"Donato Santimone" tag

Santimone: Nessuna contraddizione tra Impresa e tutela della salute

EBOLI – Tutela della salute e tutela dei consumatori e delle piccole imprese non sono in contraddizione.

Il consigliere comunale di Eboli Donato Santimone – Art.1 – Città del Sele sul mercato e più in generale sul commercio: «Non perda tempo l’amministrazione con provvedimenti che non portano a nulla ma esasperano solo gli animi. Avvii una fase nuova. Una fase nuova di rottura col passato anche su questo terreno. Noi ci saremo nel rispetto rigoroso dei ruoli».

Art1-La Città del Sele: Il Comune si costituisca parte civile

EBOLI – Il Comune di Eboli nei processi in corso si costituisca parte Civile. La proposta è del gruppo di Art1-La Città del Sele. 

Di Candia, Conte e Santimone hanno presentato una mozione consiliare: “Nell’interessare l’Ente, al fine di far valere le ragioni della comunità ebolitana, che ha subito, e potrebbe subire, pesanti pregiudizi, di natura patrimoniale e non patrimoniale per il danno d’immagine della Città di Eboli”.

Eboli: Mercoledì nuovo Consiglio comunale

EBOLI – 21 ottobre, ore 19.00 è convocato il Consiglio Comunale di Eboli: La maggioranza va; L’opposizione incalza.

Di Candia, Conte, Santimone (gruppo La Città del Sele – Art.1): “senza esultanze e col massimo rispetto per l’uomo e la sua vicenda personale chiedono che il Sindaco rassegni con effetto immediato le sue dimissioni”. Villecco, Consalvo, Tortolani, De Francesco (Associazione Eboli 3.0) – “Nonostante la presunzione d’innocenza, i messaggi di solidarietà, i giuramenti di fedeltà. Eboli pretende un futuro, aspetta proposte ed iniziative concrete”.

Eboli 3.0 scrive al neo Sindaco ff Sgroia

In una lettera aperta al Sindaco f.f. Luca Sgroia Eboli 3.0 preannuncia uno spirito nuovo, propositivo e collaborativo. Il Coordinamento di Eboli 3.0: “In un momento così drammatico per la nostra Città,  ognuno…

Eboli: Si insedia senza Cariello il nuovo Consiglio Comunale

EBOLI – Si è insediato il Consiglio comunale di Eboli e dopo la presa d’atto della sospensione di Cariello, il primo intervento di Luca Sgroia.

Dalle opposizioni di Antonio Conte e Santimone l’invito alle dimissioni. Dalla maggioranza, si va avanti nella responsabilità e nel senso civico, nel rispetto della Legge e della Città nel rispetto dei ruoli e aspettando una rapida risoluzione del processo che coinvolge Cariello. Filomena Rosamilia con 19 voti favorevoli su 24 è stata eletta Presidente del consiglio comunale. 

Dalla “Città del Sele-Art1: Una soluzione politica all’arresto

EBOLI – Arresto del Sindaco: Da “La Città del Sele”-Art1, rispetto per la magistratura e invito alla maggioranza a trarne le conseguenze. 

Una risoluzione politica a quella di Legge. Di Candia, Conte, Santimone “La Città del Sele”-Art1: «Siamo stati all’opposizione per anni non condividevamo comportamenti e gestione e abbiamo condotto una coerente campagna elettorale, durante la quale abbiamo rivolto alla maggioranza un invito, che rinnoviamo, a riflettere sul loro operato e sulla crisi in cui hanno fatto precipitare la città, e a trarne le conseguenze».

Eboli3.0 e Dema a Cariello: Fiducia nella Giustizia ma dimettiti

EBOLI – A 24 ore dei domiciliari al Sindaco dalle opposizione fiducia nella Magistratura ma chiedendo a Cariello le Dimisioni. 

Eboli 3.0: “Cariello due, i “giorni della Zita” sono finiti troppo presto. Per consentire ad Eboli di superare questo momento difficile considerare anche di lasciare il campo libero, con motivate dimissioni. Il Coordinamento DeMa: “Come movimento crediamo che le dimissioni del sindaco siano doverose per il bene di quella città che lo stesso sindaco ha sempre detto di amare”. 

Eboli:Proclamati gli eletti in Consiglio Cariello nomina la Giunta

EBOLI – Mercoledì 7 ottobre 2020, ore 11.00, Aula consiliare “I. Bonavoglia”, Comune di Eboli: Proclamazione degli eletti.

Ecco gli eletti: Sindaco Massimo Cariello; Filomena Rosamilia, Fausto Vecchio, Polito Lucilla, Magliano Felice; Cosimo Pio Di Benedetto, Giuseppe La Brocca, Giancarlo Presutto;  Pierluigi Giarletta, Ennio Ginetti, Simona Naimoli, Giuseppe Piegari; Tommaso Maioriello, Gerardo La Manna, Alessia De Cesare, Francesco Squillante; Sgritta Gianmaria, Pierluigi Merola, Emilio Masala; Francesco Rizzo, Pasquale Infante, Sandra Fornataro; Donato Santimone, Antonio Conte, Camilla Di Candia. Ecco la Giunta: Sgroia Vice Sindaco. Assessori, Vecchio, Della Monica, Pio Di Benedetto, Fornataro, Vocca, Piegari. 

Eboli: Il PCI si congratula con Cariello e riparte da “zero”

EBOLI – I Comunisti ringraziano gli elettori, si congratulano con il Sindaco di Eboli e rilanciano la loro azione politica. 

Il PCI di Eboli: «Il popolo è sovrano e noi, che non ci prestiamo a sterili bagarre e ridicoli teatrini, al neo eletto Sindaco Massimo Cariello, alla sua giunta e a tutti i consiglieri comunali facciamo i nostri complimenti ed auguriamo buon lavoro».

Eboli, l’Ufficio ERP precisa: Alloggi assegnati rispettando Leggi e procedure

EBOLI – Dopo le accuse di favoritismi del candidato Santimone: L’Ufficio Comunale ERP, chiarisce e precisa sull’assegnazione di alloggi. 

Ufficio ERP Comunale: “Gli alloggi ERP son assegnati secondo graduatoria, nei tempi dettati dalle procedure e su sollecitazione diretta dell’Istituto Autonomo Case Popolari, gli uffici continuano a lavorare anche in periodo elettorale e i nuclei familiari interessati sono utilmente posizionati nelle graduatorie sia se dello IACP che comunali”. 

Santimone: La seconda volta in Piazza con Rosania e Andria

EBOLI – Rosania e Andria, sponsors di eccezione per il secondo comizio di Donato Santimone: Un’altra occasione perduta.

Seduti in salotto e in un’atmosfera da Talk Show, Rosania, Andria e Santimone affrontano la piazza. Una rimpatriata. Si è discusso di ricordi. Un percorso datato 25 anni addietro, e tra i programmi del passato e un futuro di supercazzole con doppio avvitamento a destra la piazza aspetta ancora Santimone cosa farà da grande. 

Attacco frontale di Santimone al Sindaco Cariello

“Voto di scambio quotidiano. Nel silenzio delle Istituzioni“, denuncia il candidato sindaco di Eboli Donato Santimone.  Il candidato sindaco dellla Lista Civica “La Città del Sele” interviene a seguito della pubblicazione di numerose…

Amministrative Eboli: Il Comunista Del Vecchio chiude il primo ciclo dei comizi

EBOLI – Alfonso Del Vecchio, candidato Sindaco del PCI apre la Campagna elettorale è chiude il primo ciclo dei comizi

Alfonso Del Vecchio, candidato Sindaco del PCI apre la Campagna elettorale è chiude il primo ciclo dei comizi. Mentre si fa sempre più spazio la convinzione di un risultato già scritto, si “raddrizza” l’andamento e si incomincia a parlare dei problemi. Il secondo giro dei comizi sarà migliore? Chi tra Santimone e Del Vecchio è il più “piazzato”?

Eboli: De Luca Jr sponsor di Cariello al primo comizio di piazza

EBOLI – Primo comizio anche per il Sindaco uscente Cariello con sponsor d’eccezione il Deputato PD De Luca Jr.

Massimo Cariello e Piero De Luca hanno inquadrato gli argomenti ma non hanno centrato l’obiettivo dal punto di vista politico amministrativo. 60 minuti di titoli di programmi accennati, veritieri nella generalità ma non rispondente ai fatti nella specificità. 25 secondi dedicati alle opposizioni. 15 per candidati e Liste. Niente per spiegare come si è giunti all’alleanza fino ad oscurare il PD. Ce la faremo in questa settimana a sapere cosa vogliono per noi i tre Candidati Sindaco di Eboli? 

Traffico e sosta nel Centro Storico: I cittadini scrivono al Sindaco di Eboli

EBOLI – Eboli: Lettera apetta di alcuni cittadini al Sindaco di Eboli Massimo Cariello sul Piano del Traffico del Centro Storico.

Nasce un Comitato spontaneo. La missiva contiene alcune considerazioni ed alcune proposte sulla recente predisposizione della Zona di Sosta Limitata nel Centro storico di Eboli. E domani sera arriva a Piazza Porta Dogana il Candidato a Sindaco Donato Santimone con un pacchetto di proposte. 

Santimone in piazza: Un comizio brutto assai

EBOLI – Primo comizio del candidato Sindaco de “La Città del Sele”: Una frana; Un comizio brutto assai. 

Moderati Guercio già Sindaco di Eboli negli anni ’80 e l’On. ebolitano Federico Conte, leader provinciale LEU che ha illustrato le motivazioni di una scelta civica nella prospettiva di una programmazione di comprensorio. Deludente il primo impatto con la Piazza del Candidato Sindaco della Lista “La Città del Sele” Donato Santimone. 30 minuti di comizio: 25 di “Chi so io e chi si tu” e 5 minuti di pochissimi titoli ma con l’impegno di parlare in seguito di programmi. Aspettiamo. 

Amministrative Eboli: L’On Conte presenta Santimone

EBOLI – 4 settembre, ore 19.00, Piazza della Repubblica, Eboli, l’On. Federico Conte presenta Santimone e le “Idee per la Città”.

Questa sera Santimone accompagnato dai “genitori” ci racconterà, non la via “giudiziaria” per sconfiggere Cariello, ma quella politica che ci aiuti a risolvere i problemi, ahi noi, ereditati da un 40ntennio e che ancora oggi sono sul tavolo irrisolti ma che ci consegnano acqua, suolo e aria che fa schifo ma che sono al centro degli affari di uomini spregiudicati che sfrutano le ricchezze della Piana del Sele nel silenzio di tutti. E la barca va.

Eboli, le elezioni e gli scrutatori: Una storia infinita

EBOLI – Santimone candidato Sindaco “LCdS” e Conte candidato consigliere denunciano brogli e investono il Prefetto. 

“Vergogna in commissione elettorale”., dicono al Prefetto di Salerno i due politici della Lista “La Città del Sele”. Donato Santimone: “Il clima elettorale è pesante ed è aggravato dall’agire di faccendieri”. Antonio Conte al Prefetto – “Chiederò di mandare un commissario straordinario che vigili sui lavori dell’ufficio elettorale che garantisca democrazia e trasparenza”. 

Amministrative a Eboli: Santimone-Cassandra agli elettori

EBOLI – Comunicato Stampa del candidato Sindaco Donato Santimone agli elettori 

“Come Cassandra dall’altare di Minerva, pur dicendo il vero: “Ve lo avevamo detto”; non verremo creduti fino alla distruzione della città”.

Eboli: Il ritiro “tattico” di Cardiello “spegne” il centrodestra

EBOLI – Cardiello si ritira e da Sindaco del Fronte popolare affondato da LEU, “spegne” FI e, il Centrodesta piomba nel buio. 

E per la prima volta il Centrodestra non compare sulla scheda elettorale. Cosa c’è dietro l’angolo? Un complotto che coinvolge dietro l’infiltrazione camorristica: Prefettura, Procura, FI, Cariello e la sua Ammistrazione, o è semplicemente la fuga di candidati a seguito di una impostazione di campagna elettorale “bocciata” dai cittadini? Forse non vuole concedere vantaggi a nessuno e attende strade “giudiziarie” per  poi riproporsi.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente