"Piano di rientro" tag

Salerno: Stato di agitazione dei dipendenti comunali

SALERNO – Stato di agitazione dei dipendenti del Comune di Salerno per i tagli di stipendi ai lavoratori.

Ma i tagli agli stipendi non toccano i dirigenti. I rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl e Uil, nella riunione tenutasi con la parte pubblica il 29 gennaio scorso negli uffici del Comune di Salerno, hanno chiesto il pagamento del saldo della performance relativa all’anno 2018

Nuovo Piano Ospedaliero: I Comitati per la Salute si incontrano

EBOLI – Eboli: I Comitati per la Salute si incontrano. Sotto i riflettori, il Piano Ospedaliero 2019.
All’incontro organizzato dalla Adelizzi del Comitato per la Salute Pubblica, hanno partecipato le Associazioni omologhe ed esponenti politici e della Società civile, tra i quali: Francione; Cicia, IPASVI; Scotillo, Fisi-Sanità. Dai protagonisti: “Ancora una volta violata la legge nel rapporto abitanti-posti letto, con decremento nelle zone a sud di Salerno ed un abbassamento dei Lea. Daremo vita a nuovi incontri e ad una grande mobilitazione!”

Battipaglia: Report “grigio scuro” del terzo Consiglio

BATTIPAGLIA – Battipaglia: Il Consiglio Comunale approva il piano di riequilibrio finanziario.
In una tesa e calda seduta estiva, il Consiglio Comunale approva il piano di riequilibrio finanziario: Una ripartizione trentennale dei debiti in capo al presente e al futuro dei giovani di Battipaglia. E l’opposizione abbandona l’aula.

De Luca rassicura i Centri: Niente tagli alla riabilitazione

SALERNO – Il Coordinamento regionale AIAS-Anffas Onlus e i tagli alla riabilitazione: il governatore De Luca rassicura i Centri.
Il Presidente De Luca ha rassicurato il Coordinamento assumendo l’impegno di interloquire personalmente con il Commissario al fine di scongiurare disagi.

FISI Sanità: Regione e ASL SA giocano sulla pelle dei lavoratori

SALERNO – Il Sindacato FISI Sanità sulla Vertenza ASL Salerno: Niente di fatto. Regione e ASL giocano sulla pelle dei lavoratori.
La FIALS, attraverso il delegato regionale alle trattative Rolando Scotillo, sottolinea lo stallo delle discussioni. Confusione, ritardi ed omissioni però rendono ineludibile lo sciopero previsto per il 16 febbraio p.v.

ASL & Veleni: Lettera aperta del primario Colasante al “Massone” Squillante

EBOLI – Colasante al Corriere del Mezzogiorno “elevando” il giudizio: “Contro di me provvedimento ingiusto. Così solo Togliatti e la Massoneria”, e scrive al DG Squillante.
Togliatti e la Massoneria sono cose serie, figuriamoci se si possono accostare ai dirigenti dell’ASL, ogni imitazione rasenta il ridicolo. Il verde della “segnatura” è solo una chicca per dare un colore e accettabilità a quei “doci veleni”.

La CISL campana a Caldoro: Dialogo sociale sulla Sanità e gli Atti Aziendali

SALERNO – La Cisl tutta rilancia il dialogo sociale sulla questione complessa della Sanità campana.
Pietro Antonacchio Segretario Generale per la CISL FP di Salerno. Il processo di riorganizzazione dell’assistenza ospedaliera non può basarsi sul solo numero di posti letto presenti nella struttura.

L’Ospedale di Agropoli chiude. Dichiarazione del DG Squillante

AGROPOLI – Ospedale Agropoli: dichiarazione del direttore generale Antonio Squillante sulla sentenza del Consiglio di Stato.
L’ospedale civile di Agropoli dal 15 settembre 2013 cesserà le sue funzioni e si avvierà la trasformazione del Pronto soccorso di Agropoli in PSAUT.

Squillante contro tutti: Parla della Sentenza di Agropoli e risponde all’Ordine dei Medici

SALERNO – Squillante sulla sentenza del Consiglio di Stato: “Le scelte dell’ASL confermate con sentenze di una chiarezza cristallina. All’Ospedale di Agropoli più primari che posti letto”. E i casi Verrioli? Quanti sono?
Botta e risposta con il Sindaco di Agropoli Alfieri sulla sua presunta incompatibilità. Squillante contro tutti. Se la prende con i “Signori di basso profilo” e se la prende con l’Ordine dei Medici dicendogli: “Disponibili al confronto, ma inaccettabile paragone col passato”. Peccato che il confronto lo apre dopo, del resto sono tutti cattivi.

Piano di Riequilibrio Cecilia Francese bacchetta l’Assessore al Bilancio

BATTIPAGLIA – Predissesto, Piano di riequilibrio e fondo di rotazione: emergono le verità.
L’assessore al bilancio legga la legge! tuona Cecilia Francese e Etica per il buon governo.

Salvioli sulle bollette Enel: I fatti risalgono alla vecchia Giunta

BELLIZZI – Bolletta Enel: i fatti risalgono alla vecchia giunta, dice Salvioli. Una truffa per il Comune, già denunciata alla Procura.
Salvioli: “Abbiamo concordato e programmato un piano di rientro, con il soggetto creditore, per riportare alla normalità, in tempi ragionevoli, il costo del servizio arretrato”.

La maggioranza pasticciata aumenta le Tasse e non spiega il dissesto

EBOLI – La maggioranza aumenta le tasse, ma non spiega se è contro il dissesto finanziario.
L’Amministrazione è sorda rispetto alla situazione sociale drammatica di questa Città e decide di infliggere un altro colpo, aumentando le tasse.

Ospedale della Valle del Sele. L’Associazione 360° formula una proposta

EBOLI/BATTIPAGLIA – Presidio Ospedaliero Unico della Valle del Sele nasce dall’accoppiamento degli Ospedali di Eboli, Battipaglia, Oliveto Vitra, Roccadaspide.
L’Associazione TRECENTOSESSANTA di EBOLI da il suo contributo di idee avanzando proposte e suggerimenti.

Caldoro nomina i 7 sub commissari delle ASL della Campania

NAPOLI – Si è concluso il braccio di ferro Caldoro/De Mita, all’ASL di Salerno De Simone, ad Avellino Florio.
De Mita telefona Caldoro e si da il via alle nomine. Ora il via al cronoprogramma. Ne esce con le ossa rotte la Provincia di Salerno.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente