Farina (M5S): Contro il malcostume e le microdiscariche più Videosorveglianza

Il M5S chede un’azioni più incisiva a contrasto del fenomeno delle Microdiscariche abusive sul territorio di Battipaglia.

Il Candidato al Consiglio regionale del M5S Farina: «Riproporremo l’iniziativa di “MonnezzaTour”, da più parti sollecitata, per constatare l’effettiva riduzione del fenomeno dello sversamento incontrollato dei rifiuti».

Monnezza Tour-Battipaglia-M5S

Monnezza Tour-Battipaglia-M5S

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Apprendiamo con vivo apprezzamento l’impegno della triade commissariale, guidata dal dott. Gerlando Iorio, nel continuare ad investire le proprie energie e le risorse dell’Ente per contrastare il deleterio ed incivile fenomeno dello sversamento incontrollato dei rifiuti sul territorio battipagliese, così come era stato anticipato, dallo stesso Iorio, in occasione dell’incontro che abbiamo tenuto a Palazzo di Città lo scorso 11 luglio del 2014.

In quell’occasione il Movimento 5 Stelle aveva evidenziato le problematicità legate all’inefficiente implementazione del servizio di videosorveglianza, per il quale vi era stato un primo impegno di spesa per oltre 170.000 euro, finalizzato a contrastare il diffondersi del fenomeno delle microdiscariche abusive sparse sul territorio comunale.

Enrico Farina Candidato Regione Campania

Enrico Farina Candidato Regione Campania

“Siamo ben lieti di constatare – dichiara Enrico Farina, attivista e candidato al Consiglio della Regione Campania – lo zelo dei commissari a voler potenziare il sistema di controllo e di sanzionamento di tali atti di inciviltà che continuano ad essere perpetuati da una piccola parte di cittadini battipagliesi, inconsapevoli della valenza negativa che il loro comportamento ha nei confronti dell’immagine dell’intera città.

Già nel 2012 abbiamo avviato l’iniziativa “monnezzatour” attraverso la quale realizzammo un reportage fotografico di tutte le microdiscriche presenti sul territorio comunale. Riproporremo tale iniziativa, come sollecitato da tanti cittadini battipagliesi, per constatare l’effettiva riduzione del fenomeno dello sversamento incontrollato dei rifiuti. L’impegno verso il miglioramento dell’ambiente in cui viviamo – conclude Farina – rappresenta il primo passo in direzione del senso di riscatto sociale che la nostra comunità, (già duramente colpita da un infamante decreto di infiltrazione camorristica) intende manifestare all’intera Regione Campania.

Battipaglia, 19 febbraio 2015

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. la video sorveglianza com microtelecamere è lo strumento principe in questa lotta.Utile anche eseguire controlli su mezzi di trasporto che percorrono strade secondarie con carichi di macerie e rifiuti sospetti,in zone di possibili rilasci non autorizzati.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2023 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente