"GORI Spa" tag

Bollette pazze a Nocera Inferiore:

NOCERA INFERIORE – Tartassata da bollette pazze, famiglia di Nocera Inferiore, lasciata da tre giorni senza acqua dalla GORI SpA.
La famiglia non ha sostenuto le richieste di importi superiori ai 3mila euro di consumi stimati e la Gori ha sigillato i contatori.

Scafati: Assunzioni alla GORI spa per i lavoratori del Depuratore

SCAFATI – La Gori SpA assumerà i lavoratori del Depuratore di Scafati con le procedure del trasferimento di cantiere.
La decisione è stata assunta nel corso di un tavolo tecnico svoltosi a Palazzo S. Lucia richiesto dal Capo Gruppo FdI in Consiglio Regionale Alberico Gambino.

Gambino: La GORI si adegui alle disposizioni e rateizzi i crediti

NAPOLI – Il Consigliere Regionale Gambino invita i Sindaci dell’ATO3 a emettere un’Ordinanza Sindacale che la obblighi la GORI alle nuove disposizioni.
La legge regionale sul servizio idrico integrato e la legge di stabilità 2016, vieta alla Gori spa di procedere ai distacchi della fornitura idrica agli utenti che hanno un Isee pari o inferiore alla soglia di povertà.

Capaccio: Continua il tour elettorale di Tommaso Amabile con l’On. Iannuzzi

CAPACCIO PAESTUM – Incontro elettorale nella sede del PD di capaccio scalo con l’ex Sindaco di Fisciano e candidato al Consiglio Regionale Amabile, e l’On. Tino Iannuzzi.
Numerosi i temi trattati: dall’acqua come bene pubblico, ai trasporti, passando per la sanità ed i rifiuti, ed un solo comune obiettivo: sconfiggere l’inefficienza di Caldoro, e le politiche distruttivecon della destra proponendo il modello virtuosi di Vincenzo De Luca.

Fisciano: Protesta a Napoli contro la “Legge Truffa” dei Servizi Idrici

FISCIANO – Si è tenuta ieri a Napoli la protesta contro la “legge truffa” sul riordino dei servizi idrici che maschera 280 milioni di deficit dell’Ato spalmati sulle partite pregresse.
Presente a Napoli anche l’assessore Franco Gioia in rappresentanza del Comune di Fisciano per bloccare la “legge truffa” del Governo Caldoro per il riordino dei servizi idrici.

Fisciano: Sospesi i pagamenti. Continua la Battaglia contro la GORI per il servizio idrico

FISCIANO – Continua la battaglia per la ripubblicizzazione del servizio idrico. La Gori aderisce al differimento della riscossione.
Fissata al 28 marzo 2015, la nuova proroga della sospensione del pagamento delle “partite pregresse ante 2012” che la Gori Spa ne aveva chiesto il pagamento delle fatture agli utenti.

#CambiaMenti a Torquato: Anche a Nocera Inferiore un’Ordinanza contro i distacchi della Gori

NOCERA INFERIORE – #CambiaMenti chiede al Sindaco Torquato un’ordinanza contro i distacchi totali dell’acqua pubblica operati dalla GORI SpA.
Stile e Citarella: Il Sindaco di Nocera Inferiore, al pari dei sindaci di altri Comuni come Sarno e Fisciano emetta un’ordinanza per impedire alla Gori SpA di eseguire i distacchi totali agli utenti morosi e la concomitante sospensione della erogazione dell’acqua.

Un “Decalogo” dalla Rete die Sindaci per difendersoi dalla GORI SpA

FISCIANO – Vademecum della Rete dei Sindaci per contrastare le vessazioni della Gori SpA sui cittadini dell’Ambito Ato 3 Sarnese-Vesuviano.
L’assessore di Fisciano Gioia invita i cittadini alla mobilitazione pubblica contro la Gori che si terrà a Napoli sabato 17 gennaio 2015 per sostenere la ripubblicizzazione del servizio idrico.

Liquidate la Gori S.p.A.: E’ la richiesta della Rete dei Sindaci al Premier Renzi

FISCIANO – La Rete dei Sindaci per l’Acqua Pubblica ha chiesto un incontro alla Presidenza del Consiglio ed ai Ministeri competenti per ottenere la restituzione delle competenze in materia di acqua.
La richiesta è stata formulata dal Comune di Fisciano nell’ambito della Rete dei Sindaci perché si inoltri al Governo Centrale allo scopo di porre in liquidazione la Gori S.p.A. e contestualmente rimuovere il commissario ad acta.

Da Fisciano: Restituire ai Comuni la gestione dell’Acqua pubblica

FISCIANO – L’assessore al bilancio del Comune di Fisciano Gioia ha espresso fiducia dopo il parere emesso da Marcello Clarich sulla possibilità di restituire ai Comuni la gestione dell’acqua e liquidare la Gori.

Associazioni dell’Agro alla Gori: Si porti l’erogazione gratuita a 72mila l. per famiglia

SCAFATI / NOCERA INFERIORE – Business dell’acqua. Le Associazioni dell’Agro, presentano alla Gori, alle Amministrazioni e ai cittadini la proposta di aumentare i litri gratuiti da 30.000 a 72.000 per famiglia.
L’iniziativa è delle Associazioni “Spes” di Scafati e “Adesso Progetto Agro” di Nocera Inferiore e dell’Unione consumatori di Salerno, contro i Business dei business a seguito della campagna di comunicazione della GORI Spa: “Servizio Idrico Integrato è un servizio pubblico privo di rilevanza economica”.

Fisciano: Continua la battaglia contro gli aumenti della GORI

FISCIANO – Continua la lotta per evitare i probabili salassi degli aumenti dei canoni idrici imposto dall’ATO.
Si va verso l’impugnazione della delibera Commissariale dell’ATO3 Campania che deve recuperare somme pari a 122 milioni di euro. L’assessore al bilancio di Fisciano Franco Gioia in prima linea per tutelare i contribuenti.

L’AEEG: Nessun aumento delle tariffe sull’Acqua. Sconfitti l’ATO3 e la GORI

FISCIANO – L’AEEG dopo l’incontro con la Rete dei Sindaci ha garantito: non verrà applicato nessun aumento delle tariffe idriche oltre il limite del 6,5% annuo.
Scongiurato il pericolo di consistenti aumenti tariffari imposti dall’ATo3 attraverso la GORI Spa. L’Autorità garante dell’Acqua si riserva anche di assumere una decisione verificando le azioni giudiziarie in corso. Soddisfatti l’assessore di Fisciano Gioia e la Rete dei Sindaci.

La Rete dei Sindaci dell’ATO3 Sarnese-vesuviano “Liquida” la GORI

FISCIANO – Giovedì 29 maggio, aula consiliare di Fisciano, Assemblea della Rete dei Sindaci per l’acqua pubblica dell’ambito ATO 3.
La Rete dei Sindaci per l’acqua pubblica dell’ambito ATO3 Sarnese-Vesuviano, di cui fa parte anche il Comune di Fisciano chiede la liquidazione della GORI Spa e la ripubblicizzazione del servizio idrico tramite un’Azienda Speciale non Spa.

Mercato S. Severino: 4 candidati a Sindaco su 5 “liquidano” la Gori. Romano non c’é

MERCATO SAN SEVERINO – Quattro dei cinque candidati sindaci di Mercato S. Severino sottoscrivono l’accordo per la liquidazione della Gori Spa.
L’impegno dei Sindaci è che in caso di vittoria ripubblicizzeranno il servizio idrico. Grande assente il Sindaco uscente Romano, forse con i suoi “parenti d’Italia” non è d’accordo. Critico il sindaco di Fisciano Amabile su aumento tariffe acqua.

Assemblea pubblica a Scafati: Giù le mani dall’acqua pubblica

SCAFATI – Lunedì 12 maggio 2014, ore 18.00, Sala Don Bosco, Piazza Vittorio Veneto, Scafati, assemblea: Giù le mani dall’acqua pubblica.
Dal referendum le cose sono peggiorate con aumenti costanti delle tariffe e bollette salatissime. La SPECTRE dell’acqua ci prova. Spinte continue verso la privatizzazione anche con il Business delle “Case dell’Acqua” un’affare di 17milioni di euro.

Fisciano: Incontro a Roma per la Ripubblicizzazione dell’acqua pubblica

FISCIANO – Incontro a Roma per ottenere la ripubblicizzazione del servizio idrico integrato nell’ambito Ato 3 Sarnese-Vesuviano.
L’assessore Franco Gioia del Comune di Fisciano promette battaglia contro la Gori Spa, la società che gestisce il servizio idrico nell’ambito Ato 3 Sarnese-Vesuviano, e promette l’avvio di una class action.

Il Sindaco di Fisciano Amabile ordina alla Gori il ripristino delle rete fognaria

FISCIANO – Ordinanza del Comune di Fisciano alla Gori per riparare il tratto di rete fognaria sprofondato in via Nastri a Lancusi.
L’ordinanza concede tre giorni di tempo alla Gori Spa per eseguire i lavori di riparazione, in mancanza dei quali saranno eseguiti in danno. Il Comune ha notificato per conoscenza il dispositivo a tutti gli Enti sovracomunali.

Spartizione verticistica di poltrone: La Rete dei Sindaci protesta contro la Gori

FISCIANO – Anche l’assessore Gioia si unisce alla protesta della Rete dei Sindaci per contestare gli incarichi assegnati all’interno della Gori, mentre aumentano le tariffe dell’acqua pubblica del 13,4%.
La distribuzione degli incarichi avvenuta nella classe dirigente della Gori, presenta dubbi di legittimità giuridica, in quanto le nomine sono state effettuate dal Commissario Liquidatore on. Carlo Sarro, in proroga da più di un anno solo per l’ordinaria amministrazione.

Salerno: Assemblea Provinciale del Comitato Acqua Bene Comune

SALERNO – Oggi lunedì, 27 gennaio 2014, ore 17.00, al Mumble Rumble, via Loria 33, Pastena di Salerno, Assemblea provinciale del Comitato “Acqua bene comune”.
Nonostante l’esito del referendum del 12 e 13 giugno 2011, il diritto all’acqua e alla sua gestione democratica a tutt’oggi è fortemente messo in discussione dai tentativi del Governo del nostro Paese, sotto la spinta delle lobbies (“La SPECTRE” dell’acqua) nazionali e mondiali.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente