"reparti" tag

Blitz a sorpresa del DG Iervolino Asl all’Ospedale di Eboli…. tra rose e viole

EBOLI – Il DG Iervolino a “sorpresa” visita la parte “buona” dell’Ospedale di Eboli. Ad accompagnarlo il Sindaco Cariello. 

Il manager dell’Asl “scortato” dal Consigliere Regionale Picarone, Cariello e un bel po’ di consiglieri comunali ha visitato nell’ordine: Cardiologia e Utic; Chirurgia e sale operatorie; Nefrologia e Laboratorio di Analisi. Il DS colto da un malore non c’era. E l’altro Ospedale: Medicina, Radiologia, Anatomia patologica? Lo inviteremo un’altra volta. “E tra le rose, tra le viole / anche Iervolino ci sta bene…”

Un tavolo provinciale a tutela del P.O. di Eboli? Cariello chieda la rimozione di Iervolino

EBOLI – Un tavolo provinciale per garantire i livelli assistenziali e tutelare l’Ospedale di Eboli? Cariello chieda la sfiducia del Commissario ASL

Il sindaco di Eboli Cariello teme una nuova “rapina” ai danni della Sanità del territorio e chiede un tavolo provinciale per incontrare il commissario ASL Salerno Iervolino, la Direzione Sanitaria, i Sindaci, i Sindacati, a tutela dei pazienti, dei Livelli Assistenziali e dell’Ospedale di Eboli. Siamo al “Mercato della Salute”. Convochi immediatamente il Commissario ASL SA.

Sanità e territorio: Tra rappresaglie ed espropri

EBOLI – Per il PCI, a piccoli ma continui passi tra espropri e rappresaglie, la Sanità nel territorio un continuum di sofferenze.
Altro che Ospedale Unico della Valle del Sele. “Non c’è Piano triennale del Servizio Sanitario Campano che non preveda la riduzione dei posti letti, la chiusura di un reparto, l’accorpamento di più reparti, il trasferimento ad altri ospedali, eccetera”.

Lavori in corso all’Ospedale di Agropoli

AGROPOLI – Sono in corso lavori presso il Presidio Ospedaliero di Agropoli, per riattivare le Sale Operatorie.

Dopo anni di incubi e assurde politiche sanitarie finalmente entro fine giugno 2018 saranno pronte le sale operatorie; il 1 settembre al via i primi interventi di piccola chirurgia.

Eboli: Cariello e Vecchio incontrano il DG dell’Asl Salerno Giordano

I Vertici dell’Amministrazione comunale incontrano il DG dell’ASL Salerno Giordano, per azzerare tutte le criticità dell’Ospedale di Eboli. Il Sindaco Cariello ed il Presidente del Consiglio Vecchio, hanno espresso all’unisono viva soddisfazione per…

Il PSI di Eboli scrive al DG ASL SA Antonio Giordano. Mentre si prepara la fiaccolata

EBOLI – Lettera aperta dei socialisti ebolitani al D.G. ASL Salerno Giordano che suggerisce e non suggerisce alcune priorità del P.O. di Eboli.
E mentre i socialisti scrivono a Giordano per “sussurrare” suggerimenti per l’Ospedale, domenica 19 febbraio alle 19.00, organizzato da associazioni locali, si svolgerà una fiaccolata in favore del Maria SS Addolorata di Eboli e per protestare contro il Piano Aziendale di Caldoro e De Luca..

Piano Ospedaliero: Conferenza stampa delle associazioni cittadine

EBOLI – Eboli: Conferenza stampa delle associazioni cittadine riunite sul nuovo Piano Ospedaliero regionale.
L’Incontro del Comitato e delle Associazioni, per analizzare i retroscena che hanno portato al ricorso al TAR contro il Piano Ospedaliero regionale 2016, del commissario Polimeni. Il comitato: ”Registriamo la quasi totale assenza delle istituzioni e dei sindacati, ma confidiamo nel nuovo DG dell’ASL Giordano.”

Nuovo Piano sanitario: Le Associazioni ebolitane ne parlano con la politica

EBOLI – Eboli: Con un incontro promosso delle associazioni cittadine si discutere di Sanità e del nuovo Piano Sanitario Regionale.
Nella’incontro Indetto dalla “Rete Unitaria delle Associazioni, dei Movimenti e dei Comitati Civici per la Sanità Pubblica”, si è discusso degli effetti del nuovo Piano Ospedaliero Regionale predisposto dal Commissario Polimeri. Martedì replica con politici, sindacalisti e il Direttore Sanitario.

Associazioni a confronto sulla Sanitá: Stilato un documento unitario

Confronto pubblico tra Associazioni sulla Sanità e il Piano Ospedaliero provinciale. L’Incontro–Dibattito sulla questione della Sanità Pubblica e il Piano Ospedaliero in provincia di Salerno é stato organizzato dalla FISI sanitá.  Scotillo: ”La…

Buona sanità all’Ospedale di Eboli: Giovane salvato dalla meningite

EBOLI – Salvo il diciottenne magrebino ricoverato per meningite al Pronto soccorso e poi al Reparto di malattie infettive dell’Ospedale di Eboli.
Mentre mamme muoiono di parto insieme ai loro piccoli, un esempio di “Buona” sanità dall’Ospedale di Eboli, che a seguito dei vari depotenziamenti, generati dalle politiche dell’ASL Salerno corre il rischio di chiudere.

Incontro pubblico delle “Mamme” sulla sanità e l’Ospedale di Eboli

EBOLI – Incontro pubblico sulle sorti della sanità cittadina. Il tema: Riordino strutturale del P.O. di Eboli e Ospedale Unico.
All’incontro promosso dall’Associazione delle Mamme con il Consigliere regionale Maraio, poche presenze e grandi assenze (Cariello, On. Cuomo, Sen. Cardiello), parola d’ordine: chiudere in fretta la gestione fallimentare Squillante e rilanciare il comparto sanità.

I Giovani PD a favore della “raccolta firme” pro Ospedale di Eboli

I Giovani Democrat si schierano a fianco di Rosa Adelizzi e Gaetano Naimoli e aderiscono alla raccolta firme pro Ospedale di Eboli. “La lotta finalizzata alla riapertura dei reparti di Ostetricia e Pediatria…

Incontro sull’Ospedale di Eboli: Le mamme convocano la politica

L’associazione delle mamme convoca vertici ASL, Sindaco, Parlamentari e il Consigliere Regionale Maraio per discutere dell’Ospedale di Eboli. Ancora per una volta sono le mamme a prendere una iniziativa politica e si sostituiscono…

Incontro istituzionale Minervini-Cariello: Si è discusso dell’Ospedale di Eboli

EBOLI – Il sindaco Cariello ha incontrato il DS dell’ospedale Minervini. Si è discusso dell’Ospedale, delle emergenze, del ripristino della Cucina.
L’incontro istituzionale, cordiale e produttivo, ha affrontato il tema del potenziamento dei reparti ospedalieri e le varie criticità. Nei prossimi giorni Cariello scriverà al Governatore De Luca per sollecitare la realizzazione l’Ospedale Unico.

De Luca nomina Postiglione Commissario all’ASL di Salerno

SALERNO – Con la nomina di Antonio Postiglione a Commissario dell’ASL Salerno si chiude l’era distruttiva di Squillante.
Questa nomina “a tempo” chiude l’era Squillante-Caldoro che ha taglieggiato servizi e prestazioni, accorpato, trasferito e chiusi reparti e Ospedali, e se ne apre un’altra, quella delle riparazioni ai torti subiti, e quella della eliminazione vera di sprechi e privilegi.

Eboli: Bufera su Melchionda e il Consorzio Farmacie Intercomunale

EBOLI – La Commissaria Filippi decide di uscire dal Consorzio Farmaceutico ed è bufera su Melchionda: Il Presidente abusivo. E…. i candidati a Sindaco si beccano.
Invece di ripensare al ruolo delle Farmacie comunali i candidati sindaco se le danno. Cuomo su Farmacie e Melchionda: “Esprimo apprezzamento e solidarietà al Commissario Filippi”. Cariello: «Cuomo ed i suoi amici tentano di spostare l’attenzione sulle polemiche, invece di spiegare alla città i disastri che hanno causato”. Marisei: «La lunga soap opera della politica ebolitana. Cardiello: “Bene la Filippi. Cariello spieghi l’accordo con Melchionda! Insieme senza vergogna.”

ASL Salerno: Il Punto Nascite a Polla non chiude

SALERNO – Asl Salerno sulla Chiusura del Punto nascita all’Ospedale di Polla, precisazione del manager Squillante.
Il Direttore Generale dell’ASL Salerno, smentisce quanto apparso su diversi quotidiani. Non vi sono assolutamente le condizioni per la chiusura di una UO che fa registrare dati di attività assolutamente positivi con prestazioni di ottimo livello.

FISI Sanità: Infermieri a rischio demansionamento nei P.O. della Valle del Sele

SALERNO – Allarme di FISI Sanità: Gli infermieri degli Ospedali di Eboli, Battipaglia, Roccadaspide, Oliveto Citra rischiono il demansionamento.
Scotillo: “La situazione è più complessa di quella che sembra solo ad Ottobre scorso l’ASL ha previsto di esternalizzare il servizio di ausiliariato (delibera 1022/2014) e pur spendendo 24 milioni€ non ha risolto alcun problema sperperando solo danaro pubblico”.

Il Movimento Arancione alla Commissaria Filippi: Si occupi delle partorienti

EBOLI – La coordinatrice provinciale del Movimento Arancione Assunta Nigro scrive alla Commissaria Prefettizia Filippi perché presti attenzione alle partorienti.
Il Reparto di Ostetricia di Battipaglia non solo non dispone del “Nido”, ben funzionante nel reparto di Eboli, non è attrezzato e per mancanza di posti letto, le Partorienti spesso vengono mandate in altre strutture ospedaliere e addirittura a Benevento.

L’ANCE Salerno ritorna in Ospedale con “Sorrisi in corsia”

SALERNO – Torna “Sorrisi in corsia”. I Giovani Costruttori salernitani in visita ai reparti di Pediatria e Chirurgia Pediatrica dell’Ospedale di Salerno.
Nella mattinata di oggi venerdì 19 dicembre alle ore 10,30 una delegazione del Gruppo Giovani di ANCE Salerno, guidata dal presidente Radano, accompagnata da “Babbo Natale”, visiterà i piccoli ricoverati nell’Ospedale di Salerno.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente