Cronaca

La prima breccia sul segreto bancario, l’UBS cede agli USA: rivelerà il nome di 4450 clienti

Caduto "parzialmente " il segreto bancario gli evasori tremano. Tremano anche quelli italiani: nei primi 9 mesi del 2009, sono stati accertati 3,3 miliardi di euro evasi. UBS: Il Governo svizzero si disimpegna e cede le sue quote azionarie. ROMA - Anche le montagne più alte possono essere scalate, è solo questione di tempo, e il tempo è venuto anche per una delle Banche più sicure e più inespugnabili del Mondo, dal punto di vista del segreto bancario. Infatti, il colosso bancario svizzero UBS, a seguito di un'inchiesta condotta dall'Internal Revenue Service, per frode fiscale negli Usa, ha evitato in extremis il processo penale e per questo motivo dovrà rivelare i nomi di 4.450 clienti titolari di conti

Si insedia il nuovo Prefetto di Salerno Sabatino Marchione

I primi impegno del Prefetto: il Ghetto di San Nicola Varco; le "Ronde"; un'osservatorio sulle infiltrazioni criminali. Il Sindaco di Salerno DeLuca: -"auguri di buon lavoro, con l'auspicio di realizzare una profiqua sinergia Istituzionale"-. SALERNO - Si è insediato il nuovo Prefetto di Salerno Sabatino Marchione. Il Dott. Marchione sostituisce nell'incarico Claudio Meoli che a sua volta andrà a dirigere la Prefettura di Ancona, è nato a Cascina in provincia di Pisa da genitori originari del basso Abruzzo, ha 63 anni ed è sposato con un figlio. E' al suo primo incarico nel sud, è stato per il passato Prefetto di Terni e Cuneo.

Benvenuti nel Medio Evo – Abbasso Bossi W l’Italia

Berlusconi: "Bossi fa solo carezze ai suoi elettori. Per Umberto ho un amore fraterno" Bossi e i suoi "carezzano" i propri elettori ma "bastonano" gli italiani e l'Italia ROMA - Abbasso Bossi, W l'Italia. E' così che bisogna rispondere alla escalation di Calderoli, Bossi e la Lega Nord. E' così che bisogna far capire al Cavaliere, che se non interviene subito e continua a tenere in piedi l'alleanza con Umberto Bossi è colpevole quanto lui e mette in pericolo l'Unità Nazionale.

Benvenuti nel Medio Evo – Abbasso Bossi W l'Italia

Berlusconi: "Bossi fa solo carezze ai suoi elettori. Per Umberto ho un amore fraterno" Bossi e i suoi "carezzano" i propri elettori ma "bastonano" gli italiani e l'Italia ROMA - Abbasso Bossi, W l'Italia. E' così che bisogna rispondere alla escalation di Calderoli, Bossi e la Lega Nord. E' così che bisogna far capire al Cavaliere, che se non interviene subito e continua a tenere in piedi l'alleanza con Umberto Bossi è colpevole quanto lui e mette in pericolo l'Unità Nazionale.

Ancora incendi a S. Nicola Varco: Inferno o Paradiso, Ghetto o Outlet

Il Sindaco di Sicignano Amato in una lettera: "Aiutiamo i 'fratelli' musulmani". Altri preferiscono i "fratelli" Negri. Chi appicca gli incendi? Chi sfrutta gli immigrati? Dove lavorano? Con chi lavorano? Dove è finito il Polo Agroalimentare? EBOLI - Si sono verificati ancora degli incendi a S. Nicola Varco di Eboli. Sono andati in fiamme centinaia di pneumatici, non si sa quando siano stati depositati in quei capannoni abbandonati che purtroppo ospitano, nella colpevolezza delle Istituzioni, centinaia di disgraziati extracomunitari.

Olevano sul Tusciano organizza un “Soggiorno climatico per anziani

COMUNICATO STAMPA SOGGIORNO CLIMATICO PER ANZIANI OLEVANO sul TUSCIANO - Sa - 13 agosto 2009 - L’Amministrazione Comunale di [....]

Olevano sul Tusciano organizza un "Soggiorno climatico per anziani

COMUNICATO STAMPA SOGGIORNO CLIMATICO PER ANZIANI OLEVANO sul TUSCIANO - Sa - 13 agosto 2009 - L’Amministrazione Comunale di [....]

L’AVVENIRE, il quotidiano dei Vescovi su Berlusconi: ci ha creato molti disagi

Il direttore di "Avvenire" risponde sulla vicenda: "Siamo mortificati per questa tracotante mancanza di sobrietà. Ma ciò che si voleva dire, lo si è detto" ROMA - Il Direttore del quotidiano dei Vescovi "AVVENIRE" Dino Boffo, dopo l'intervento di Monsignor Angelo Bagnasco,ritorna sul caso le Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e sulla sua vita privata da "gaudente", rispondendo alla lettera di un sacerdote, don Matteo Panzeri da Milano.

L'AVVENIRE, il quotidiano dei Vescovi su Berlusconi: ci ha creato molti disagi

Il direttore di "Avvenire" risponde sulla vicenda: "Siamo mortificati per questa tracotante mancanza di sobrietà. Ma ciò che si voleva dire, lo si è detto" ROMA - Il Direttore del quotidiano dei Vescovi "AVVENIRE" Dino Boffo, dopo l'intervento di Monsignor Angelo Bagnasco,ritorna sul caso le Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e sulla sua vita privata da "gaudente", rispondendo alla lettera di un sacerdote, don Matteo Panzeri da Milano.

Woodstock: Quarant'anni fa il più grande maxiraduno della storia del Rock.

Furono tre giorni di pace, amore, libertà. L’alba della speranza di una “rivoluzione” iniziata e mai ultimata. Il popolo di Woodstock cercava nella musica la liberazione dalle regole imposte dalla società. Un evento sconvolgente, irriverente, anticonformista. Prese tutti, uomini, donne, giovani di tutte le età, liberi di amare, di cantare e soprattutto di trasgredire.

Intervista de “Il sole 24Ore” all’ingegnere salernitano Gabriele Del Mese

Dalla Pagina de "Il Sole 24 Ore" NORME & TRIBUTI pubblichiamo l'intervista all'ingegnere salernitano Gabriele del Mese, vera e propria "star" mondiale della professione. C'è anche l'artista dietro l'ingegnere di Paola Pierotti e Mauro Salerno MILANO - 11 agosto 2009 - Gabriele Del Mese e Cristina Marsetti sono ingegneri. Il primo, campano, classe 1939, è una sorta di star della professione.

Intervista de "Il sole 24Ore" all'ingegnere salernitano Gabriele Del Mese

Dalla Pagina de "Il Sole 24 Ore" NORME & TRIBUTI pubblichiamo l'intervista all'ingegnere salernitano Gabriele del Mese, vera e propria "star" mondiale della professione. C'è anche l'artista dietro l'ingegnere di Paola Pierotti e Mauro Salerno MILANO - 11 agosto 2009 - Gabriele Del Mese e Cristina Marsetti sono ingegneri. Il primo, campano, classe 1939, è una sorta di star della professione.

Gabbie salariali: Italia divisa anche nei sondaggi

Le gabbie salariali oltre a dividere i partiti dividono anche gli italiani Secondo un sondaggio della Ipr Marketing: il 75% è favorevole al Nord, mentre il 70% è contrario al Sud. ROMA - Le gabbie salariali oltre a, dividere i partiti dividono anche gli italiani. Tutto è iniziato da uno studio di Banchitalia che nei giorni scorsi rendeva pubblico e del quale, la Lega Nord [....]

Battipaglia politica – Santomauro revocando gli incarichi fa “spazio” a nuove alleanze

La revoca riapre le trattative: un atto di grande "furbizia" politica. Un tentativo politico pericoloso quello di "smarcarsi" dai partiti. BATTIPAGLIA - Non c'è che dire, con il "licenziamento" in tronco di tutti gli incaricati presso Enti ed istituzioni in rappresentanza del Comune, il Sindaco di Battipaglia Giovanni Santomauro ha fatto una bella operazione. In termini calcistici è una vittoria netta: un 3 a 0 senza equivoci. In termini politici, mettendo in discussione altro materiale da contrattazione o merce di scambio, riapre un tavolo politico molto più imbandito di quello uscito dalle urne. "Tavolo "che non riusciva a soddisfare l'appetito del convivio.

Battipaglia politica – Santomauro revocando gli incarichi fa "spazio" a nuove alleanze

La revoca riapre le trattative: un atto di grande "furbizia" politica. Un tentativo politico pericoloso quello di "smarcarsi" dai partiti. BATTIPAGLIA - Non c'è che dire, con il "licenziamento" in tronco di tutti gli incaricati presso Enti ed istituzioni in rappresentanza del Comune, il Sindaco di Battipaglia Giovanni Santomauro ha fatto una bella operazione. In termini calcistici è una vittoria netta: un 3 a 0 senza equivoci. In termini politici, mettendo in discussione altro materiale da contrattazione o merce di scambio, riapre un tavolo politico molto più imbandito di quello uscito dalle urne. "Tavolo "che non riusciva a soddisfare l'appetito del convivio.

Lettera aperta di Vendola al Pm Di Geronimo: "la Verità viene capovolta"

INCHIESTA di BARI - Il Governatore scrive al pm Di Geronimo: "C'è chi usa strumentalmente la sua inchiesta. E nella conduzione dell'indagine ci sono troppe anomalie" Vendola: Qualcuno sta costruendo scientificamente la mia morte. Il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, ha inviato una lettera aperta che qui appresso pubblichiamo integralmente, al sostituto procuratore della Dda di Bari, Desiree Di Geronimo, che coordina una delle inchieste della Procura barese su un presunto intreccio politica-appalti nel settore della Sanità regionale.

Lettera aperta di Vendola al Pm Di Geronimo: “la Verità viene capovolta”

INCHIESTA di BARI - Il Governatore scrive al pm Di Geronimo: "C'è chi usa strumentalmente la sua inchiesta. E nella conduzione dell'indagine ci sono troppe anomalie" Vendola: Qualcuno sta costruendo scientificamente la mia morte. Il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, ha inviato una lettera aperta che qui appresso pubblichiamo integralmente, al sostituto procuratore della Dda di Bari, Desiree Di Geronimo, che coordina una delle inchieste della Procura barese su un presunto intreccio politica-appalti nel settore della Sanità regionale.

Governo ostaggio della Lega: ora Gabbie salariali per Nord e Sud

Italia sempre più divisa: Governo e maggioranza irresponsabili Il Ministro Calderoli? con quella faccia può dire ciò che vuole. ROMA - Si riparla di gabbie salariali. Furono introdotte in Italia nel 1945 e furono abolite dopo dure lotte sindacali nel 1969. Il tema torna periodicamente di attualità come in questi giorni, dopo che sulla "Padania" il giornale della Lega Nord, ha titolato in un articolo "E' ora di Gabbie Salariali", prendendo ad arte uno studio effettuato dalla Banca d'Italia, nel quale, tra le varie cose, metteva in evidenza che il costo della vita al Su è più basso del 16%.

Il mitico Re Artù non è mai esistito: questo quando la storia "rompe" le scatole

Re Artù, il cavaliere inesistente: uomo o Dio? Secondo lo storico Thomas Green non è mai esistito. LONDRA - Il mitico Re Artù, non è mai esistito, così come non è mai esistito il suo regno e non è mai esistito il suo castello. Queste sono le risultanze dello storico inglese Thomas Green, che insegna presso l'Exeter College di Oxford una delle più famose università inglesi. E allora, che ne facciamo di Lancillotto, di Ginevra, Malagant, Oswald, della tavola rotonda che ci hanno accompagnato in tutti questi secoli? E l'amore combattuto tra il dovere e il sentimento?

Il mitico Re Artù non è mai esistito: questo quando la storia “rompe” le scatole

Re Artù, il cavaliere inesistente: uomo o Dio? Secondo lo storico Thomas Green non è mai esistito. LONDRA - Il mitico Re Artù, non è mai esistito, così come non è mai esistito il suo regno e non è mai esistito il suo castello. Queste sono le risultanze dello storico inglese Thomas Green, che insegna presso l'Exeter College di Oxford una delle più famose università inglesi. E allora, che ne facciamo di Lancillotto, di Ginevra, Malagant, Oswald, della tavola rotonda che ci hanno accompagnato in tutti questi secoli? E l'amore combattuto tra il dovere e il sentimento?