Eboli: Solidarietà a Pino Mazzini da Cardiello e Forza Italia

Il capogruppo uscente di Forza Italia Cardiello sulla rimozione di Mazzini:”Atto staliniano nei confronti di un dirigente comunale. Il Commissario lo annulli“.

Solo nella Russia di Stalin avvenivano certe cose. Resto letteralmente incredulo dinanzi all’atto di epurazione nei confronti del Dirigente Pino Mazzini, persona di grande professionalità e che ha dato animo e cuore nel proprio lavoro”.

Damiano Cardiello PDL

Damiano Cardiello PDL

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Ha suscitato scalpore e sdegno in Città l’atto punitivo di revoca, che ha colpito il Funzionario dell’Ufficio Anagrafe del Comune di Eboli Pino Mazzini, padre del Consigliere comunale Pietro Mazzini, che a sua volta è stato tra i firmatari delle dimissioni congiunte dalla carica di consigliere che ha poi generato il conseguente scioglimento della massima assise cittadina e l’arrivo del commissario Prefettizio, dalla Commissione Mandamentale elettorale.

Solo nella Russia di Stalin – fa osservare Cardiello Jr – avvenivano certe cose. resto letteralmente incredulo dinanzi all’atto di epurazione nei confronti del Dirigente Pino Mazzini, persona di grande professionalità e che ha dato animo e cuore nel proprio lavoro.

Rimuovere Mazzini dalla commissione elettorale circondariale – prosegue Damiano Cardiello – non solo viola i principi di legittimità dell’azione amministrativa, in quanto firmato da un vice sindaco senza alcun potere decisionale per gli atti di straordinaria amministrazione, visti gli accadimenti politici e tecnici, ma getta un’ombra pesantissima sulla amministrazione della cosa pubblica da parte di quella che era l’ex maggioranza Melchionda.

Un atto punitivo e mirato al fine di far capire che chi non si allinea alle direttive viene “fatto fuori“, protocollato in data 29/09/2014, a consiglio comunale sciolto.

Basta riportare le lancette indietro con l’orologio e ricordare un altro dipendente comunale estromesso dalla macchina amministrativa e costretto a trasferirsi, per evidente ragioni di tipo politico. Quanto accaduto va stigmatizzato e stoppato immediatamente dal Commissario.

Forza Italia – Conclude il capogruppo uscente di Forza Italia Damiano Cardielloesprime piena solidarietà ai dirigenti comunali oggetto di attacchi personali solo perché aventi punti di vista politici diversi dagli ex amministratori e auspica una ferma posizione di tutte le forze politiche sull’accaduto. Non resteremo a guardare.

Eboli, 2 ottobre 2014

8 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente