane avvocato di Bellizzi – sono solo chiacchere che una classe dirigente, sempre la stessa da decenni, sul nostro territorio, ci propina ogni giorno tanto da anestetizzarci.

La Piana del Sele ed i Picentini hanno delle eccellenze difficilmente riscontrabili in altre realtà. Sono profondamente amareggiata per quanto è avvenuto a Battipaglia. I Cittadini Battipagliesi negli ultimi vent’anni hanno subito ogni sorta di offesa. Per questa ragione, l’intera classe dirigente di quella Città, piuttosto che proporsi ancora, farebbe cosa saggia se si ritirasse a meditare per sempre.

Chiunque – conclude la Sabato – può contribuire alla stesura del nostro programma: http://www.italiaunica.it/programma/ Nei prossimi giorni attraverso avvieremo la nostra presenza sul territorio. Nel frattempo, chiunque fosse interessato a questo veramente nuovo progetto, può scriverci a:  bellizziunica@gmail.com

Liberiamoci del passato e siamo “unici” in un’Italia “Unica”.

Bellizzi, 7 luglio 2014

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente