Approvato il PTCP della Provincia di Salerno: Linee guida per i Piani Urbanistici Comunali

La Provincia di Salerno prima in Campania ad approvare il PTCP Piano Territoriale di Coordinamento provinciale. Il Piano un punto di riferimento per i Comuni.

Linee guida per i Comuni che dovranno adeguarsi entro 18 mesi. Saranno convocate le conferenze di copianificazione per supportare il lavoro dei Comuni che dovranno fare le relative scelte di Pianificazione Urbanistiche.

cirielli-taglialatela-PTCP

SALERNO – L’adozione del PTCP è ormai ufficiale, e obbligherà, tutti i comuni ad adeguarsi, anche quelli che hanno già un proprio Piano Urbanistico, come nel caso del Comune di Salerno. Buona parte dei 158 comuni della provincia di Salerno ancora non hanno un nuovo piano urbanistico e ora dovranno rientrare nei tempi “imposti” dall’adozione del Piano Territoriale di Coordinamento provinciale, che dovranno obbligatoriamente varare un proprio PUC. Lo stesso vale anche per i comuni che già ne sono provvisti, in questo caso vi è la necessità di adeguare i propri strumenti alle indicazioni di Palazzo Sant’Agostino, facendo riferimento ai rispettivi ambiti identitari, cioé alle realtà contigue.

Non sono mancate polemiche e battute che l’assessore regionale Taglialatela che ha sua volta ha dfato fiato alle polemiche giunte da Salerno, Così come le accuse dell’Assessore, sono state respinte al mittente dal sindaco De Luca, il quale a margine di una conferenza stampa sulle politiche sociali, sminuendo la portata dell’incontro e delle dichiarazioni di Taglialatela, Feola e Cirielli, il primo cittadino ha detto di essere impegnato ad intercettare finanziamenti recuperati dai Fondi europei dei quali parlerà domani con il ministro Barca, a Salerno per visitare il Marina d’Arechi.

“Siamo soddisfatti che la Provincia di Salerno sia stata la prima in Campania a realizzare il PTCP, un paradigma importante di riferimento per la realizzazione dei Piani comunali. Abbiamo dimostrato, come classe dirigente complessiva, che c’è un territorio capace e in grado di dare risposte”. Così, il presidente della Provincia di Salerno, on. Edmondo Cirielli, nella giornata di ieri alla presentazione del Piano delle Identità del PTCP della Provincia di Salerno (Piano Territoriale di Coordinamento provinciale), presso il Grand Hotel Salerno, alla quale ha partecipato l’assessore all’Urbanistica e Governo del Territorio della Regione Campania, on. Marcello Tagliatatela.

“La provincia di Salerno – continua il Presidente Cirielli – rappresenta il 40% del territorio campano e racchiude realtà diverse. L’obiettivo che ci siamo prefissati è stato quello di concepire un PTCP che non sia una camicia di forza per il territorio. Dobbiamo prendere atto di questo risultato importante, ma ora i Comuni che sono gli attori locali, dovranno concretizzare il lavoro e portare avanti i Puc”.

“L’Ufficio di piano della Provincia – conclude Cirielli – è a disposizione dei Comuni, anche di quelli più piccoli, per fare da tramite attivo con la Regione Campania. Intendiamo adempiere fino in fondo al nostro dovere di area vasta, nella convinzione che una razionalizzazione sia necessaria, ma che non si possano cancellare con un tratto di penna mille e cinquecento anni di storia”.

“Il Governo del territorio – ha sottolineato l’assessore regionale Tagliatatelanon deve essere un evento storico, ma ordinario. L’Approvazione del PTCP è la dimostrazione che si può lavorare con un corretto rapporto istituzionale con le Amministrazioni e con un rapporto di chiarezza con il Consiglio regionale”.

“Oggi – ha evidenziato l’assessore al PTCP della Provincia di Salerno, Marcello Feola entra ufficialmente in vigore il Piano Territoriale di Coordinamento provinciale, un laboratorio politico di natura socio-economica. Si tratta di un Piano delle identità, perché nel ridisegnare abbiamo costruito un reticolo di iniziative. I protagonisti diventano i Comuni che dovranno adeguarsi entro 18 mesi. A breve inizieremo a convocare le conferenze di copianificazione per supportare il lavoro dei Comuni che dovranno fare le scelte”.

Alla presentazione del PTCP della Provincia di Salerno sono intervenuti, tra gli altri: il presidente della VI Commissione consiliare della Provincia di Salerno, Giovanni Fortunato, il coordinatore della Commissione di assistenza tecnico-scientifica per la realizzazione del PTCP di Salerno, Alberto Cuomo, la componente della Commissione, Consuelo Del Balzo, la coordinatrice AGC 16 Governo del Territorio della Regione, Maria Adinolfi, il dirigente del Settore Governo del Territorio della Provincia, Catello Bonadia.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente