"riduzione" tag

Squillante chiude Reparti e Ospedali ma mantiene lo scandalo dell’ALPI

EBOLI / SALERNO – Il Sindaco di Salerno De Luca e l’On. Simone Valiante finalmente si accorgono che c’é anche la Sanità. Intervento di Petrone G. Valiante, Pica e Coscioni. Il Comitato delle Mamme promette ancora battaglia: Si gioca sulla loro pelle e quella dei nascituri.
L’ASL Salerno pubblica i dati sul personale: La DG raggiunge il bilancio; Chiude reparti e Ospedali; Mantiene lo scandalo milionario delle prestazioni accessorie e dell’Alpi 2013.
Gli sciampagnoni pagano a 2000 medici stipendi e straordinari per 194 milioni di €. 600 medici privilegiati percepiscono da 100 a 300mila € l’anno. Il famoso Verrioli e l’altrettanto famoso Commissario al personale Spinelli rispettivamente hanno guadagnato 251mila € e 151mila € circa. Che manna.

Pontecagnano: Passano le modifiche del PD per abbassare le tasse

PONTECAGNANO FAIANO – Approvate dal Responsabile settore finanziario e dalla Conferenza dei capigruppo le modifiche richieste dal PD sui regolamenti IMU, IUC, TARI e TASI per abbassare le tasse.
Regolamenti IMU, IUC, TARI e TASI: passano le proposte di modifica del PD per abbassare le tasse.

Crisi Sanità Privata in provincia di Salerno. Le famiglie protestano

SALERNO – Crisi sanità privata in provincia di Salerno. Dalla politica ancora nessuna risposta ai cittadini con disabilità.
Il Presidente dell’ANFFAS Salvatore Parisi: “Il tempo stringe”. Raccolte oltre trecento firme tra le famiglie e i familiari degli assistiti da consegnare al Direttore Generale dell’ASL.

Il Comune di Eboli ricorre al Decreto salva Comuni

EBOLI – Il Consiglio comunale con 19 voti favorevoli, 6 contrari, e 1 astenuto, approva la procedura di riequilibrio finanziario. L’Amministrazione decide di accedere al decreto salva comuni.
Il Sindaco Melchionda: “abbiamo operato una scelta di chiarezza e di opportunita’. Ora ci mettiamo al lavoro per elaborare un piano di riequilibrio credibile ed efficace”. Intanto Paolo Polito si è dimesso da consigliere Comunale.

Nasce a Pontecagnano “Centro Liberale”: Un nuovo movimento civico

PONTECAGNANO FAIANO – Grande pubblico per il nuovo movimento civico “Centro Liberale” che si va a collocare nell’area liberale e democratica.
Cinque punti programmatici che i fondatori pongono al centro del loro impegno: riduzione della spesa pubblica, legalità, giustizia sociale, sicurezza e salute dell’ambiente, P.U.C e attività sportive e infrastrutture.

SEL, il “Piccione” di Melchionda, le “Piccionaie” e i “Polli” ebolitani

EBOLI – Per SEL l’Assessore al Bilancio Lettera è un “piccione” mandato allo sbaraglio da Melchionda. E tra “Piccioni”, “Piccionaie” e i “Polli” ebolitani.
Rosania: I servizi comunali? basta guardare come è peggiorato il servizio dei rifiuti a fronte dell’aumento della tassa. dall’aumento delle aliquote I.M.U. previste dalla giunta Melchionda, quei servizi non avrebbero nessun vantaggio.

Proposta di SEL per la riduzione delle aliquote IMU

EBOLI – Aliquote I.M.U.: ridurle si può! Ecco la proposta di Sinistra Ecologia e Libertà.
La pressione tributaria: 321€ a cittadino nel 2010, 512,93€ nel 2011. Una famiglia di 4 persone supera versa 2.000 euro di Tasse. Il nuovo “salasso” per gli Ebolitani per il 2012, è rappresentato dall’aumento delle aliquote I.M.U.

IMU: Interventi del Sindaco Melchionda e dell’Assessore Lettera

EBOLI – L’assessore al bilancio del Comune di Eboli Lettera ed il Sindaco Melchionda intervengono sull’IMU: è una “Patrimoniale mascherata”.
Stabilite le aliquete: Prima casa 0,50%; aliquota ordinaria 1,00 %; aliquota fabbricati rurali allo 0.20%; immobili non locati 1,06%. Da una simulazione ci sarà un risparmio rispetto all’ICI di circa 50 €.

Santomauro presenta il Bilancio, tutto pronto per l’approvazione

BATTIPAGLIA – Nonostante l’equilibrismo tra sviluppo e controllo della spesa, mancano 3,8 milioni all’appuntamento. Aumenti per Tarsu e Imu.
Santomauro: «Nel 2009 il deficit era di 10 milioni. Il Bilancio di previsione è “aperto alle modifiche” e rispecchia gli obiettivi che ci eravamo prefissati. I debiti saranno finanziati con la vendita degli immobili comunali»

Per Cardiello (PdL) dopo gli scontri di Roma: Vietare preventivamente cortei e manifestazioni

ROMA – La Ricetta preventiva di Cardiello: Vietare Cortei e Manifestazioni.
Condanna preventiva e arresti preventivi per “probabili” manifestazioni ed “eventuali” disordini. –
Il commento e il relativo suggerimento del Senatore Franco Cardiello a seguito delle scarcerazioni dei giovani fermati nel corso degli scontri di martedì scorso a Roma, è veramente singolare.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente