Dissesto Idrogeologico. Merola (Insieme x Eboli): Interventi straordinari e “reti” delle responsabilità

Per “Insieme X Eboli”, bisogna istituire un Tavolo tecnico-politico e fare rete tra gli enti preposti alla tutela e alla salvaguardia del territorio.

Il Capogruppo Pierluigi Merola rispetto ai danni causati dagli allagamenti: “Spetta alla Regione fare la propria parte ed essere, concretamente, a fianco delle Amministrazioni locali, compresa la nostra, affrontare la questione urgente del Dissesto Idrogeologico”.

Pierluigi-Merola

Pierluigi-Merola

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – «Bisogna mobilitarsi concretamente – Si legge in una nota politica del Consigliere comunale Pierluigi Merola, Capogruppo “Insieme X Eboli” e Pres. Commissione Consiliari Ambiente – LL.PP. – Urbanistica – Sicurezza, interviene rispetto ai danni causati dal maltempo e al sempre più crescente pericolo di dissesto idrogeologico a cui è sottoposta la Piana del Selenon solo per riparare, come sempre si è fatto in passato,  i danni causati da una tale situazione di emergenza, ma anche per creare un programma efficiente di interventi per la prevenzione.

La questione del dissesto idrogeologico – prosegue Merola – emersa drammaticamente in questi giorni richiede un intervento straordinario ed urgente della Regione Campania. Serve un piano straordinario di manutenzione e risistemazione del nostro territorio che va dotato di risorse economiche vere per realizzare seri interventi strutturali. Vi è la necessità di realizzare, attraverso un piano straordinario,  l’ammodernamento sia della rete fognaria delle nostre Città, dimostratasi inadeguata, sia delle opere idrauliche nelle zone agricole per migliorare la regimentazione  dei corsi d’acqua e dei canali di bonifica ed il convogliamento delle acque meteoriche in occasione di eventi eccezionali.

Gli eventi registratisi a seguito del maltempo e delle forti precipitazioni degli ultimi giorni – aggiunge il Capogruppo di Insieme per Eboli impongono, allo stato, una seria ed attenta analisi del problema da parte dell’intera filiera istituzionale, partendo dalla Regione passando, poi, agli enti preposti alla difesa del suolo (Consorzi di Bonifica e Genio Civile) fino ad arrivare alle Province e ai Comuni, per dare soluzioni ad un annoso problema che sistematicamente si ripropone in maniera sempre più devastante portando con sé notevoli disagi per la popolazione e, soprattutto,  ingenti danni agli operatori del comparto agricolo.

È il momento di decidere sul da farsi – ammonisce Merola – e di iniziare seriamente a progettare interventi organici che abbiano come obiettivo principale la difesa del suolo e la tutela dell’ambiente, altrimenti saremo costretti come sempre a rincorrere le emergenze. Da qui la richiesta di attenzione verso la problematica alle istituzioni Regionali, ed un esplicito invito all’esecutivo regionale  a rafforzare il suo impegno per la promozione e lo sviluppo della Piana del Sele, un’area che, grazie al comparto agricolo, costituisce una grande risorsa per l’intera Regione e che, come tale, non può e non deve essere trascurata.

È necessario, – conclude il Consigliere comunale e Presidente della Commissione consiliare Lavori Publici Pierluigi Merola del Gruppo Insieme per Eboli anche attraverso la convocazione di un tavolo tecnico, fare il punto della situazione, ponendo in essere una sera politica di difesa del suolo, una programmazione di ampio respiro che metta il nostro territorio in sicurezza, curi con la dovuta attenzione alvei e argini dei fiumi e corsi d’acqua in genere, boschi e montagne, strade ed infrastrutture per evitare, così, di assistere sistematicamente, in occasione di abbondanti piogge, alle scene di queste giorni».

Eboli, 12 ottobre 2016

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente