Montecorice: 4° appuntamento del GAL Cilento Regeneratio

PSR 2014/2020: Si è tenuto a Montecorice il 4° incontro del GAL Cilento Regeneratio.

Franco Alfieri: “Il GAL, da solo, non risolvere tutti i problemi ma può fare tanto. Dobbiamo far funzionare tutti gli organismi che non hanno funzionato fino ad ora, in primis il Parco, in cui io credo molto. Il momento istituzionale è favorevole, non possiamo perdere l’occasione”.

Franco Alfieri-Gal Cilento Rigeneratio

Franco Alfieri-Gal Cilento Rigeneratio

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

MONTECORICE (SA) – Si è tenuto nel pomeriggio di saabato scorso, il quarto appuntamento del GAL Cilento Regeneratio per le attività di animazione e concertazione relative all’avvio del nuovo Piano di Sviluppo Rurale 2014–2020. L’evento si è aperto con i saluti istituzionali del Sindaco di Montecorice, Pierpaolo Piccirilli e dell’Assessore Rinaldo Maffia. A seguire l’intervento tecnico dell’avv. Luca Cerretani, esperto di progettazione e sviluppo locale, nonché coordinatore del GAL Cilento Regeneratio nella programmazione 2007–2013.

Le misure del PSR Campania 2014 – 2020 – ha dichiarato Cerretani – non sono contenitori chiusi, quindi non dobbiamo identificarle come parametri definiti e immodificabili, anzi il GAL potrà e dovrà mediare sui criteri di valutazione portando avanti le esigenze peculiari dell’area territoriale che rappresenta. Ciò in un momento particolarmente favorevole, grazie all’impulso forte del consigliere Alfieri che in Regione opera attivamente nel settore”.

“Il GAL – ha dichiarato il prof. Vincenzo Pepe, della Seconda Università degli Studi di Napoli, ispiratore e promotore di tante iniziative di successo del GAL Cilento nella passata programmazione – ha rappresentato un’inversione di tendenza, ponendosi non come un carrozzone simile ad altri enti. Importante in esso la componente privata che ha il compito di dover riuscire a condizionare anche la politica direzionandola verso lo sviluppo. Con i fondi – ha proseguito – dobbiamo creare non solo bellezza nei nostri luoghi, ma soprattutto sviluppo, dando la possibilità ai giovani di restare e non perdere la nostra identità. Nella prossima programmazione – ha concluso – il GAL deve andare verso il progetto dei Borghi della Dieta Mediterranea, un progetto integrato di recupero e valorizzazione che non può che portare ricchezza e impulso ai nostri territori”.

Gli ha fatto eco Mauro Inverso, vice–presidente del GAL Cilento Regeneratio: “il GAL deve portare sviluppo in campo agricolo e nei settori correlati. Deve portare crescita, garantendo a tutta l’area territoriale di andare verso obiettivi sempre più ambiziosi. Ci siamo riusciti nella passata programmazione, anche grazie al lavoro eccelso del direttore Luca Cerretani e dobbiamo andare avanti in questa direzione.

In conclusione l’intervento dell’avv. Francesco Alfieri, Consigliere delegato del Presidente De Luca per l’Agricoltura, la Caccia e la Pesca: “Oggi in Regione si respira un’atmosfera nuova perché alla guida c’è un uomo concreto che ha a cuore tutta la Regione Campania, inclusa l’area cilentana. Sappiamo che il GAL, da solo, non può risolvere tutti i problemi ma può fare tanto, nel contempo dobbiamo far funzionare poi tutti gli organismi che non hanno funzionato fino a questo momento, in primis il Parco, in cui io credo molto. Per ciò che riguarda nello specifico il PSR – ha specificato – è necessario instaurare un clima di fiducia con i produttori che operano nello stesso settore, è fondamentale fare rete e superare quei limiti che rendono ancora esigue le nostre produzioni. Voglio lanciare una speranza – ha concluso – si può cambiare passo alla luce di un momento istituzionale favorevole in Regione Campania. Non possiamo quindi permetterci di perdere questa opportunità”.

Montecorice, 30 maggio 2016

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente