"Polo Oncologico" tag

Piano Ospedaliero: Conferenza stampa delle associazioni cittadine

EBOLI – Eboli: Conferenza stampa delle associazioni cittadine riunite sul nuovo Piano Ospedaliero regionale.
L’Incontro del Comitato e delle Associazioni, per analizzare i retroscena che hanno portato al ricorso al TAR contro il Piano Ospedaliero regionale 2016, del commissario Polimeni. Il comitato: ”Registriamo la quasi totale assenza delle istituzioni e dei sindacati, ma confidiamo nel nuovo DG dell’ASL Giordano.”

Emergenza Ospedale: I Candidati Sindaci “chiamano” Iorio e Iorio risponde.. fuori tema

BATTIPAGLIA – I Candidati Sindaco: Francese, Inverso, Tozzi, Vitolo; coinvolgono il Commissario Iorio sull’emergenza Sanità e Ospedalità di Battipaglia.
L’Ospedale di Battipaglia e quello di Eboli sono in procinto di chiudere. Francese, Inverso, Tozzi e Vitolo denunciano e invitano alla mobiltazione. Il Commissario Iorio subito si attiva ma è “impreparato”: E’ fuori tema.

Appello di Rosania alla Piazza: “Votate con la testa non con la pancia”

EBOLI – Gerardo Rosania candidato al consiglio Regionale nella Lista “Sinistra al Lavoro” lancia l’appello agli elettori: “Votate con la testa non con la pancia”.
I temi: Liste pulite e impresentabili. Cambi di casacca e di schieramenti. Pericolo astensione. Disoccupazione giovanile in Campania e a Eboli. Gli appuntamenti mancati come Polo agroalimentare e Interporto. Politiche ambientali e salvaguardia del suolo. Rilancio del turismo attraverso il recupero dei centri storici e il potenziamento dei bacini culturali.

Cariello e Cardiello si beccano su Melchionda e la loro Destra “chiude” l’Ospedale

EBOLI – Cariello al Senatore Cardiello di FI: “Impegnarsi per l’unità è indispensabile per garantire il futuro di Eboli dopo i disastri del PD”.
La Destra locale sempre più divisa. Cariello e il Sen. Cardiello si beccano come i “polli di Renzo” sull’incarico al Consorzio farmaceutico di Melchionda e i loro amichetti continuano a chiuderci l’Ospedale.

Iniziativa a favore del diritto alla salute per i cittadini dell’Agro

NOCERA INFERIORE – Le associazioni Spes e Progetto Agro hanno partecipato, nella sede de Tribunale del Malato, all’incontro indetto dal Comitato per la Salute presso l’Ospedale di Nocera Inferiore.
Mariarosaria Vitiello, Vincenzo Stile e Renato Guerritore, Come rappresentanti delle associazioni e cittadini dell’Agro hanno espresso tutte perplessità in merito a questioni di rilevante importanza per la tutela del diritto alla salute dei cittadini.

Rosania: Il Consiglio Comunale sull’Ospedale…. una sceneggiata

EBOLI – Gerardo Rosania dopo il mancato Consiglio comunale si infuria. Attacca a testa bassa maggioranza e le opposizioni di destra…….una vergognosa sceneggiata!
L’Ospedale Unico si allontana, mentre continua ed è in corso la smobilitazione dei reparti ed il ridimensionamento degli ospedali della Piana a partire da quello di Eboli. E’ in atto la marginalizzazione della sanità nella Piana del Sele.

Rosania: I politici locali a “Scuola” di Sanità dal Direttore Generale

EBOLI – Per Rosania, Sinistra Unita e Rifondazione comunista una classe politica inconsistente va a “scuola” di Sanità dal DG dell’ASL Squillante, mentre i reparti e gli Ospedali chiudono.
Non ci sono soldi e si devono chiudere gli ospedali, una logica che vale soltanto per la Piana del Sele, area da sacrificare “sull’altare del risparmio”, e non per il resto della provincia, mentre si privilegia l’agro nocerino-sarnese, Salerno e il Cilento.

I riformisti: La sanità è alla deriva e Bortoletti e Melchionda vanno a “braccetto”

EBOLI – Bortoletti ed il Sindaco a braccetto mentre l’Ospedale di Eboli e la Sanita’ nella valle del Sele sono alla deriva.
Tra complicità e tecnocrazia la situazione della Sanità e degli Ospedali è sempre più critica e le dichiarazioni roboanti sono una messa in scena degna dei migliori spettacoli teatrali della macchietta napoletana.

Sanità & Ospedali – Arrivano gli infermieri! Poi si chiude

EBOLI – Minervini si è iscritto al Club di quelli che tirano le cuoia all’Ospedale di Eboli. Con Cirielli, Bortoletti, Caropreso è in buona compagnia.
Melchionda: “Non farò mancare il mio contributo di proposte. In ogni caso si brancola nel Buio”.
Sparano (CISL): “80 infermieri e si riaprivano i reparti accorpati per mancanza di personale”.
Cittadino (CGIL): “Si continua a vivere nella precarietà. Ci siamo incontrati al buio”.

Ospedale di Eboli – Ultimo Atto: LA CHIUSURA

EBOLI – E scattato finalmente l’allarme: dopo la grave scorrettezza istituzionale del “K”ommissario Bortoletti, l’Ospedale chiude.
“Sale Operatorie fuorilegge”? Bortoletti e Caropreso sono esecutori di ordini. I “mandanti” sono Cirielli e Caldoro, che passeranno alla storia solocome i distruttori della Sanità in Provincia di Salerno.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente