Polemica PD- FI sul Collettore fognario Corno d’Oro – Cioffi – Santa Cecilia

Salviati (PD) sulla pubblicazione del Bando di cui al collettore fognario Corno d’Oro – Cioffi – Santa Cecilia: è polemica tra PD e FI.

L’ex Consigliere Comunale del Pd Pasquale Salviati: “Una promessa mantenuta dalla maggioranza che ha amministrato. Damiano Cardiello continua a dire solo bugie”.

Pasquale Salviati

Pasquale Salviati

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – E stato pubblicato il bando relativo alla realizzazione del collettore fognario Corno d’Oro – Cioffi – Santa Cecilia; un progetto presentato dal Comune di Eboli che doterà le periferie ebolitane di una importante infrastruttura, soprattutto in termini ambientali. Bando che ha generato una serie di polemiche, così come per la vicenda del Parcheggio Interrato di Via Adinolfi, circa la primogenitura, i meriti, le responsabilità, le colpe, ora per il Collettore fognario, ieri per il Parking, domani per altre vicende ed altri provvedimenti che necessariamente il Commissario Prefettizio prenderà per la normale gestione dell’Ente.

Oggi, a differenza del Parking, la difesa del Partito Democratico, che per come si sono evolute le varie fasi politiche nel corso di questi ultimi anni, che racchiuse in se sia il ruolo di Partito politico che di Partito – Amministrazione, non essendoci da anni una sezione, un Segretario, un organo di gestione che facesse da camera di compensazione sia dei contrasti che delle politiche e degli indirizzi da dare al proprio gruppo politico, interviene l’ex Consigliere  delegato da Melchionda alle periferie Pasquale Salviati che si rivolge direttamente al leader dell’Opposizione che si richiama a FI Damiano Cardiello, rimproveradogli di non aver votato quando era necessario e quando si decideva del progetto e del finanziamento.

“Prosegue l’iter che abbiamo intrapreso per la realizzazione di un’opera di grande rilevanza. Abbiamo lavorato con impegno – spiega l’ex consigliere comunale Pd, delegato alle periferie, Pasquale Salviatiper raggiungere questo obiettivo, che ora ci riempie di grande soddisfazione. E lavorare significa, prima di ogni cosa, votare responsabilmente gli atti amministrativi nelle opportune sedi, nello specifico la sede di ogni discussione è, e resta, il Consiglio Comunale.Il giovane Cardiello – prosegue Salviati – continua ad avere memoria corta, e sfacciatamente continua a mentire. Omette, puntualmente, di dire che lui stesso, insieme a buona parte dei consiglieri comunali che siedevano nei banchi dell’opposizione, non ha votato la delibera n. 82 del 28 novembre 2013. Proprio in questo atto, infatti, si poneva al vaglio del Consiglio Comunale il progetto relativo al collettore fognario.

In quella occasione, – Accusa il Consigliere Salviati – Damiano Cardiello, al momento del voto, ha detto ‘no’, e questo corrisponde a dire ‘non voglio che il progetto del collettore fognario vada avanti’; in altre parole, fosse stato per lui, che oggi, impettito esulta per il finanziamento, il progetto sarebbe stato stroncato sul nascere. È, dunque, merito della maggioranza che ha amministrato se il progetto è stato approvato ed è andato avanti con esito positivo.

E allora, – conclude l’ex Consigliere Salviati – la smetta una volta per tutte di dire bugie; e piuttosto diciamoci la verità: l’ex consigliere Cardiello su una sola cosa si è impegnato con determinazione: dotare via San Donato, proprio lungo il tratto in cui si trova la sua abitazione, di illuminazione pubblica”.

Eboli, 20 ottobre 2014

4 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. ORAMAI IL CONSIGLIO E’ SCIOLTO,LE CARICHE DECADUTE,E VOI TORNATI TUTTI A VITA PRIVATA.
    PENSATE A STAR BENE,EBOLI NON VI RIMPIANGE,FIGURIAMO A RIVOTARVI,MAGGIORANZA ED OPPOSIZIONE ESODATE!

  2. ma anzichè le elezioni non potremmo tenerci questo bravo commissario?

  3. VIVA IL COMMISSARIO PREFETTIZIO

    inalmente siete andati a casa

    Chi ha amministrato abbia la dignita’

    DI NON CANDIDARSI PIU?

  4. Io non sono ne di destra e ne di sinistra ma se c’e’ qualcuno che pensa alle

    esigenze del paese ma soprattutto dei singoli cittadini questo

    va riconosciuto. Questo Salviati non lo conosco pero’ mi piace

    xche’ almeno le cose le dice in faccia senza falsa retorica.

    Bravo Salviati.

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente