"Italia Nostra" tag

Grande Progetto di difesa del litorale di Salerno: Conferenza stampa degli ambientalisti

SALERNO – Lunedì 28 maggio, ore 10.00, Bar Verdi, Piazza Luciani Salerno, conferenza stampa sul Grande Progetto di difesa del litorale di Salerno.
Con la pubblicazione del Decreto ritorna di attualità la problematica relativa al Grande Progetto di Difesa del Litorale di Salerno ed in particolare del primo lotto relativo alla costa di Pontecagnano Faiano. E con le Associazioni ambientaliste se ne riparla.

Questione Rifiuti: Conferenza Stampa del Comitato “Eboli dice NO”

EBOLI – Dopo le rivendicazioni del dietro-front della Regione sul Biodigestore, il Comitato “Eboli dice NO” pensa a un Convegno sul Rischio-Rifiuti.
Le varie sigle aderenti al neo-comitato civico hanno indetto una Conferenza Stampa informare sulle prossime iniziative, e all’unisono: ”Chiediamo a breve un Consiglio Comunale monotematico condiviso dai vari comuni interessati senza escludere un Ricorso alla Commissione UE”

Primo incontro del Comitato “No Biodigestore a Eboli”

EBOLI – Riunione preliminare al BerlinguerLab: la Rete Civica che si ribella alla Spectre della Monnezza. Si pensa a un referendum di indirizzo.
Una rappresentanza variegate di uomini e donne, associazioni, Partiti, pronti all’unisono nel costituire prima un Comitato ed in seguito raccogliere le firme per indire un Referendum Consultivo: ”Diffideremo il Sindaco Cariello in vista della Conferenza dei Servizi decisoria del 19 dicembre!” Assenti i Sindacati confederali.

NO al Biodigestore: Assemblea Pubblica a Eboli e oggi a Battipaglia

EBOLI – Assemblea Pubblica all’Hotel Grazia di Eboli per dire NO al Biodigestore. Nasce il Coordinamento dei comitati.
L’incontro organizzato dalla rete dei comitati civici, con il supporto del capogruppo Cardiello di FI, la partecipazione della Sindaca di Battipaglia Francese, per dire NO ad nuovo impianto di smaltimento rifiuti: ”Non siamo disposti ad esere la pattumiera di Salerno e provincia,. Si rischia il collasso Economico e gravi ripercussioni sulla Salute: Cariello faccia la sua parte!”

Battipaglia: Corteo contro l’Impianto di Compostaggio

BATTIPAGLIA – Domani 22 settembre, ore 19,00 da piazza Amendola parte il Corteo del Comitato “Non vogliamo il sito di compostaggio a Battipaglia”. Tante le adesioni.

E ricomincia la protesta. Una storia lunga di Business, mennezza e morti per cancro, che parte dal pentito di Camorra Schiavone e arriva ai giorni nostri passando da Rastelli, Bassolino, Caldoro, De Luca e Bonavitacola. Una politica cieca e sorda, arrogante e sprezzante che non ascolta e non si ferma davanti a niente e nessuno. Adesioni al Corteo della Sindaca Francese e di vari esponenti politici anche di opposizione.

Dal Comitato del “SI” di Eboli: “Vota SI per fermare le trivelle”

EBOLI – “Il Governo scommette sul silenzio! Il Comitato scommette sui cittadini che si mobiliteranno” e voteranno Si per fermare le trivellazioni in mare.
Al Comitato del “SI” hanno aderito: Legambiente “Silaris” Eboli, italia Nostra, Macrostudio, Comitato Rinascimare, Prc, Fiom, Cia, Eboli Nuova, Libertà e Giustizia, Attiviamoci Borgo Antico, Psi, Comitato per il No alla Riforma Costituzionale” e tanti cittadini.

Ripascimento Litorale: Spiragli di luce dalla Provincia per rivedere il Grande Progetto

Disponibilità dal Presidente della provincia Canfora a rivedere il grande progetto di ripascimento del litorale salernitano. da (POLITICAdeMENTE) il Blog di Massimo Del Mesee SALERNO – Il comitato Rinascimare composto dai circoli di…

“Rinascimare” scrive al Presidente Canfora: Sul “Grande Progetto” incontriamoci

EBOLI – Il Comitato Rinascimare con una lettera chiede un incontro al Presidente della Provincia di Salerno Giuseppe Canfora.
Giuseppina Letteriello, coordinatrice del Movimento: La richiesta di un incontro viene a seguito delle ultime dichiarazioni del Presidente della Provincia Canfora che sul Grande Progetto ha dato ragione al Legambiente.

Giffoni Sei Casali: Screening oncologico del Comitato No Inceneritore

GIFFONI SEI CASALI – Sabato 20 dicembre, 9.00 / 12.00, piazza Giovanni Paolo II, Giffoni Sei Casali, screening oncologico organizzato dal Comitato No Inceneritore Salerno,
L’Iniziativa a cura dell’ISDE (Associazione Medici per l’Ambiente) in collaborazione con la FIMMG (Federazione Italiana Medici di Famiglia), è una raccolta dati delle malattie tumorali presenti su una popolazione di oltre 75 mila abitanti dei comuni picentini.

Salerno & Arte. Forum della Cultura: “Ricuciamo la Città”

SALERNO -Salerno 15 maggio 2014, ore 10.00, Biblioteca Provinciale di Salerno il “Piano Regolatore per la Cultura Salerno”.
Il “Forum Cultura Salerno”, promosso da un gruppo autogestito di cittadinanza attiva, nato a dicembre 2013 e composto da giornalisti, operatori, artisti, editori, docenti e appassionati vuole essere un laboratorio di trasformazione urbanistica.

Dibattito su Città della Scienza: Sulla ricostruzione l’Arch. Troncone chiarisce

NAPOLI – Il Consigliere Comunale di Napoli Troncone sulla Ricostruzione chiarisce: La Città della Scienza risale al 1853.
Troncone a Italia Nostra e a Donatone: “in alcun modo la Città della Scienza è un’opera illegittima, abusiva, si tratta di immobili costruiti nel 1853, prima dell’Unità d’Italia, ossia una delle prime testimonianze di archeologia industriale.

Eboli: Raccolta firme per la realizzazione di due parchi urbani

EBOLI – POLITICAdeMENTE, non aderisce a questa petizione e ad altre proposte da queste associazioni fino a quando non si pronunciano e non affrontino una battaglia ambientale verso lo sfregio del costone collinare Eboli-Battipaglia.
Una firma per due parchi, nella nostra città! e il raggiungimento delle 500 firme è l’obiettivo delle Associazioni ambientaliste.
Petizione popolare Legambiente – WWF – Italia Nostra. Obiettivo: 500 firme; per consegnarle al Consiglio Comunale di Eboli, per la realizzazione di due Parchi urbani, uno nell’area ex scuola “B. Lauria”, l’altro adiacente all’asilo “A. Aria”.

Parte da Salerno: “Italia Viva. Per una carta del rinnovo urbano”

SALERNO – Sabato 8 marzo 2014, ore 10.00 Salone dei Marmi, Comune di Salerno: Italia Viva. Per una carta del rinnovo urbano.
Parte da Salerno una riflessione Nazionale sulla Trasformazione Urbana con: Vincenzo De Luca, Ricardo Bofill, Vittorio Sgarbi, Domenico De Masi, Vertici nazionali architetti, ingegneri, urbanisti, costruttori.

Il Tribunale ha deciso: De Luca è incompatibile. E….. sono tutti contenti

SALERNO – Dal Tribunale arriva l’Ordinanza: Vincenzo De Luca è incompatibile, in base alla normativa vigente è decaduto da Sindaco di Salerno. Accolto il ricorso dei parlamentari grillini. Il viceministro presenta appello: non me ne vado.
Celata o malcelata, espressa o taciuta la soddisfazione è generale, tanto è ingombrante De Luca. Così in pieno stile italico, una partita politica viene decisa brutalmente dalla magistratura su iniziativa di movimenti o di persone che oggi ci sono e domani no.

Sequestrato il Crescent di Salerno: Tanto tuonò che piovve

SALERNO – Apposti i sigilli al Crescent di Ricardo Bofil. Indagati insieme al Sindaco di Salerno De Luca anche 10 assessori della Giunta del 2008. post di De Luca su Facebook.
Bonavitacola (PD): Le ipotesi di reato riguardano presunte irregolarità amministrative. Il Gip dispone il sequestro del Crescent proprio pochi giorni prima della definitiva parola del Consiglio di Stato. Roscia (FI-PDL): «La questione Crescent va inquadrata politicamente».

Report “scoperchia” Salerno: Presa di posizione dei Verdi ecologisti

SALERNO – Dopo la trasmissione televisiva Report la magistratura ha più argomenti. Si indaghi anche sulla parte economica degli investimenti.
Flavio Boccia: “Mi vergogno dei danni ambientali creati a Salerno in questi anni, mi meraviglio degli ambientalisti che governano la Città che hanno consentito tutto questo senza opporsi”.

Vincenzo De Luca è indagato: Abuso d’ufficio per il Crescent

SALERNO – Ecco il secondo “regalo” del Procuratore Roberti: Dopo Cirielli anche Vincenzo De Luca è indagato per abuso d’ufficio per via del Crescent. Con De Luca indagate altre 11 persone.
De Luca, era già stato iscritto nel registro degli indagati nel dicembre 2012, ma solo nei giorni scorsi, quando i pm della Procura di Salerno Alfano e Valenti hanno chiesto riconoscendone la complessità una proroga delle indagini fino al febbraio 2014 si è diffusa la notizia.

Il futuro dell’ex Manifattura cavese tra sogno e speculazione

CAVA DEI TIRRENI – Giovedì 21 giugno, ore 18.30, Club Universitario Cavese di Viale Crispi, confronto pubblico sul futuro dell’ex Manifattura dal tema: “Dalle esperienze e testimonianze di lotta alle Idee”.
Il Comitato Civico “MALC” (Manifattura alla città) dopo la seconda bocciatura da parte della Regione della richiesta di housing sociale presentata dal gruppo Maccaferri, mette a confronto situazioni ed esperienze differenti per elaborare idee forti di trasformazione urbana…

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente