L’OP ebolitano TerraOrti al Salone Internazionale del Gusto di Torino

Dal 23 al 27 ottobre 2014 con uno stand nell’area comune della Regione Campania, l’OP ebolitano Terra Orti è presente al Salone Internazionale del Gusto di Torino.

TerraOrti, la realtà agricola della Piana del Sele per qualità e volumi di ortofrutta fresca commercializzata è tra i 1200 espositori provenienti da circa 100 Paesi che parteciperanno agli incontri di Terra Madre, i 4000 delegati in rappresentanza più di 950 Comunità del cibo provenienti da 158 Paesi Mercato.

Terraorti-salone del gusto-Torino

Terraorti-salone del gusto-Torino

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

TORINO –  L’OP Terra Orti sarà presente al Salone Internazionale del Gusto di Torino dal 23 al 27 ottobre 2014 con uno stand nell’area comune della Regione Campania.

Ci saranno oltre 1200 espositori provenienti da circa 100 Paesi, parteciperanno agli incontri di Terra Madre oltre 4000 delegati in rappresentanza più di 950 Comunità del cibo provenienti da 158 Paesi Mercato.

Oltre 80 000 mq allestiti sono dedicati alla straordinaria diversità gastronomica delle regioni italiane, tutte rappresentate, con circa 200 prodotti dei Presìdi Slow Food. Bancarelle e stand sono organizzati per regioni: ogni territorio racconta un tema, scelto e sviluppato dalla rete regionale di Slow Food, dando la possibilità ai visitatori di conoscere la biodiversità e l’enogastronomia locali, incontrare produttori e artigiani, approfondire le filiere più interessanti.

In tutte le aree giocano un ruolo importante anche le istituzioni come nel caso della Regione Campania che ha predisposto una collettiva alla quale partecipa la nostra OP TERRA ORTI.

Terra Orti ha, sin dalla sua fondazione, operato per il miglioramento della qualità dei prodotti ortofrutticoli, per l’adeguamento del volume dell’offerta alle esigenze del mercato attraverso la concentrazione dell’offerta e per incentivare il ricorso a pratiche colturali che tutelino l’ambiente e favoriscano la biodiversità

Terra Orti, che ha sede a Eboli, nel cuore della Piana del Sele, realtà agricola famosa per le terre fertili e le favorevoli condizioni climatiche, le cui produzioni sono da sempre conosciute per le loro caratteristiche di qualità e per la genuinità ed autenticità dei sapori, si è consolidata in questi anni come principale OP della Campania per volumi di ortofrutta fresca commercializzata. Negli ultimi anni si è affermata anche per la varietà delle produzioni offerte, in particolare le tipicità del Cilento, dei Picentini e della Campania in genere. Con una selezione di prodotti che stanno rapidamente entrando nel paniere di acquisto dei consumatori che ricercano prodotti tradizionali di qualità.

Torino, 23 ottobre 2014

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente