"Patrimonio comunale" tag

Eboli: Bando affidamento Beni Confiscati alla Criminalità

EBOLI – Prosegue il ripristino della legalità col bando per affidamento di beni confiscati alla criminalità da destinare a finalità sociali.
Prosegue l’azione legalità del Comune di Eboli attraverso un nuovo bando per l’utilizzazione di beni confiscati e destinati a finalità sociali. Il Sindaco Massimo Cariello: “L’obiettivo è quello di inquadrare i beni stessi nel patrimonio indisponibile comunale!”

Gestione del Patrimonio: Il Consiglio approva il Regolamento

EBOLI – La Maggioranza approvato in Consiglio il Regolamento per la gestione del Patrimonio comunale. L’attacco di Cardiello.
Dall’Amministrazione di Eboli: “Più trasparenza, progetti sociali e partecipazione per tutti!” Il Sindaco Cariello: “Abbiamo dotato la città, finalmente, di un quadro chiaro sulle attività e sulle gestioni dei beni pubblici, cancellando incertezze e confusione degli anni scorsi!” Le Opposizioni hanno abbandonato l’aula. Cardiello: “Hanno creato le premesse per affidare a chiunque i Beni comunali

Ombre “lunghe” sulla Gestione del Palasele

EBOLI – Ombre “lunghe” sulla Gestione del Palasele: Cardiello e Fido denunciano poca trasparenza ed incapacità.
I capigruppo di Forza Italia ed Eboli 3.0 stigmatizzano la delibera di giunta allegata. Cardiello e Fido: ” La Svendita del Palasele. Continuano I Favoritismi Ai Privati.”

La Polisportiva Battipagliese ha comprato il PalaZauli

BATTIPAGLIA – L’Amministrazione comunale, dopo otto anni di tentativi, ha conclusa la vendita del Palazauli.
Lo storico Palazzetto dello Sport “Bruno Zauli”, la struttura sportiva che ha ospitato centinaia di gare sportive è stata ceduta alla Polisportiva Battipagliese per l’importo di 917.872,40 euro.

Beni patrimoniali: La Commissione boccia la gestione

EBOLI – Relazione della Commissione di Controllo e garanzia sulla Gestione dei Beni Patrimoniali: Bocciatura netta per il Comune Di Eboli.

Il Presidente Petrone boccia senza appello la gestione dei beni patrimoniali del Comune di Eboli. I motivi: Oltre alla carenza di personale la mancanza di un database. Sottostima dei contratti di fitto. Pessimo uso e mancanza di introiti adeguati dei beni concessi a privati. 90% dei contratti scaduti; 1.626.480.72 di mancate entrate alloggi immessi in possesso, questi sono solo alcuni esempi di una gestione superficiale e distratta che, produce milioni di euro di mancate entrate.

Il Demanio trasferisce 40 beni al Patrimonio comunale di Eboli

EBOLI – L’Agenzia per il Demanio trasferisce 40 aree di sedime di ex canalette di irrigazioni al Patrimonio di Eboli.

Eboli é il primo Comune in Campania ad avere completato la procedura, 40 decreti per complessivi 40.000 mq. di superficie ricadenti in Area PIP. Un buon risultato raggiunto da Pansa e i suoi proprio il giorno dopo il suo abbandono all’Amministrazione

Petrone e Cardiello “uniti” contro Cariello: Amministrazione privatistica

EBOLI – I consiglieri Cardiello(FI) e Petrone(MDP) accusano il Sindaco “Amministrazione Privatistica” della gestione degli immobili comunali.
Durissimo attacco dei due consiglieri d’opposizione che all’unisono affermano: “L’Amministrazione privatistica del Comune genera crisi economica, impedisce la formazione di una classe dirigente e toglie futuro ai giovani: Cariello in perfetta continuità con Melchionda”.

L’Amministrazione Francese secondo “Brunello”

BATTIPAGLIA – Si accende il dibattito politico sui conti pubblici del Comune, sui debiti e sul Piano di riequilibrio finanziario.
Le minoranze si oppongono (Motta e Bruno), parlano e fanno domande e “Brunello” risponde e suggerisce loro strategie e procedure. Spiega i “conti”, le linee politiche dell’Amministrazione Francese e “disegna” programmi, indica percorsi, “cantierizza gli impegni futuri, e….

Dismissioni patrimonio comunale: L’Amministrazione Francese precisa

BATTIPAGLIA – Battipaglia, dismissione patrimonio comunale: Le precisazioni dell’amministrazione Francese.
L’alienazione del patrimonio immobiliare comunale disponibile e non indispensabile è contenuto nell’accordo sottoscritto dai Commissari Straordinari, che individuarono anche i beni da vendere, con il Ministero dell’Interno nell’ambito del Piano di Riequilibrio Finanziario Pluriennale dell’Ente.

Etica sollecita i Commissari per il Forum dei Giovani e i Consigli di Quartiere

BATTIPAGLIA – Etica per il Buongoverno con Cecilia Francese sollecita i Commissari ad istituire gli organi di partecipazione democratica.
Per la Francese, Candidata a Sindaco di Forza Italia e Etica per il Buongoverno, le priorità, congelate dalla Commissione Straordinaria sono: Il Forum dei Giovani e le elezioni dei Consigli di Quartiere.

Il Comune di Cappacio acquisisce al patrimonio diversi beni demaniali

CAPACCIO PAESTUM – Nella seduta del Consiglio comunale del 30 luglio scorso, il comune ha acquisito al proprio patrimonio di diversim beni demaniali.
Tra i beni acquisiti: gli edifici delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria, la sede comunale di Capaccio Scalo, la sede del Psaut, gli edifici della parrocchia di S. Vito, lo stadio “M. Vecchio”, diverse aree nella pineta in località Laura e tratti di arenile.

Etica per il Buongoverno incontra i Commissari: Dialogo positivo per la Citta’

BATTIPAGLIA – Giovedì scorso Cecilia Francese con una delegazione di Etica per il Buongoverno ha incontrato i commissari: Un dialogo positivo nell’interesse della Città.
I temi trattati, oltre quelli già a suo tempo affrontati sono stati tanti e tra quelli principali, per i quali Etica per il Buongoverno aveva richiesto l’incontro alla Commissione prefettizia, la delicata Situazione finanziaria e al bilancio dell’ente.

Sinistra Unita e Rifondazione sui Mutui: Gli effetti negativi del commissariamento

EBOLI – Gli effetti negativi del commissariamento, non aderire alla rinegoziazione dei mutui in corso con la Cassa Depositi e Prestiti.
Per potere intervenire sul dissesto idrogeologico del nostro territorio, sulla manutenzione del patrimonio comunale, sulla riqualificazione delle opere pubbliche realizzate, il Comune di Eboli dovrà contrarre dei mutui ex novo con la Cassa Depositi e Prestiti?

Eboli: Il Commissario Prefettizzio approva il Bilancio 2014 di Melchionda

EBOLI – Il Commissario Prefettizio dott.ssa Vincenza Filippi, si è insediata e come primo atto ha approvato il Bilancio 2014 predisposto da Melchionda.
L’attività del Commissario proseguirà nella prossima settimana con una serie di incontri istituzionali mirati. Primo tra i quali quello di Mercoledì 8 ottobre, alle ore 10.00, che si terrà nell’aula consiliare, con i rappresentanti della stampa locale.

La Città dei Templi acquisisce al patrimonio comunale edifici e terreni

CAPACCIO PAESTUM – Edifici e terreni dello Stato diventano patrimonio del Comune di Capaccio-Paestum.
Tra questi la Città dei Templi acquisisce al patrimonio l’intero centro servizi di Capaccio Scalo con la sede del Comune, lo Psaut e le scuole, la spiaggia e la pineta in località Laura.

Eboli: Maggioranza nel caos approva il Rendiconto 2013

EBOLI – Maggioranza nel caos sul Rendiconto 2013. Uno stato devastante della contabilita. Multiservizi in rovina, Eboli Patrimonio nel “limbo”.
La maggioranza ha imposto la discussione sul rendiconto, pur sapendo che quella discussione non poteva svolgersi vista la incompletezza degli atti messi a disposizione dei Consiglieri Comunali.

“La Eboli Patrimonio” per Forza Italia è un regalo a Monte Paschi Siena

EBOLI – La Eboli Patrimonio, nata per alienare/valorizzare il patrimonio comunale nonostante i suoi 3 Presidenti non ha venduto un solo scantinato comunale e ha prodotto € 307.000 di debiti.
Il mutuo, contratto con la banca Monte dei Paschi di Siena è di €4.000.000 e entro il 30 maggio dovrà essere restituita previo riscatto dell’ipoteca sugli immobili ebolitani per € 8.000.000: un regalo al Monte Paschi Siena.

Etica per il Buongoverno: Le dimissioni, una fuga dalle responsabilità

BATTIPAGLIA – In un momento così delicato, con il Sindaco dimissionario e sospeso dall’incarico dal Prefetto a seguito di accuse gravissime, ci sarebbe stato bisogno di una forte risposta da parte del Consiglio Comunale.
Le forze politiche hanno precipitosamente rassegnato le proprie dimissioni: una vera fuga dinanzi alle proprie responsabilità. Si chiude nel modo più drammatico e con un pauroso disavanzo, una fase storica della Città.

Francesco Siano è il nuovo Amministratore Unico della Eboli Patrimonio

EBOLI – Il Sindaco di Eboli Melchionda, scioglie la “riserva” e nomina l’ingegnere Francesco Siano nuovo Amministratore Unico della Eboli Patrimonio.
La Eboli Patrimonio la Società veicolo che dovrebbe valorizzare i beni comunali, ha il suo 4° Amministratore Unico. Hanno preceduto Siano: Giovanni Rubini, Roberto Pansa, Vincenzo Consalvo.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente