"ex Ministro Conte" tag

Lo Scandalo di Pulcinella azzoppa Massarelli: È lotta nel PD

EBOLI – Per Cardiello (Fi) dietro la liquidazione della fattura al Padre della Massarelli ci sarebbe tra: “Cariello e il Pd ebolitano: un amore a tinte fosche”.
Quello della Massarelli sembra essere uno “scandalo di Pulcinella” che nasconde altro. Un tranello in previsione del Congresso locale del PD che mette in luce una storia politica di un PD fatta di scontri sotterranei, violenti e senza esclusioni di colpi, in uno scenario politico degradato e qualunquista.

“Rigurgiti a sinistra” post-primarie

EBOLI – Il 6,1% di Vendola è un brutto risultato rispetto al ruolo che ha avuto la sinistra alternativa a Eboli. Se non fosse per il peso politico e culturale che ancora esercita Rosania nessuno si accorgerebbe di SEL.
18 firmatari all’attacco di SEL: “Pensiamo che il nostro partito sia guidato da un gruppo dirigente inadeguato, autoreferenziale ed isolazionista che lo ha trasformato in un’associazione culturale”.

Melchionda ai Riformisti: Accuse infondate e bassezze

EBOLI – Il sindaco Melchionda replica ai riformisti: “accuse infondate e inutili bassezze per avvelenare il clima cittadino alla vigilia delle primarie del centrosinistra”.
Guerre di potere, di gruppi di potere che utilizzano danaro pubblico, i nostri soldi contro noi stessi, per affermare un dominio che ha corrrotto e messo in ginocchio una Città, riducendola al declino morale, politico, culturale, economico e sociale e che ha rubato il futuro ai nostri figli.

Cariello boccia Melchionda e candida il centrodestra alla guida di Eboli

EBOLI – Audio intervista al Consigliere Provinciale Cariello.
La Città è sull’orlo del fallimento, è senza prospettive, è guidata da incapaci, senza idee e senza progetti.

Polito (FLI): accuse generiche e gravi. Occorre chiarezza

EBOLI – Polito: Posso affermare di non essere coinvolto in alcuno degli affari o malaffari denunciati.
Sapere chi sono i “liberi e riformisti del PD” e perché non hanno il coraggio di mettere il proprio nome sotto quella sigla è un diritto per Polito.

Emergenza Rifiuti: La Maggioranza spacca la Città e apre le porte alla discarica

Eboli – “Melchionda è inaffidabile è superficiale, tradisce gli accordi, cambia le maggioranze, alimenta il trasformismo, disattende il programma”.
Le dimissioni dei Sindaci nelle mani del Prefetto per protesta contro le Discariche è una condizione indispensabile per non essere sommersi dai rifiuti di Salerno.

PD senza argini: La resa dei Cont(e)i

EBOLI – Toni violenti e inaccettabili. Per alcuni è questione di vita o di morte. Ma l’Amministrazione non brilla, tira a campare e tra errori del passato e paralisi politica si è mutilata ogni possibile ripresa della Città.
Lo scandalo non è l’UDC in maggioranza, semmai è lo scontro di interessi e di clientele messo su da due gruppi di potere interni al PD, giunti alla definitiva resa dei conti.

Pericolo al Palazzo! Melchionda si rivolge alla Procura della Repubblica

EBOLI – Marisei e i tre consiglieri vengano chiamati a riferire meglio e più dettagliatamente le accuse in Procura, così da consentire a chi deve indagare di farlo al meglio.
Melchionda: “C’è qualcuno, che con tali strumenti di pressione, può porre in essere condizionamenti all’attività amministrativa”.

E’ Melchionda Bis: Approvato il Bilancio, si azzera la Giunta

EBOLI – Melchionda azzera la Giunta: “Chiedo di avviare una immediata riflessione per ridefinire la nuova compagine amministrativa sulla scorta del quadro politico emerso”.
In una continuità miserevole si individuano oggi gli stessi responsabili di ieri. Una responsabilità lunga un 30ennio, in una Città in declino e verso il fallimento: “Chi è senza peccato scagli la prima pietra”…. e restammo lapidati.

Eboli – Ancora veleni: “Riformisti” di Conte e il Sindaco ai ferri corti

EBOLI – Si confonde la fedeltà del cane con la lealtà degli uomini. I coordinatori, fanno più danni delle opposizioni.
Continuano i veleni e nel PD sono sempre quelli più attivi, i meglio selezionati. Arroganza e sfacciataggine in una lotta che contrappone Potere a potere in quadro politico sconcertante che la Città non merita.

Melchionda si rafforza: l’UDC aderisce alla maggioranza e Atrigna all’UDC

EBOLI – Atrigna aderisce al Partito di Casini e guiderà il gruppo, Infante sarà assessore, Polito consigliere e Bisogno il Segretaio.
Melchionda abbraccia l’UDC e mette a sicuro la sua maggioranza.

Spunta il quarto documento, il PD si “ricompone” e il prezzo?

EBOLI – Spunta il quarto documento unitario e Melchionda e Mario Conte “dettano” le basi della pacificazione.
Rimossi gli ostacoli si va verso il rilancio dell’Amministrazione in un clima di “volemose bene”, scomparsi gli ostacoli e scomparsi camorristi, affaristi e loschi figuri “nascosti” nel Comune, stanno tutti a casa mia.

PD e la “Guerra di Documenti”

EBOLI – Tortolani: “Disapproviamo il comportamento di chi, invece di mantenere la discussione all’interno del PD, improvvidamente porta la discussione sugli organi di stampa”.
Questa storia del PD e le sue lotte interne di potere non appassiona più nessuno, è solo una presa in giro per il paese.

Verso il Melchionda Bis tra “tagli” e “cucito”

EBOLI – Grandi manovre per il Melchionda Bis. Entra Infante e esce Lavorgna, ma solo dopo aver approvato il bilancio.
E’ necessaria una Giunta di grande spessore, piuttosto che un esecutivo “nanoide” basato solo sulla stabilità dei numeri, ammantato da una lenzuolata politica.

Il Partito Democratico perde il pelo ma non il vizio

EBOLI – Ma che succede nel Partito Democratico? Un massacro. E Melchionda detta il passo.
Sono cambiati i rapporti di forza. Un documento mette all’angolo il segretario del PD. All’orizzonte avanza l’accordo con IDV e l’UDC. Un Partito tento insieme da uno sputo,conseguenza di un tesseramento vergognoso.

Eboli Multiservizi S.p.A.: Le proposte di Sinistra Ecologia e Libertà

EBOLI – Sulla Multiservizi Rosania abbassa i toni ed apre un varco di discussione e collaborazione.
SEL: “E’ in discussione il destino di 35 famiglie, la qualità dei servizi, la possibilità del Comune di dare risposte celeri e soddisfacenti alla Città”. E’ in discussione anche la ricomposizione del centro-sinistra?

Eboli – La Multiservizi affonda. La maggioranza litiga

EBOLI – CONSIGLIO COMUNALE – La Maggioranza si sfalda sulla Multiservizi. Scontro verbale tra Melchionda ed il segretario del PD Marisei. Vecchio (PdL): “non esiste più una maggioranza. Non ci sono le condizioni per andare avanti”.
Melchionda ha due strade: Lo scontro definitivo o una Giunta di larghe intese e di valore. Al contrario ci sono solo le dimissioni.

Un PD allo sbando che trascina la città alla rovina

EBOLI – Il PD vive un conflitto permanente, nelle sue scorribande coinvolge, l’Amministrazione e l’economia del paese.
E’ il caso di sparecchiare la tavola del potere e liberarsi di un’amministrazione modesta e di un passato ingombrante, portatore di rovina e arretratezz

Nuovo PSI: Basta al PD e alle lotte intestine di potere

EBOLI – Si tratta della pagina più triste e rovinosa della Città di Eboli. Non è possibile assistere a una querelle infinita interna al PD.
Eboli, città in agonia, senza prospettive reali di rilancio, e un Partito di governo a difesa di posizioni e incarichi.

Eboli, Consiglio Comunale & Camorra: La maggioranza si affonda da sola

EBOLI – Ricapitoliamo: La camorra c’è o non c’è? E se ci fosse un disegno, per turbare le iniziative economiche per poi “consegnarle” decotte in mani speculative e non certo sicure? E se si vuole controllare le assunzioni?
La maggioranza ancora una volta lava i suoi stracci con l’acqua pubblica, in una Città in declino continuamente coinvolta e senza pudore in scontri di potere.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente