"Giovanni Fortunato" tag

Regionali 2015: Conte a Battipaglia, Volpe a Bellizzi, Fortunato e D’Arco a Eboli

EBOLI – BATTIPAGLIA – BELLIZZI – Gli incontri elettorali per le Regionali 2015 si intensificano, le Liste sono quasi tutte pronte e i Candidati scalpitano
Andrea Volpe(De Luca Presidente) stasera apre la campagna elettorale a Bellizzi. Ieri è stato il turno di Federico Conte(PD) con un appuntamento nella sua sede elettorale di Battipaglia e l’altro ieri è stato il turno di Giovanni Fortunato e Mariateresa D’Arco(Caldoro Presidente) a Eboli.

Miss Reginetta d’Italia 2014: Finale Regione Campania

SANTA MARINA (SA) – Venerdì 22 agosto 2014, Porto di Policastro, Comune di Santa Marina (Sa), Finale Regione Campania di “Miss Reginetta d’Italia 2014”.
Mediapartner del concorso è Slide Italia Magazine, con l’Agenzia GP Eventi e Management. Le tre Miss elette in Campania parteciperanno di diritto alla finale nazionale del 13 settembre 2014 alla Baia Imperiale di Gabicce Mare.

Inchiesta rimborsi Regione Campania: Feste e cravatte con i soldi pubblici

SALERNO – Chiusa l’inchiesta sui rimborsi in Campania, 51 consiglieri rischiano il processo. Con i soldi del “frin frin” feste e cravatte e chiudono gli Ospedali. indagato anche il Sottosegretario Del Basso De Caro.
Tra i 51 indagati, 10 soni i Consiglieri regionali salernitani coinvolti: oltre alla Senatrice Eva Longo, Giovanni Baldi, Dario Barbirotti, Giovanni Fortunato, Monica Paolino, Anna Petrone, Donato Pica, Antonio Valiante, Luigi Cobellis, Gianfranco Valiante.

Di Donato(PD): Basta con i campanilismi. Pensiamo all’Ospedale Unico ma senza depotenziamenti

EBOLI – Il Consigliere comunale del PD Mario Di Donato interviene in merito alla situazione dell’Ospedale ss. Maria Addolorata: Polemica infondata.
Il nostro Ospedale non è a rischio sismico, semmai l’ospedaliera di Battipaglia presenta problemi. Si mettano da parte i campanilismi e si guardi all’interesse collettivo. Ripristinare le tre Asl nel territorio provinciale, non è un’ipotesi peregrina.

Salerno: il PSI celebra i 120 anni di storia socialista

SALERNO – 25 settembre 2012, ore 17,00, Sala “Bottiglieri” Provincia di Salerno, Convegno regionale: “120 anni di storia del PSI, 120 anni di storia d’Italia”.
I socialisti si riuniscono e si confrontano. Il PSI e i 120 anni di storia: dalla fondazione alla sua dissoluzione travolto da tangentopoli, nel racconto dei protagonisti Conte e Di Donato e molti altri militanti.

Approvato il PTCP della Provincia di Salerno: Linee guida per i Piani Urbanistici Comunali

SALERNO – La Provincia di Salerno prima in Campania ad approvare il PTCP Piano Territoriale di Coordinamento provinciale. Il Piano un punto di riferimento per i Comuni.
Linee guida per i Comuni che dovranno adeguarsi entro 18 mesi. Saranno convocate le conferenze di copianificazione per supportare il lavoro dei Comuni che dovranno fare le relative scelte di Pianificazione Urbanistiche.

Elezioni Amministrative 2012 Provincia di Salerno: Risultati e Sindaci eletti

SALERNO -Tutti i comuni e tutti i Sindaci eletti. Tiene e avanza il PD, scompare il PdL, magri risultati per le Liste Principe Arechi, ottima prova per l’UDC. Dichiarazione di Landolfi (PD). I dati sono in aggiornamento. – I dati sono in cuntinuo aggiornamento.
Primi risultati: Agropoli stravince Alfieri con l’88,99%; a Capaccio netto vantaggio di Voza; a Nocera ballottaggio tra Torquato e Cremone.

Elezioni Amministrative 2012 in Provincia di Salerno: Ecco Liste e Candidati

SALERNO – Il 6 e 7 maggio si vota. I comuni più grandi sono Nocera Inferiore, Agropoli, Capaccio. I ballottaggi invece sono previsti per il 21 e 22 maggio.
Sono 153.164 aventi diritto al voto. Parte l’assalto”: 72 aspiranti per 28 poltrone di Sindaco; sono invece 1148 gli aspiranti consiglieri.
A Nocera si sfidano in 4, con 20 liste e 450 candidati; Ad Agropoli invece le liste sono 8 e gli aspiranti sindaci 3 con 128 Candidati consiglieri; A Capaccio a contendersi l’eredità di Marino sono in 4, con 9 liste di accompagnamento e 139 candidati consiglieri.

Solidarietà ai lavoratori del Centro Le Rose di Policastro

VIBONATI – La Sconfitta della Politica nel Golfo di Policastro: Solidarietà ai lavoratori del Centro “Le Rose” di Policastro Bussentino.
A rischio il futuro di 28 Lavoratori e delle rispettive famiglie. A rischio anche i 35 ospiti. Borrelli (PD): “E’ necessario profondere ogni energia per evitare che si ‘dismettano’ ospiti e lavoratori”

Landolfi sui “Poli ecologici”: L’assessore Romano e la Provincia sono incapaci

SALERNO – Landolfi attacca Regione e Provincia: Ognuno dei quattro Poli Ecologici ha da 3 a 4 tra siti e impianti. Ma dove si vuole arrivare?
Accuse all’Assessore all’Ambiente Romano per l’allarmante scaricabarile istituzionale: Regione-Provincia-Commissario Vardé. E i siti e gli impianti sul territorio provinciale proliferano.

La Metropolitana di Salerno corre lungo i binari “dell’odio” politico cirielliano

SALERNO – La bocciatura della Metropolitana da parte della Regione è figlia della campagna di odio messa su fin dall’insediamento della Giunta Cirielli.
La Longo (PdL) invoca una condivisione bipartisan. Landolfi (PD) spera in un “ravvedimento” operoso. Paravia (API) ritiene la bocciatura un grave errore politico. E De Luca già discute con la NTV di Montezemolo

La Giunta Caldoro cancella la Metropolitana di Salerno. De Luca si infuria: Una vergogna

SALERNO – La Metropolitana di Salerno “non s’ha da fare”. La maggioranza di Caldoro vota contro. De Luca apre alla NTV di Montezemolo.
Sotto accusa i consiglieri regionali PDL salernitani Baldi, Longo, Fortunato, Paolino. De Luca è infuriato: “Vergogna”. Duro anche Landolfi: “E’ una Finanziaria per l’ ”area cosentino”.

L’Assessore Borrelli (PD) esprime solidarietà al “Centro Le Rose” e alle maestranza

VIBONATI – Borrelli: “Solidarietà ai lavoratori del Centro “ Le Rose “: Si riunisca immediatamente il coordinamento del Piano di Zona”.
Con la Chiusura del Centro “Le Rose”, 35 persone perderanno l’assistenza e 28 dipendenti perderanno il lavoro.

Comuni e Provincia alla Caropreso: si riveda il piano sull’Ospedale di Roccadaspide

ROCCADASPIDE – Comuni e Provincia invitano la Caropreso a rivedere il piano.
Con Auricchio tutti i Sindaci del comprensorio i consiglieri Regionali Longo, Baldi, Fortunato, gli assessori Provinciali, Miano, Odierna, i consiglieri Provinciali Mazzeo e Cariello e Gambino per il Presidente Cirielli.

Cirielli e Cosentino tentano la “spallata” a Caldoro

NAPOLI – Caldoro è in pericolo: La spallata che non è riuscita con i falsi dossier potrebbe verificarsi con la Sanità e i rifiuti.
Cirielli è più bravo a dividere che a costruire. Con Cosentino è in cattiva compagnia. Si vuole lottizzare politicamente la sanità campana.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente