Giffoni Sei Casali: Screening oncologico del Comitato No Inceneritore

Sabato 20 dicembre, 9.00 / 12.00, piazza Giovanni Paolo II, Giffoni Sei Casali, screening oncologico organizzato dal Comitato No Inceneritore Salerno,

L’Iniziativa a cura dell’ISDE (Associazione Medici per l’Ambiente) in collaborazione con la FIMMG (Federazione Italiana Medici di Famiglia), è una raccolta dati delle malattie tumorali presenti su una popolazione di oltre 75 mila abitanti dei comuni picentini.

.

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

GIFFONI SEI CASALI – Prende il via sabato 20 dicembre dalle ore 9 alle 12 in piazza Giovanni Paolo II a Giffoni Sei Casali lo screening oncologico organizzato dal Comitato No Inceneritore Salerno a cura dell’ISDE (Associazione Medici per l’Ambiente) in collaborazione con la FIMMG (Federazione Italiana Medici di Famiglia).

Una raccolta dati delle malattie tumorali presenti su una popolazione di oltre 75 mila abitanti dei comuni picentini.

.

Nell’ambito di tale evento, i medici dell’ISDE, muniti di camper medico attrezzato, eseguiranno visite mediche specialistiche gratuite per la prevenzione del melanoma e del tumori alla tiroide.

Durante le visite sarà presente un gazebo informativo a cura del Comitato No Inceneritore e della Rete Ambiente e Salute Salerno per discutere dei rischi legati all’incenerimento dei rifiuti e dell’assurda decisione di realizzare un inceneritore alle porte dei picentini: un danno per la salute, per l‘ambiente e per l’economia del territorio.

Verranno, inoltre, distribuite le recenti cartoline realizzate dal Comitato con le Associazioni ambientaliste Legambiente, WWF e Italia Nostra indirizzate al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio dei Ministri e in particolare a Papa Francesco affinché venga annullata tale scelta e non si mandi in fumo il futuro di un’intera comunità.

Giffoni Sei Casali, 19 dicembre 2014

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. gli inceneritori non vanno rifiutati ma perfezionati e raffinati.Non ci si deve illudere troppo sulle differenziate:la natura usa il fuoco.
    Troppa spazzatura e in crescendo ci sopraffarrà.
    Buona fortuna

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente