"Documento politico" tag

Battipaglia: Documento unitario del centrosinistra a sostegno di Visconti

BATTIPAGLIA – Centrosinistra al voto in provincia, unito solo a Battipaglia. Sottoscritto dall’intera coalizione un documento politico unitario. 

“La nostra è una coalizione aperta e inclusiva, democratica e vicina ai bisogni dei cittadini. forze storiche di centrosinistra, popolari e progressiste, moderate e liberali, cattoliche e democratiche, di centro, insieme a pezzi di società civile, movimenti e associazioni civiche uniti su Visconti, non calato dall’alto ma da un lungo confronto intessuto in questi mesi tra le forze cittadine che hanno fatto parte del tavolo politico di centrosinistra”. 

Battipaglia: Da un documento di maggioranza si “dettano” le regole

BATTIPAGLIA – Da un documento politico dei capigruppo di maggioranza sostegno alla Sindaca Francese e nuove “regole” di confronto con le minoranze.
I Capigruppo: “Il Consiglio non può essere preso in ostaggio da intemperanze, minacce e continue violazioni del Regolamento”. “Ripristinare l’agibilità democratica è imprescindibile per potere discutere di qualsiasi argomento”. “Non abbiamo paura dei confronti”. “Ma Chi non ha rispetto per il primo cittadino, non ha rispetto per la città di Battipaglia”.

Elezioni politiche 2018: Appello al voto delle ACLI

SALERNO – Domenica si va alle urne: Appello al voto dal Presidente delle ACLI Salerno Mastrovito.
Dopo l’invio ai candidati di un documento politico delle ACLI Salerno, Gianluca Mastrovito: “La democrazia vive di partecipazione, va manutenuta, non è una condizione irreversibile”.

Scelta Civica nella bufera: Si dimettono quattro segretari provinciali

NAPOLI – Cambio di passo per scelta Civica dal Centro sinistra a Forza Italia e centro destra: Ed è bufera.
In Campania subito dopo la decisione assunta dalla Direzione del Partito e al mandato conferito a Zanetti di trattare, Quattro segretari provinciali su cinque: D’Avenia, De Pandis, Buonopane, Iannella; si dimettono dall’incarico, lasciano Scelta Civica e seguono l’On. D’Agostino.

Ritorna la Centrale a Biomasse: Il Consiglio dice No

EBOLI – Il caso della Centrale a Biomasse di Serre ritorna in Consiglio Comunale
Arrivano una “serie” di Cittadinanze Onorarie: ai coniugi accademici franco-tedeschi Schnapp; al Comandante provinciale dei VV.FF. Franculli. Approvata anche la proposta della minoranza e dal Consiglio arriva unanime un netto diniego all’istallazione. Il Sindaco Cariello: ”La nostra Amministrazione pone nella tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini una sua priorità!”

Attacchi politici: La Sindaca di Battipaglia chiarisce e contrattacca

BATTIPAGLIA – Le dichiarazione della sindaca agli attacchi politici: “Da noi non ci sono discussioni su spartizioni o su interessi da tutelare”.
La Sindaca Francese: «Il documento politico messo a punto da alcuni consiglieri comunali è da leggere positivamente. Evidentemente c’è voglia di partecipare, di dare un contributo all’azione amministrativa è tantissima».

Battipaglia: La maggioranza fa quadrato su Di Cunzolo

BATTIPAGLIA – E sul coordinamento della coalizione, la maggioranza che sostiene la Sindaca Francese fa quadrato su Di Cunzolo.
Dopo gli attacchi di Carlo Zara, con un Documento Politico la coalizione che sostiene Cecilia Francese serra le fila e stila un Documento politico che chiarisce ruoli e polizioni.

Il Referendum Costituzionale “spacca” la maggioranza: Insieme X Eboli vota NO

EBOLI – Insieme X Eboli in un documento politico di 10 punti si schiera: “Civicamente, esprimiamo il nostro “NO” alla Riforma Costituzionale”.
Dopo il Nuovo PSI di Di Benedetto anche l’Associazione politica “Insieme X Eboli” di Pansa, Merola e Manzione si schiera contro la Riforma Costituzionale, e mentre il Sindaco cariello si è schierato per il SI, si allarga il fronte del NO nella Maggioranz

L’UDC si spacca: Norma si dissocia. Melchionda: Documento poco dignitoso

EBOLI – L’assessore Tecnico ai lavori pubblici di nomina UDC Dino Norma, con una nota indirizzata al primo cittadino, si dissocia dalle posizioni assunte dall’UDC di Masala e Vastola e sceglie mazzini e La Manna.
Sul documento UDC interviene anche il Sindaco Melchionda: “Un documento politico poco disgnitoso ….all’insegna della genericità, che eleva accuse, senza entrare in merito a nulla. Si parla di documenti e atti non condivisi, di accordi, quali?”

SEL conta i voti, ringrazia e ricomincia d’accapo

EBOLI – Sinistra Ecologia e Libertà di Eboli parte da 635 voti. Da questo risultato riparte un nuovo percorso politico di impegno sociale e civile per la Città.
Per SEL i temi politici del M5S sono di Sinistra. E’ vero, ma spiegarli oggi e non nella campagna elettorale è tardivo. Il centro sinistra ha parlato un linguaggio politichese. Non si è fatto capire. E i temi locali? qunto hanno inciso sul risultato?

La sfida di SEL ai dissidenti in un Documento politico

EBOLI – Un documeto politico scaturito da un’assemblea convocata e tenuta il 12 dicembre dagli iscritti di SEL del Circolo “La Sinistra” di Eboli.
Gli iscritti di SEL rappresentano ai vertici, partendo dalle critiche del “Gruppo dei 18”, percorsi, analisi e prospettive future nonché le soluzioni per le prossime candidature aprendo a uomini e donne iscritti o meno ma capaci di rappresentare le proposte di SEL e di Nichi Vendola.

C’è chi pensa già al dopo Santomauro

BATTIPAGLIA – Caso udc: Salta il summit tra Barbato e il Sindaco sulle richieste del gruppo consiliare.
A breve un vertice tra i dieci consiglieri e il primo cittadino. Il segretario: «Si chiede un cambio di atteggiamento. Di condividere le scelte dell’amministrazione»

I Pensionati CUPLA sulla Manovra economica Monti: ciascuno faccia la sua parte

SALERNO – I pensionati del CUPLA sono consapevoli che il Paese non può uscire dalla crisi senza l’impegno di tutti. Nessuno si può sottrarre, ma ciascuno faccia la propria parte.
Il Governo non pensi solo all’aspetto economico, tenga nella giusta considerazione l’aspetto sociale, i problemi reali ed i bisogni delle fasce di popolazione più deboli.

E’ Melchionda Bis: Approvato il Bilancio, si azzera la Giunta

EBOLI – Melchionda azzera la Giunta: “Chiedo di avviare una immediata riflessione per ridefinire la nuova compagine amministrativa sulla scorta del quadro politico emerso”.
In una continuità miserevole si individuano oggi gli stessi responsabili di ieri. Una responsabilità lunga un 30ennio, in una Città in declino e verso il fallimento: “Chi è senza peccato scagli la prima pietra”…. e restammo lapidati.

Debiti e ipotesi di dissesto, spaccatura del PD

EBOLI – Il gruppo Conte chiede maggiore collegialità. L’ipotesi è di azzeramento della giunta.
Forti tensioni nel Partito Democratico, allargare la maggioranza all’UDC e ad IdV, metterebbe Melchionda in sicurezza.

PD, Amministrazione & Multiservizi: La Storia infinita

EBOLI – Multiservizi, nuove alleanze e rafforzamento dell’Amministrazione Melchionda i temi dello scontro.
Un PD in eterno conflitto, tra tesseramento inquinato, accuse di illegalità, affarismo politico e urbanistico, offese, vendette, rappresaglie. Un verminaio.

Segretario PD sotto tutela, un Documento lo “dimezza”

EBOLI – Chi ricopre ruoli di responsabilità di primo piano nel partito, li interpreti in senso realmente unitario, al servizio della Città e di tutti i militanti.
Non saranno più consentiti comportamenti che rompano il senso di comunità e minino l’unità del Partito, esponendo l’Amministrazione e la Città intera ad una crisi dagli esiti incerti.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente