"reparto" tag

La FISI denuncia: Sanità negata a Eboli. Paziente TBC dirottato da Infettivologia a Medicina

EBOLI – Paziente affetto da TBC ricoverato a Medicina anziché all’Infettivo. Sanità negata al P.O. di Eboli: Denuncia la FISI.

Scotillo (FISI Sanità):”State operando in modo da distruggere l’Ospedale di Eboli”. Cardiello (FI): “L’Ospedale di Eboli deve ritornare alla normalità: stop accorpamenti.  Il nuovo accorpamento del reparto di otorino e di ortopedia, prima accorpato con Oculistica (il terzo in due anni) ci lasciano basiti”. La “palla” passa a Iervolino e a De Luca.

Lettera di Adelizzi (CSP) a Prefetto e ASL: Commissariate il P.O. di Eboli

EBOLI – Adelizzi (CSP) a Prefetto, ASL e Sindaco chiede il Commissariamento della Direzione Sanitaria del P.O. di Eboli. 

Chiusura per contagio di Pediatria a Battipaglia, accorpamenti e tentativi di trasferimenti di Reparti da Eboli al S. Maria della Speranza, disorganizzazione e diritti negati alla salute, ciò che accade al P.O. di Eboli è scandaloso. I cittadini tra divieti di spostamento, limitazioni della libertà e paura di contagi, anche per ricoveri gravi rinunciano al diritto alla salute.

Battipaglia: Pediatria chiusa per contagio

BATTIPAGLIA – Pediatra positiva al Coronavirus, scattate le precauzioni, chiusa la Pediatria del S. Maria della Speranza di Battipaglia. 

E’ allarme in città. La Prima Cittadina Francese in un videomessaggio tranquillizza i cittadini: “Ricostruito i possibili rapporti  sia a Battipaglia che a Cava dei Tirreni, scattata la quarantena per il personale del reparto ed altri possibili contatti”. 

Covid-Center Eboli, per la Cisl-Fp: Una realtà di eccellenza

EBOLI – Nonostante stacoli e discredito dei percorsi di emergenza programmati il Covid-Center Eboli è una realtà. 

Emiddio Sparano(RSU Cisl-Fp): «Attivata in mattinata dalla Fuji una postazione che visualizza ed elabora “imaging” radiologiche per i medici del Covid-Center Eboli, che in tempo reale accedono agli archivi dei pazienti Covid dell’ASL SA. Attivato anche un apparecchio radiologico portatile digitale». 

Il Centro Covid di Eboli? “7 giorni ed è pronto”: Parola del Dott. Gigliotti

EBOLI – Tra imprudenze, ostacoli e furbizie, per il Dott. Gigliotti i lavori procedono veloci: Il Centro Covid Eboli per venerdì prossimo è pronto. 

Ancora pochi giorni e il reparto di Malattie infettive interamente dedicato al Coronavirus sarà pronto con: 14 posti Covid-19; 10 per pazienti in isolamento; 4 in terapia intensiva; 2 posti dial-covid per emodializzati. Il nefrologo Gigliotti, tra i protagonisti del “miracolo” ringrazia i vertici aziendali, donatori, colleghi e operatori sanitari che superando gli ostacoli sono pronti ad ingaggiare la guerra finale al Coronavirus.

Nefrologia di Eboli sotto attacco. È guerra dei vetrini tra veleni e tranelli

EBOLI – La Nefrologia di Eboli è sotto attacco. È lotta tra il male e il bene. Continua tra veleni e tranelli la guerra dei vetrini.
L’ASL sta a guardare. Il Commissario Iervolino si lava le mani, fa Ponzio Pilato. Invece di agire sui “cattivi” se la prende con i buoni e sospende il concorso di Primario. E se tra i cattivi c’è chi è stato condannato a 1anno e 9mesi di reclusione, ed è imputato per furto perché è ancora in servizio e pare sia consulente dei NAS? E il Governatore De Luca che fa conta formiche e scarafaggi?

Parking Ospedale di Eboli, Fisi Sanità accusa: “Balle sindacali” mentre urologia chiude

EBOLI – La FISI Sanità sul Parking multipiano dell’Ospedale di Eboli e l’incontro con le OOSS, scrive una Lettera al Sindaco e ricorda altri problemi.
All’incontro Sindaco-UIL-CISL sul Multipiano dell’Ospedale di Eboli, Scotillo (FISI Sanità) replica: «Tra “bufale sindacali”, codice della strada e balzelli vari, mentre l’Urologia all’Ospedale di Eboli è a rischio chiusura». E vogliamo parlare del Pronto Soccorso Pediatrico dopo la vicenda della Bimba e del topo?

Migrazione sanitaria al contrario e Buona Sanità alla Nefrologia di Eboli

EBOLI – Se la Sanità in Campania è un miraggio, la “buona Sanità è realtà alla Nefrologia dell’Ospedale di Eboli. ….Ed è migrazione sanitaria all’incontrario.
Certificata dai numeri e dai risultati professionali sempre più incoraggianti raggiunti dal reparto diretto dal dottor Gigliotti con tutta la sua equipe, arriva anche il “sigillo” delle testimonianze dei pazienti sempre più numerosi provenienti da fuori provincia di Salerno e fuori Campania. Ecco alcune testimonianze.

Buona Sanità a Eboli: Il Reparto di Gigliotti al 3° posto in Italia

EBOLI – La Nefrologia dell’Ospedale di Eboli si colloca al terzo posto nell’apposita classifica dei Reparti di Nefrologia in Italia.
L’Unità Operativa diretta dal dott. Pino Gigliotti è tra i migliori reparti di Nefrologia d’Italia. Preceduta solo dalla Nefrologia di Ancona e del Bambin Gesù di Roma. Un esempio di buona Sanità che viene dal Sud e da Eboli. E pensare che l’ex DG Squillante, con Cirielli e Caldoro lo volevano chiudere nell’operazione dissennata di depotenziare l’Ospedale di Eboli.

Il Prof. Cassandro, è il nuovo Presidente Nazionale della Società Italia di Otorinolaringologia

Il Prof. Cassandro, Docente presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno è il nuovo Presidente Nazionale della Società Italia di Otorinolaringologia. La nomina del Prof. Ettore Cassandro è avvenuta nel corso del 104° Congresso…

Carenze all’Ospedale di Eboli: “Si mente sapendo di mentire”

EBOLI – La Rete dei Comitati Civici sulle Carenze al Presidio Ospedaliero di Eboli e Fisi-Sanità accusano: “Si Mente Sapendo di Mentire!” Interviene anche la Uil-Fpl.
Durissimi Scotillo e Adelizzi, della rete dei Comitati Civici per la tutela della Salute, che denunciano sprechi di risorse e disservizi da carenza cronica di personale, temendo il peggioramento dei disagi con la stagione estiva: ”Gli inviti alla calma e le rassicurazioni di DG Giordano e Sindaco Cariello non ci convincono”.

Sanità: I Riflettori di RaiTre sull’Ospedale di Eboli e l’ASL Sa

EBOLI – Le telecamere del Tg3 Campania all’Ospedale di Ebolui. Sotto accusa l’ASL e la Sanità campana della Valle del Sele e del Calore.
Su invito dell’Associazione “Noi tutti Liberi e Partecipi”, arriva Gianni Occhiello e accende riflettori e microfoni di RAI3 sull’attuale situazione sanitaria e le prospettive future. I responsabili della Rete dei Comitati Civici, Adelizzi, Fornataro, Scotillo e Coscia all’unisono: ”Non comprendiamo il metodo applicato dalla Dirigenza, che penalizza nei fatti i nostri territori!”

Buona Sanità all’Ospedale di Eboli: Curato un caso grave di Meningite

EBOLI – Ancora un altro caso di buona sanità all’Ospedale di Eboli,curato con successo un ammalato grave di Meningite Pneumococcica.
L’ammalato arrivato al Pronto Soccorso in gravi condizioni con sospetta diagnostico di meningite, sottoposto a rachicentesi e diagnosticata la meningite pneumococcica, veniva ricoverato in isolamento, nel Reparto di Malattie Infettive e trattato secondo i protocolli terapeutici del caso.

Caso “Cantone”: Ciarambino M5S chiede la testa; Gambino FdI lo difende

NAPOLI – Bufera sul DG ASL Sa Cantone, finito nelle maglie della giustizia a Napoli. Il mondo politico insorge e si divide.
Ciarambino del M5S, sulle Nomine non per meriti ma per fedeltà investe l’Anac: «De Luca rimuova il manager del Ruggi». Gambino di FdI da garantista: «Alle richieste di dimissioni da parte dai “moralisti a giorni alterni”, esprimo solidarietà a Cantone per gli attacchi beceri».

Cardiochirurgia dimezzata. Coscioni incassa: È primario. Il M5S denuncia

NAPOLI – Sanità, e “comparaggi”. Nel mirino del M5S, De Luca e il suo “disinteressato” consigliere della Sanità Coscioni.
Polimeni ha fatto il lavoro sporco e il consigliere della Sanità di De Luca Coscioni è passato all’incasso e diventa primario all’Ospedale Ruggi di Salerno di una Cardiochirurgia dimezzata. Questa è la Sanità che ci meritiamo? Questa è la sanità e l’Ospedale che vuole De Luca?

Battipaglia e la “Questione Ospedale”: Che cosa sta accadendo?

BATTIPAGLIA – Questione Ospedale di Battipaglia, Cecilia Francese chiede: Che sta accadendo? Chiediamolo a Squllante, Spinelli, Calabrese ecc.
Persiste il blocco dei reparti chirurgici, si continua ad assicurare soltanto l’emergenza. I reparti evacuati sono ancora vuoti. Quali sono state le vere cause e quali i tempi per tornare alla normalità?

Sanità & Ospedale: Cariello si sceglie gli interlocutori e snobba il Consiglio

EBOLI – Sanità & Ospedale: Il Sindaco di Eboli Cariello sceglie come interlocutori privilegiati i Sindacati e snobba il Consiglio comunale.
Cariello attacca Cuomo e Cardiello, i vertici ASL, e l’Amministrazione regionale. Incontra tutti: Medici e Primari e snobba Partiti, gruppi consiliari, associazioni e deliberato del Consiglio comunale e promette di difendere l’Ospedale sotto attacco.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente