"ufficio ambiente" tag

Bonifica discariche, audizione in Regione: Battipaglia si fa carico anche di Eboli

BATTIPAGLIA – Audizione in Regione per bonificare le Discariche di Castelluccio e Buccoli e Battipaglia si fa carico anche della discarica di Grataglie di Eboli.
L’assessore all’Ambiente Stefania Vecchio, e l’arch. Costantino, Responsabile dell’Ufficio Ambiente del Comune di Battipaglia, alla presenza del dott. Ferraro della Regione e degli incaricati di Invitalia, dott. Di Nardo e dott. Morra, hanno illustrato progetti ed interventi

Cariello e i “Miasmi”: Si vabbè ma la responsabilità di chi è?

EBOLI / BATTIPAGLIA – Eboli, il Sindaco lancia un’azione forte contro i miasmi, per salvaguardare la salute di cittadini e ambiente: E le colpe, di chi sono?
Ma da Battipaglia arrivano accuse precise e circostanziate dell’Ufficio Ambiente e della Polizia Municipale, corredate da un’ampia documentazione fotografica e un rapporto inviato ai Carabinieri del NOE e alla Procura della Repubblica. E dalla puzza si passa alla Procura

La “Guerra della Puzza”: Battipaglia accusa Eboli

BATTIPAGLIA – Dopo le polemiche è “Guerra della puzza” e Battipaglia accusa: Miasmi, la causa individuata nell’impianto di compostaggio di Eboli.
“La puzza è mia; La puzza è tua!!” Intanto i cittadini la sentono e vuoi i venti che cambiano, vuoi anche i luoghi di provenienza che cambiano, una volta arriva a Eboli, un’altra a Battipaglia, e tra le due Città è proprio il caso di ricorrere a quel detto popolare che recita: “Una puzza e l’altra fete”.

Differenziata a Eboli. Porta a porta su tutto il territorio: Obiettivo 65%

EBOLI – Nuova Raccolta differenziata a Eboli: Porta a porta esteso su tutto il territorio. Il risparmio netto per le casse comunali: 200mila euro.
Dal 20 giugno prossimo con il sistema del porta a porta, per la prima volta esteso all’intero territorio comunale, si pone come obbiettivo: Portare la differenziata dal 50 al 65% e completate il circuito virtuoso dei rifiuti, con un notevole risparmio per i cittadini. ECCO TUTTE LE INFORMAZIONI.

Revocato il divieto di balneazione sulla Litoranea di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Dall’esito delle analisi efettutate , l’ARPAC ha revocato il Divieto di Balneazione sul Litorale di Battipaglia.
Il miglioramento della qualità delle acque costiere, constatato dall’ARPAC su continua sollecitazione della Commissione Straordinaria ha consentito alla Regione di riammettere i tratti costieri alla balneazione.

Il Comune di Eboli ha attivato lo “Sportello Amianto”

EBOLI – E’ stato attivato, presso il Servizio Ambiente del Comune di Eboli, lo sportello amianto. L’Ufficio volgerà, attività di informazione e di assistenza ai cittadini.
L’ex Assessore all’Ambiente Ilario Massarelli il primo ad esprimere soddisfazione: “Importante il lavoro svolto. Finalmente attivo un servizio di grande rilievo per i cittadini”.

Eboli Sportello Amianto: Avviso pubblico rimozione Amianto

EBOLI – Si è costituito lo “Sportello amianto” per avviare le procedure di sensibilizzazione del problema amianto sul territorio e avviare le procedure di rimozione e di bonifica.
Il Settore Ambiente sarà di supporto per la costituzione di un “Albo” delle imprese che, avendo i requisiti, accetteranno di partecipare riconoscendo anche i protocolli e un preciso tariffario. L’Amministrazione ha previsto anche un minimo contributo.

Battipaglia: L’Ingegnere comunale “inciampa” sulla sua canna fumaria

BATTIPAGLIA – L’ingegnere “inciampa” sulla sua canna fumaria. Da responsabile dell’ufficio ambiente sanziona un cittadino: ma lui stesso ha un comignolo.
Il signor Esposito si è rivolto al Capo dello Stato e ora attende giustizia: L’ordinanza gli vieta di utilizzare il riscaldamento per la propria abitazione. Intanto via Catania la ronda dei vigili urbani per controllare e sanzionare se non rispetta il provvedimento

Il focolare e il verbale… scomparso: a Battipaglia succede

BATTIPAGLIA – La storia di Gerardo Esposito è condita di troppe incertezze amministrative del Comune. Gli intimano di chiudere la canna fumaria in via Catania e non ricordano cosa dice il regolamento edilizio.
La struttura deve essere posta a più di dieci metri dalle altre abitazioni. E nella lettera l’ufficio ambiente lo certifica salvo poi procedere ad un controllo. Ma del primo sopralluogo nelle carte non c’è traccia.

Battipaglia: L’ingegnere, il focolare e il… povero cristo

BATTIPAGLIA – Un vicino accusa, dal Comune acconsentono: ecco come la burocrazia perseguita il cittadino.
Gerardo Esposito costretto a rivolgersi all’avvocato per chiarire la realizzazione di una canna fumaria in via Catania. Dopo mesi di braccio di ferro con l’ufficio Ambiente è stato proposto ricorso straordinario al Capo dello Stato.

Allarme Sansificio: Battipaglia è nella Puzza

BATTIPAGLIA – Anche dopo gli accordi con il Comune di Battipaglia, denuncia l’Associazione CivicaMente, continuano le Emissioni odorigene provenienti dal sansificio: un problema annoso che stenta ad essere risolto.
CivicaMente: In barba alla normativa vigente e ad un accordo tra Impresa e Comune, continua a persistere il fastidioso odore sulla Città. Pur essendo pronti gli strumenti di tutela, permangono ancora nel cassetto le azioni che dovrebbe mettere in atto il Comune di Battipaglia.

Allarme amianto al Foro Boario di Eboli o procurato allarme?

EBOLI – Per l’Assessore all’ambiente le attività di censimento e di monitoraggio della presenza di Amianto sul territorio comunale sono costanti ed accurate.
Massarelli sulla “presunta” presenza di Amianto al Foro Boario: “avviato il procedimento amministrativo per verificare l’eventuale presenza di amianto e le condizioni dei manufatti”. E’ allarme o procurato allarme?

Amatucci sul caso STIR, Nappi Sud e i miasmi notturni

BATTIPAGLIA – Amatucci precisa sulla Nappi Sud: “Noi non abbiamo accusato nessuno”. L’ing. Ruggiero, responsabile dello Stir, dal canto suo è pronto a qualsiasi controllo da parte del Comune di Battipaglia e invita l’Assessore, il Sindaco e le Associazioni ambientaliste a visitare l’impianto.
I controlli saranno mirati. Se le Aziende non garantiscono livelli di odori nauseabondi sotto la soglia della normale tollerabilità saranno sanzionate.

Infuria la polemiche Comune-Ecoambiente sulla puzza a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Botta e risposta Comune-Ecoambiente sui miasmi notturni a Battipaglia: E’ la Nappi Sud? E’ l’Impianto Stir? Intanto la puzza c’è ancora.
Santomauro: “L’azienda Nappi è fuori da questo contesto perché non gestisce i rifiuti organici”. Frezzato: “La lettera contro la Nappi Sud sia un modo per colpire qualcuno. I controlli li deve effettuare l’Arpac”. Capo: “Non vorrei che dietro a questi atteggiamenti ci sia la nostra diffida per il bando che il Comune di Battipaglia ha pubblicato per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati”.

Puzza dallo STIR? No è Nappi Sud

BATTIPAGLIA – Secondo i responsabili del settore ambiente del Comune di Battipaglia Amoroso e Amatucci, la puzza proviene dalla Nappi Sud.
L’Azienda che trasforma i Rifiuti Solidi Urbani ora gestita dalla Società Provinciale EcoAmbiente rigetterebbe le accuse. Inverso Presidente Provinciale UDC dopo un sopralluogo: “Prima di creare problemi a imprenditori seri del nostro territorio che occupano centinaia di lavoratori, si facciano controlli approfonditi”.

A Battipaglia sul conferimento dei rifiuti scatta la “Tolleranza ZERO”

BATTIPAGLIA – Raccolta differenziata e “Tolleranza Zero”. Gli ispettori ambientali hanno elevato quasi trecento verbali con sanzioni che variano dai 150 euro ai 500 euro. Ecco tutte le informazioni utili.
Santomauro: “La fase di “Tolleranza zero” si è resa necessaria, ma tuttavia chiedo ancora ai cittadini la massima collaborazione per rendere più facile il lavoro di tutti i nostri operatori”.

Il 18 maggio causa Sciopero Generale, sospensione del servizio di raccolta dei rifiuti

EBOLI – 18 maggio 2012 i lavoratori Sarim aderiscono allo sciopero generale proclamato dalle organizzazioni sindacali.
Il Sindaco comunica che il servizio di raccolta dei rifiuti a causa dello sciopero generale non potrà essere assicurato. Si invita i cittadini a non conferire rifiuti nella serata del 17 maggio 2012.

Raccolta differenziata: Cardiello (PdL) lo sconto del 50% a chi non è servito

EBOLI – Il servizio di Raccolta differenziata in alcune periferie non funziona e crea disagio ai cittadini.
Cardiello propone: “Uno sconto sulla TARSU del 50% almeno fino a quando non sarà ripristinato il servizio per i cittadini di Località Melito e Pezza Grande..

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente