"Codice penale" tag

Il PCI : Via Gioia dalla Giunta Francese per apologia del Fascismo

SALERNO – La Segreteria Provinciale PCI contro l’Assessore Gioia: “Il Sindaco Francese ritiri le deleghe all’Assessore Gioia!”.
La dura presa di posizione del PCI Provinciale per via delle recenti dichiarazioni dell’Assessore Gioia apparse sul Web. La Segretaria Balsamo: ”Il Sindaco di Battipaglia Cecilia Francese, verifichi se i componenti della sua maggioranza abbiano il suo stesso profondo rispetto per le Istituzioni Democratiche

Raccolta firma per introdurre i Reati Ambientali nel Codice Penale

SALERNO – In nome del popolo inquinato! Petizione popolare per introdurre, e subito, i Reati Ambientali nel Codice Penale.
Mobilitazione per l’introduzione degli ecoreati nel nostro ordinamento giudiziario. Legambiente e Libera promuovono una petizione on line. Hanno aderito già 23 associazioni nazionali, chiedono al Senato di approvare la legge sui delitti ambientali nel Codice penale.

Sanità: La CGIL FP di Salerno denuncia Spinelli per “Vilipendio alla Nazione”

SALERNO – La Segreteria provinciale della CGIL FP ha denunciato il Commissario Asl Spinelli per Vilipendio alla Nazione.
Al Ministro della Salute, alla Procura e al Prefetto: Prendete provvedimenti. Su facebook Spinelli ha scritto che il 25 aprile, la Festa della Liberazione, è “tanto nauseante e indigesta” da fargli venire il “vomito” e farlo “cagare”. Volgare.

EBOLI. “Arrestate” il “Neo fascista” Commissario Spinelli: Offende il “25 aprile”

EBOLI – Il Consigliere Di Donato scopre che il “neofascista” Commissario abusivo dell’Ospedale di Eboli Spinelli su facebook offende lo Stato democratico: Arrestatelo. Intervenga il Prefetto e la Procura.
Questo signore nel suo ruolo “disinteressato”, illegale e abusivo anziché fornire spiegazioni sul suo stipendio di 147,281.74 €, nella sua volgarità, vomita nefandezze sui nostri principi costituzionali e commette il Reato di Vilipendio alla Nazione. Andrebbe licenziato in tronco e condannato.

Rapina in Città: Ferma condanna del Sindaco Melchionda

EBOLI – Sulla rapina in Città e gli atti di violenza, interviene il Sindaco di Eboli con una dura condanna.
Martino Melchionda: “Atto gravissimo. Solidarietà e vicinanza al titolare. La Città si unisca contro ogni minaccia che mette a rischio la convivenza civile”. E si è recato in mattinata dall’edicolante per manifestargli personalmente la syua vicinanza.

CSTP: 600 dipendenti andranno in mobilità. Incoscienti

SALERNO – CSTP: Per Paravia e Boccia dell’API, al peggio non c’è mai fine.
Si continua a recitare il de profundis e la Regione Campania non paga i 14 milioni di euro che il CSTP avanza e fa fallire il Consorzio e fa perdere il lavoro ai dipendenti. Incoscienti.

Zone d’ombra sul Servizio civile. Il Nuovo PSI interroga il Sindaco. Il Bando va annullato

EBOLI – Trasparenza e meritocrazia: i consiglieri Cariello, Fido e Ginetti del Nuovo Psi presentano un’interrogazione sul bando del servizio civile “Generazioni a confronto”. Tra gli ammessi esponenti di Partito.
Annullare il Bando e ripristinare la legalità contro i “Bonus” politici agli ammessi.

Emergenza Rifiuti e gara Termovalorizzatore: dura nota del Comune di Salerno

EBOLI – Gara per il Termovarizzatore: il Comune di Salerno chiede l’accesso agli atti e preannuncia dettagliato esposto alle Procure di Salerno e di Napoli.
per il Comune di Salerno incapacità, responsabilità, ma anche interessi e affari dietro le procedure della gara del Termovalorizzatore

Esercizio abusivo della professione: Disegno di Legge del Sen. Cardiello sull’inasprimento della pena

ROMA – Modifica all’articolo 348 del codice penale, in materia di inasprimento della pena per l’abusivo esercizio della professione

Onorevoli Senatori. – L’abusivo esercizio di una professione è un delitto disciplinato dall’articolo 348 del codice penale. Tale norma punisce chiunque eserciti una professione con valenza giuridica – medico, ingegnere, avvocato, notaio ed altri – senza esserne stato abilitato a norma di legge.

Eboli – Caso Aracne-Gin: UNA RAPINA SVENTATA

Abbiamo risparmiato 8.200.000 euro sulla prima rapina e 1.800.000 euro sulla seconda.
Chi è il rapinatore o chi sono i rapinatori responsabili della mancata rapina?

EBOLI – E’ stata sventata una rapina. Il Consiglio di Stato Sez V, ha riconosciuto congrua la somma di 1.800.000 € a titolo di risarcimento del danno, per la esclusione, ritenuta illegittima, del Consorzio Aracne, relativamente al programma di edilizia residenziale proposto con i così detti “contratti di quartiere” in località S. Andrea di Eboli.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente