Nasce l’Associazione “Massimo comune denominatore” per Cariello Sindaco

EBOLI – Riceviamo e pubblichiamo il seguente Comunicato Stampa, dell’Associazione “MASSIMO COMUNE DENOMINATORE”, recentemente costituitasi a supporto della candidatura a Sindaco di Eboli, del Consigliere Provinciale di Rifondazione Comunista ed ex Assessore Provinciale al Lavoro Massimo Cariello.

………..  …  ………..

COMUNICATO STAMPA

E’ nata ad Eboli la libera associazione MASSIMO COMUNE DENOMINATORE.

La Monica, uno dei componenti

La Monica, uno dei componenti

Nei locali del Centro Culturale C2O Mario Trifone, architetto; Carmine Sasso, imprenditore; Antonio Alfano, libero professionista; Ennio Ginetti, imprenditore; Marco Lamonica, laureando in giurisprudenza; Felice Gargiulo, impiegato, praticante dottore commercialista; Anna Senatore, libero professionista; Marcello Manna, insegnante; Alberto Glielmi, medico chirurgo, Giuseppe Zinna, imprenditore; Vito D’Amato, libero professionista hanno costituito l’associazione al fine di avviare sul territorio un laboratorio delle idee, delle conoscenze e delle buone pratiche con l’intento di promuovere un programma complessivo di intervento che abbia come priorità lo sviluppo produttivo, la promozione turistica e culturale, una radicale rimodulazione delle politiche giovanili e della formazione, la salvaguardia del territorio, la tutela dell’ambiente e la solidarietà verso i ceti più disagiati.

Vice presidente è il dott. Antonio Alfano, tesoriere il dott. Felice Gargiulo, segretario il sig. Giuseppe Zinna, presidente dell’associazione, infine, è stato eletto l’architetto Mario Trifone, intellettuale storico della sinistra ebolitana il quale ha deciso di mettere il suo bagaglio di esperienze e di idee a disposizione di un gruppo di giovani professionisti animati dall’unico obiettivo di rilanciare la città di Eboli dal punto di vista politico e culturale. A tal fine l’associazione, organizzerà dei seminari formativi aperti a tutta la cittadinanza su tematiche strategiche per il rilancio della città di Eboli e metterà il suo patrimonio di idee a disposizione delle forze politiche locali.

All’assemblea costitutiva erano presenti numerosi cittadini, soprattutto giovani, i quali hanno evidenziato lo stato di torpore culturale in cui versa la nostra città da alcuni anni ed auspicato che l’associazione diventi strumento per il risveglio delle coscienze e per l’affermazione di una nuova concezione della politica e del rapporto tra partiti, istituzioni e cittadini.

EBOLI HA BISOGNO DI UN NUOVO MODO DI FARE POLITICA E, DI CONSEGUENZA, DI UNA NUOVA CLASSE DIRIGENTE CONSAPEVOLE DELLA NECESSITÀ DI UN “NUOVO INIZIO”, CAPACE DI COSTRUIRE IL PROGETTO DI UNA “MODERNITÀ NECESSARIA”, QUALE CONDIZIONE IMPRESCINDIBILE DELLO SVILUPPO PRODUTTIVO E DELLA SALVAGUARDIA DEL NOSTRO TERITORIO. C’è bisogno di una radicale innovazione, anche nelle forme comunicative attraverso le quali la classe politica si rapporta ai cittadini e attraverso le quali viene promossa la nostra città fuori dai suoi confini.

m

“MASSIMO COMUNE DENOMINATORE” SI PREFIGGE PERTANTO DI AVERE UN RUOLO ATTIVO NELLA DEFINIZIONE DEL PROGRAMMA POLITICO PER LE PROSSIME ELEZIONI AMMINISTRATIVE.

IN QUEST’OTTICA L’ASSOCIAZIONE HA GIÀ INDIVIDUATO, NELLA PERSONA DEL DOTT. MASSIMO CARIELLO, UNICO RAPPRESENTANTE EBOLITANO IN SENO AL CONSIGLIO PROVINCIALE, GIÀ ASSESSORE PROVINCIALE, GIÀ ASSESSORE E CONSIGLIERE COMUNALE: UN GIOVANE, MA ANCHE UN ESPERTO AMMINISTRATORE, LA SINTESI, QUINDI, DEL NOSTRO PROGETTO, LA FIGURA CHE MEGLIO POTRÀ RAPPRESENTARE IL RINNOVATO IMPEGNO DI TANTI CITTADINI LIBERI E CORAGGIOSI CHE, FUORI DAI VECCHI SCHEMI DELLA POLITICA, MA ANIMATI UNICAMENTE DALL’AMORE PER LA PROPRIA CITTÀ E DALLA PREOCCUPAZIONE PER LE CONDIZIONI IN CUI VERSA, AUSPICANO IL CAMBIO DI ROTTA NECESSARIO AFFINCHÈ, DOPO IL LETARGO CULTURALE CUI ABBIAMO ASSISTITO NEGLI ULTIMI ANNI, SI AVVII, FINALMENTE, L’INIZIO DI UNA NUOVA PRIMAVERA PER LA NOSTRA BELLA E AMATA EBOLI.

71 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Per Antonio.
    Avete pubblicizzato la costituzione della Associazione, vi siete qualificati come nuova classe dirigente che ambisce ad avere un ruolo attivo nella definizione del programma politico delle prossime amministrative e cercate un contributo di idee da noi???????????

  2. X ANTONIO
    Senza voler innescare polemica, ti invito a rileggere il tuo commento del 18 novembre… ma ti invito soprattutto a rileggere il comunicato stampa della neonata associazione della quale credo, a questo punto, tu faccia parte. Io sono una che vota a sinistra da sempre… sicuramente da prima di molti di quelli che oggi si professano carielliani… tutta questa gente io, come molti dei miei amici, non l’ho mai vista prima… ma ben vengano i cambiamenti… siamo in democrazia, ci mancherebbe. Ma una cosa dovete spiegarcela, però, dato che, nonostante vi venga chiesto in continuazione dalle pagine di questo blog, nessuno ha ancora risposto: come pretendete di cambiare modo di fare cultura a Eboli candidando chi, negli ultimi dieci anni (e dico 10) ha tenuto questa delega??? Come fate a parlare di cambiamento appoggiando chi è stato in amministrazione con Rosania prima e con Melchionda fino a un mese fa?? Domande semplici, semplici, ma a quanto pare le risposte mi sembrano complicate dal momento che non arrivano. Io credo che la forza sia nella gente…non nei personaggi. Grazie Antonio, ovviamente non è nulla di personale nei tuoi confronti…

  3. Per Speranza.
    Non essere impaziente…prima o poi uno straccio di programma qualcuno glielo scriverà…salvaguardia dell’ambiente, politiche giovanili, sviluppo della fascia costiera, blablablablaaa…
    Fossi in loro ci butterei dentro pure il “porto canale”….non si sa mai….

  4. X IL MORALIZZATORE
    Non sono impaziente, ma è solo che qua nessuno risponde alle domande che uno fa. Se io, ad esempio (è proprio un esempio eh…un esempio) volessi appoggiare questo candidato…vorrei capire alcune cose…tipo quelle che ho già chiesto diverse volte e alle quali fino ad oggi ancora nessuno ha risposto. Tutto qui… Comunque, ti faccio i complimenti per “la battuta”…osp, scusa, per il suggerimento.

  5. x “il moralizzatore”
    Non ho capito ancora se lei mi conosce ma dall’affermazione sull’utilizzo di “codesta”, sono sicuro di no. In ogni caso Le dico che sono si fondatore dell’associazione ma la ritengo per scopo sociale molto più vicina a coloro che come lei oggi la mettono in discussione. Dobbiamo mettere da parte le ideologie e i contrasti personali, incontrarci, discutere e partorire una idea comune per la possibile risoluzione dei tanti problemi che oggi ha la nostra città. Ho avuto modo di leggere anche su questo blog interventi e comunicati (da destra a sinistra) che dicono tutti la stessa cosa “degrado totale della città” di cui al momento tutti sono responsabili e nessuno colpevole. Questo per dirle che in questi momenti difficili bisogna rimboccarsi le maniche mettere da parte le ideologie politiche confrontarsi e partorire un programma partecipato di idee . Stamani ho avuto modo di vedere tanti giovani che partecipavano a San Bartolomeo ad un incontro non so se politico, la cosa mi ha fatto enormemente piacere. Cosi come ho appreso da un manifesto le idee programmatiche dei Giovani Democratici. Bello. Bello davvero i giovani che finalmente si sono svegliati e partecipano alla rinascita della città proponendo e non subendo. Ho appreso anche del gruppo di lavoro del candidato a Sindaco Assunta Nigro formata di giovani sicuramente capaci,
    Chiedo agli altri di fare altrettanto al di là dei risultati che si possono ottenere e del candidato che ritengono più credibile. La nostra lontananza dalla politica (in questo caso non attiva ma propositiva) potrebbe rappresentare la vittoria di chi non vuole il cambiamento (qualunque esso sia).
    Ha sentito parlare di BarCamp?
    E’ una possibile strada, difficile ma percorribile. Noi in piccolo ci stiamo provando.
    Non sono a conoscenza di futuri assessori posso solo dirle che non sono un candidato non aspiro ad un assessorato ne ad altro.
    X Speranza
    Salve Speranza sono d’ accordo con Lei, la forza sta nella gente non nei personaggi. In democrazia decide la gente soprattutto in quella partecipata e non rappresentativa.

  6. ATTENTI, CARIELLO E’ L’UNICO POLITICO ORA IN AUGE AD EBOLI, HA UN CONSENSO ELETTORALE “TASTATO” FRESCO DI OLTRE 3000 PREFERENZE, E CON UN GIOCO ABILE POTRA’ GODERE DI UN EFFETTO TRAINO CHE RADDOPPIEREBBE LE STESSE….ABITUATEVI ALL’IDEA DI TROVARVELO COME MINIMO AL BALLOTTAGGIO. HA UN SEGUTIO FORTE CON I GIOVANI E PURE GLI ANZIANI ( vedi centro anziani) ,DOVE SI E’ PRODIGATO MOLTO X QUESTI ULTIMI, IN CURE TERMALI GITE ET SIMILIA! COME ROSANIA ATTIRA SIMPATIE TRASVERSAL,I E QUESTO E’ UN DATO SIGNIFICATIVO IN UNA REALTA’ ITALIANA OLTRE CHE CITTADINA, DOVE “O 6 CON ME O CONTRO”.SE PUNTASSIMO ” N” SCOMMESSE, DI CERTO IL NOSTRO EROE SAREBBE PAGATO MENO XKE’ DATO PER QUASI VINCENTE.

  7. X Felice Gargiulo
    Salve Felice, ha ragione anche lei quando sostiene che “in democrazia decide la gente soprattutto in quella partecipata e non rappresentativa” ma una domanda è d’obbligo: lei come si spiega le ripetute voci che vogliono un socio fondatore di questa associazione e un elenco divertente di altre persone quali pseudo assessori di una ipotetica giunta comunale con il vostro massimo sindaco?? Si sa, tutto il mondo è paese e dunque anche a Eboli è semplice far rincorrere le voci… Democrazia partecipata e non rappresentativa??? Lo ripeto all’infinito, forse gli intenti erano nobili, e mi riferisco alla partecipazione dei cittadini all’elaborazione di un programma, ma come si spiega lei la decisione, a prescindere, di individuare nel vostro massimo l’ipotetico sindaco di Eboli? Questa scelta, non potrebbe ostacolare la partecipazione attiva ai vostri programmi da parte di chi, pur condividendone i metodi partecipati, non condivide la scelta della persona individuata come sindaco?? Perché durante la fase di elaborazione del programma avete già individuato il vostro candidato?? Se avete già la certezza che questo sarà il candidato che ascolterà e accoglierà le vostre richieste, perché chiedete il contributo anche di altre persone?? Grazie per le eventuali risposte che vorrà fornire a me e a chi, attraverso le pagine di questo blog, crede ancora nel confronto democratico. Con stima.

  8. Cariello sta lavorando bene, il suo cantiere politico è in grande impegno,visto che dietro a l’ “enfant prodige”, della politica ebolitana si stanno accodando in molti, anche alcune persone “insospettabili”, che mai avrei-avremmo creduto. Personalmente con una mia “vis” romantica spingero’ fino all’ultimo, x quel che conto, in un apparentamento con S&L, che metterebbe una seria ipoteca sulla vittoria finale. Ad una alleanza, però di centro sinistra confusa ed impresentabile, che si possa insediare a Palazzo di Città, allora è preferibile cambiar registro, con tutti i rischi del caso…

  9. Parlo da cittadino lontano dalla politica ed ancora “indeciso”. Penso che per il bene di Eboli ci voglia una unione Cariello-Rosania, con Cariello candidato a Sindaco. Questo porterebbe notevoli voti (anche il mio) e soprattutto servirebbe a mettere finalmente alla porta il PD di Melchionda-Cuomo-Conte. Della destra ebolitana preferisco non parlare, i vari “personaggi” sulla scena si commentano da soli.

  10. è assurdo per chi effettivamente fa analisi politica che massimo cariello è l’astro nascente della politica ebolitana.Cariello nasce con la amministrazione ROSANIA.E’ il MASSIMO artefice del LABORATORIO ROSANIA.Massimo di nome e di fatto.Pertanto,giudicare rosania è giudicare cariello.Cariello gemello di Rosania. se è stato un fallimento rosania lo è stato anche cariello.Lotte di potere in rifondazione ,come sempre capita ,spesso non per meriti,l’allievo supera il maestro avendo ben capito i giochi di poteri nell’amministrare e la frequentazione delle stanze.nominato assessore provinciale ,grazie alla notorietà che ROSANIA ha dato a Rifondazione Cominista Salernitana a livello nazionale ed ai consensi che lo stesso Rosania ha portato al partito,Cariello decide di Costituirsi in proprio ed iniziare un SUO PRECISO PERCORSO.Mette a buon frutto l’opportunità che rosania gli ha regalato.QUALI SONO STATI LE GRANDE OPERE E GRANDI PROGETTI CHE CARIELLO HA ELABORATO O REALIZZATI PER EBOLI E PER L’INTERA PROVINCIA? Nasce l’amministrazione Melchionda e Cariello sia direttamente con familiari e non diventa come per le amministrazioni passate di Rosania il principale artefice . DISEGNO DIABOLICO MA REDDITIZIO.alle provinciali del 2009 mette a buon frutto le frequentazioni delle stanze Comunali e Provinciali.Bravissimo è l’unico che si salva.Vogliamo analizzare la campagna elettorale di Massimo alle provinciali? ci sarà tempo per farla.Alla berlusconi per le spese e alla bertinotti per le promesse.Opera compiuta Cariello è l’uomo della provvidenza.Con lui possono coesistere sia gli uomini di sinistra di centro e anche uomini di destra passati al centro.Cariello non è più uomo di estrema sinistra .E’ una TRINITA’.Sinistra centro e destra . Effettivamente è l’uomo della provvidenza calatoci dal cielo per la rinascita di eboli.Ultimo atto e capolavoro ,per avere la definitiva consagrazione , era quello di disarcionare Melchionda e con una LUCIDA FREDEZZA l’ha COMPIUTO. Questo è il curriculum con parole semplici e povere del nostro MASSIMO . Ha bruciato tutti i traguardi in pochissmo tempo. Certo che è il MASSIMO. In che COSA è da vedere e da discutere. TEMPO CE NE SARA’. Noi ebolitani siamo famosi per i nostri primati. Pensate un po’ anche il ns.Dr.Presutto artefice della politica degli anni 90 riconosce in Cariello L’uomo della Provvidenza.

  11. X AQUILA
    Concordo su tutto ciò che hai scritto. La tua analisi è precisa…. Infine, parli delle lodi che il dott. Presutto tesse nei confronti di Cariello. E’ ovvio…dato che, a quanto pare, MPA ha già stretto accordi con Cariello. Ma vuoi vedere che sono vere le voci che vedono il figlio “futuro” (?) assessore carielliano???

  12. ECCO QUA…. svelato l’arcano: “l’Mpa oggi guarda agli scenari apertisi, valutando con interesse la candidatura a sindaco del consigliere provinciale Massimo Cariello”. Quini, Presutto va con Cariello, come avevamo anticipato.

    Ma mi chiedo: come è possibile che La Brocca, uomo di destra sempre al fianco di Franco Cardiello, passato da Fiamma Tricolore, Alleanza Nazionale, Alternativa Sociale e militante sempre nel Pdl (DESTRA) oggi possa “sposare” la causa Cariello (SINISTRA-CENTRO-SINISTRA) ?

    Qualcuno glielo ha detto che in questo nome manca la D…e che il suo prossimo candidato sindaco è Cariello e non CarDiello con la D??? ahahahahahaha

  13. Non c’è più religione. Si stanno mettendo su coalizioni di “spartenze”. Questo a me, questo a te, questo a lui. Povera Eboli.

  14. oggi in piazza della repubblica il maestro gerardo all’allievo massimo ha dato dei punti.alla politica qualunquista e di opportunità intrapresa dall’uomo qualunque cariello ha contrapposto la politica partecipata di veri uomini di sinistra.Nella prossima campagna elettorale per il comune di eboli avremo la sinistra contrapposta al qualunquismo,Moltissimi anni addietro in italia nacque il Partito Dell’uomo Qualunque, non ebbe molto successo perdipiù era di ispirazione fascista.Ad eboli stà nascendo un movimento similare ad opera di uomini di rifondazione comunista.Povera sinistra veramente non ha più niente da esprimere se è rappresentata da…………. ed il dr.Presutto ci viene anche a dare lezioni di …………. con mio rammarico penso che effettivamente stavolta ci saranno delle sorprese

  15. ANCH’IO SPERO IN G.ROSANIA, GLI INGRATI NON MI SONO MAI PIACIUTI, E POI CARIELLO STA “CARICANDOSI” DI TUTTO DI PIU’,PUR SE AD ONOR DEL VERO IN S&L CI SONO MOLTI VECCHI FURBASTRI IN ATTESA DI “NUOVA E MIGLIORE OCCUPAZIONE”. ALLA FINE SE LA GIOCHERANNO LORO PER LA CARICA DI PRIMO CITTADINO, LA DESTRA PERDE IN PARTENZA, VISTE LE ULTIME FIGURACCE INTERNE, VOLANO STRACCI OGNI GIORNO, SON POCO RACCOMANDABILI! DI CERTO IL PROSSIMO PRIMO CITTADINO NON SARA’, L’INUTILE MELCHIONDA! ALLA PROSSIMA…

  16. Presutto lavora, come ogni padre, per il figlio, ma non penso che avra’ i rusaltati sperati! comunque da uomo intelligente qual’è si puo’ sempre apprendere qualcosa,e M.Cariello lo sa bene! PREPARIAMOCI AD AVERE UNA DECINA DI CANDIDATI PER LA POLTRONA + AUGUSTA DELLA CITTA’! SAREMO BOMBARDATI DA SORRISI, STRETTE DI MANO, E CI FERMERANNO PERSONE CHE NON CI SALUTANO DA ANNI…MI VIENE GIA’ IL VOLTASTOMACO! ALLA BART SIMPSON: AMICO, NON FARTI INFARTARE!..NO DAVVERO.

  17. Ecco qua!! finalmente un programma serio con una campagna elettorale seria e dignitosa..

    15 dicembre friend’s caffè ore 22.00 dj set
    16 dicembre bar cristal ore 22.00 live music
    17 dicembre bar del corso ore 21.30 dj set
    18 dicembre bar sport sele ore 12.00 aperitivo
    19 dicembre bar rifrullo ore 22.00 live music
    20 dicembre bar fortuna ore 21.30 happy wine with bossa duo
    21 dicembre obelix express ore 22.00 live music
    23 dicembre caffè paradiso ore 20.30 champions league final
    24 dicembre ginetti bar ore 22.00 yumma-rè live concert
    28 dicembre friend’s caffè ore 22.00 dj set
    29 dicembre bar sport sele ore 12.00 aperitivo
    30 dicembre bar rifrullo ore 22.00 musica live

    Questi sono fatti e non parole …..

  18. Ahahahahahaha.
    Ovviamente, mentre dalle altre parti si festeggia a suon di live music e dj set…. il concertone vero e proprio, quello della “vigilia” per intenderci, è al bar dell’amico imprenditore (?) ahahahahahahaha
    che ridereeeeeeeee! Jat a faticà!

  19. Per festeggiare l’eventuale vittoria , il PR voglio il massimo ha organizzato una RAWE PARTY di 72 ore in piazza della repubblica ed il primo punto all’ordine del giorno del nuovo consiglio comunale sarà: “ installazione di strumenti audio visivi ed una consolle DJ alla poltrona del Sindaco”. Quando ci sarà una votazione , il DJ griderà “ Su le mani , dai tutti insieme “ hahahhahaha
    Se tutto va bene siamo rovinati….

  20. @ Marco La M.
    un mio grandissimo Buona Fortuna ( ! ) per te e tutti i militanti di MCD…… sperando che non ti sbagli la seconda volta!!!!!!!!!!!!!!!!! (errare umanum est, perseverare diabolicum)

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente