"verità" tag

Dem e post-elezioni: È scontro Sgroia-Cicia

EBOLI – È scontro tra i Dem. Cicia chiede la testa di Sgroia. Sgroia lo accusa: Non ha ottenuto la candidatura e ha votato il nostro avversario. 

Sgroia non ci sta nel ruolo di capro espiatorio della sconfitta contro Conte e accusa Cicia. Una diatriba interna al PD che comunque è risultato essere la prima lista identitaria alle amministrative 2021. Il Commissario Dem: “Trovo inquietante che chi abbia sostenuto l’attuale maggioranza di governo della Città, a pochi giorni dal voto, si preoccupi di colpire il principale Partito d’opposizione”. 

Pasquale Aliberti e la “condanna” della sua ombra

SCAFATI – Lettera dell’ex Sindaco di Scafati Aliberti: «Io e la mia ombra condannati alla “damnatio memoria”»
Aliberti si sente braccato, violato anche nella sua intimità fino a fargli dire: «La mia #ombra le vostre paure: Tranquilli vi giudicherà un #POPOLO. #TREMATEarrivaILpopoloSOVRANO»

Battipaglia: Il Comandante Iuliano prosciolto dall’accusa di abuso d’ufficio

BATTIPAGLIA – Il comandante polizia municipale di Battipaglia Iuliano, e stato prosciolto dall’accusa di abuso d’ufficio per la vicenda De Sarlo.

Una vittoria processuale che stabilisce la verità dei fatti e restituisce l’onore al Comandante Iuliano brillantemente difeso in sede di giudizio dalla giovane avvocatessa battipagliese Azzurra Immediata e dal collega salernitano Cecchino Cacciatore.

La Legge di Gresham e la Post-Verità

ROMA – La Legge del mercante e banchiere inglese Thomas Gresham e la Post-Verità.
Friedrich Nietzsche, mise in giro la fake news del “Dio è morto”. Egli formulò anche un velenoso principio: “Non ci sono fatti, solo interpretazioni. Così fornì ad Hitler il potente alibi culturale e l’illusione di avere sempre ragione, in qualsiasi circostanza e in qualsiasi modo… fino alla catastrofe della seconda guerra mondiale.

Battipaglia: Manifestazione #LIBEROIMPEGNO “Claudio e Fortunato”

BATTIPAGLIA – 13 marzo 2015, ore 10.30, Salotto comunale, Battipaglia, manifestazione #LIBEROIMPEGNO “Claudio e Fortunato.
L’evento, organizzato dal presidio di Libera di Battipaglia, nasce rispondendo ad uno degli obiettivi principali, quello di restituire ai familiari delle vittime, giustizia, speranza e verità affinché un lutto possa trasformarsi in impegno concreto.

La figura di Paolo Borsellino sale sul palco alla Stagione Teatrale “Li Curti” di Cava

CAVA DEI TIRRENI – Venerdì 10 gennaio 2014, ore 20,30, al Social Tennis Club, Cava de’ Tirreni, l’Associazione culturale “Teatrazione”, presenta lo spettacolo: “Paolo Borsellino – L’ultimo istante. Storia di un giudice italiano”.
Prosegue la Stagione Teatrale Invernale “Li Curti” e sul palco sale lafigura di Paolo Borsellino. Al centro della rappresentazione: passioni, ricordi impegno, ma anche le paure e le incertezze del magistrato assassinato da Cosa Nostra il 19 luglio 1992 nella tragica strage di via D’Amelio.

Il PD e la candidatura Zara: Una proposta o una minaccia?

BATTIPAGLIA – La Candidatura di Zara? Un intervento a “gamba tesa”. Non favorisce il clima politico del momento. Battipaglia non ha bisogno di essere salvata da Zara, al contrario, ma di distensione e di novità.
Per il Partito Democratico quelli di Zara sono attacchi inqualificabili e la sua “ri-ri-ri-candidatura” più che un fatto scontato per i battipagliesi viene recepita come una minaccia.

Politica, Fango & Veleno. Polito non ci stà: occorre un chiarimento definitivo

EBOLI – Il PD deve risolvere la questione “Riformista”. Polito non ci sta e chiede il coraggio di una scelta semplice e chiara.
“Oggi si rischia una vera e propria degenerazione. La Politica è avvelenata, non sono più disposto ad accostare il mio voto a quello di un PD, che al suo interno, mantiene rappresentanze così ostile alla nostra coalizione”.

PD, guerre intestine e Amministrazione: E’ quiete dopo la tempesta?

EBOLI – I rapporti sentimentali o politici si basano su verità, correttezza, lealtà, onestà. Se consapevolmente si accetta altro o si è collusi o cornuti contenti.
“Il dovere di governare”: Governare è sicuramente un dovere, ma non è scritto da nessuna parte si debba governare a tutti i costi.
“Lettera aperta agli ebolitani”- Antonio Conte non chiarisce: sostiene la tesi del suo gruppo o quelli per il quale ne è stato promotore in Giunta?

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente