Eboli: Sará rimossa l’Area Sgambamento in Piazza delle Repubblica

L’Area di sgambamento per cani in Piazza della Repubblica sará rimossa, il Capogruppo PD é soddisfatto.

Infante: «A seguito dell’interrogazione consiliare del Gruppo del PD, abbiamo appreso con favore dall’Assessore Ennio Ginetti, che ringraziamo, della chiusura dell’area di sgambamento e di una sua nuova collocazione».

area sgambamento cani

area sgambamento cani

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – «A seguito dell’interrogazione consiliare del Gruppo del PD, – Scrive in una nota il Capogruppo Gruppo Consiliare PD Eboli Pasquale Infante – durante la discussione delle interrogazioni che hanno preceduto il Consiglio Comunale di ieri, abbiamo appreso con favore dall’Assessore Ennio Ginetti, che ringraziamo, la chiusura dell’area di sgambamento per cani in Piazza della Repubblica e la volontà dell’Amministrazione di trovare una nuova localizzazione più idonea.

Pasquale Infante

Pasquale Infante

Premesso che noi tutti abbiamo una forte cultura animalista che ci porta ad amare i nostri animali domestici e a volere per essi condizioni di vita migliori e soprattutto a garantire sempre maggiori spazi ad essi dedicati nella nostra città,  – conclude il capogruppo consiliare del Partito Democratico di Eboli Pasquale Infanteribadiamo la nostra volontà favorevole alla creazione di più aree di sgambamento purchè vengano rispettate tutte le prescrizioni previste dalla normativa vigente tese al rispetto e alla tutela della salute pubblica oltrechè al decoro dei nostri monumenti e delle nostre opere pubbliche».

Eboli, 8 luglio 2017

17 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Inaugurata in pompa magna con tanto di autorità fotografi e giornalisti, la stessa cosa dovranno fare quando la chiuderanno parimenti dovranno riattaccare il nastro perché è l’atto contrario al taglio.
    Inizia una nuova era: quella dell’attaccamento del nastro, cioè le revoche delle inaugurazioni sbagliate.

  2. NON è DURATA NEANCHE UN MESE, UN ALTRO POCO PIù LUNGA LA CERIMONIA DELL’APERTURA,QUI STIAMO ALLE COMICHE,SPERANDO, FINALI!

  3. Consumo di suolo in Campania, Eboli tra le maglie nere a livello nazionale
    Legambiente elabora per la Campania i dati ultimi aggiornati sul consumo di suolo presentati dall’ISPRA nel Rapporto edizione

    AVEVO RAGIONE: ANDATE AL PRATO E VEDRETE

  4. Le tre cose più importanti e forse le uniche, fatte dall’Amministrazione Cariello : 1) doppio senso di marcia in via Ripa. Ora possiamo tutti partecipare a qualche gara di gimkana senza timore di fare una brutta figura. 2) area di sgambatura per i cani, tra l’altro un area di pochi metri quadrati assolutamente inadatta allo scopo, posta al centro della Città dove ogni sera si registra la più alta concentrazione di persone. 3) riportare il mercato settimanale ( spero ci ripensino) al “rione Paterno”, anche qui, parliamo di un quartiere densamente popolato, con tutte le problematiche che ciò può comportare. NON HO MAI AVUTO DUBBI : SI NAVIGA A VISTA….e c’è anche la nebbia.!!!!

  5. Ma per tutto questo qualcuno paghera’? Il Sindaco ci farà sapere quanto è costato agli ebolitani un mese di sgambamento di qualche cane ?

  6. Bisogna denunciarli alla Corte dei Conti. L’avventatezza con i soldi pubblici è spaventosa per non pensare ad altro! Un esempio??

    a) Parcheggi da mesi si perdono entrate chi pagherà?? Sul viale da due anni non si percepisce un euro nessun controllo…..chi pagherà ? non è un danno erariale?

    b) Nessuna vendita o valorizzazione del patrimonio comunale non è un danno erariale??

    c) I progetti esecutivi (quei pochi) cambiati a proprio piacimento senza considerare le indicazioni contenute nel progetto a scapito di molti cittadini..chi paghera?

    d) Le entrate Soget devono aumentare vedi Dup di oltre qualche mil di euro dove sono?? Chi paghera?

    e) Il mercato settimanale da spostare chi pagherà? visto che avete già realizzato quello mini al martedì??

    f) L’area sgambamento cani costata oltre 10.000,00 euro…senza considerare eventuali ricorsi e danni in caso di infezioni e malattie chi pagherà?? e se lo chiedi al Sindaco ti risponde che è sperimentale…..

    g) Le previsioni in bilancio fatte a discapito delle relazioni dei funzionari avallate da Marmora ? Chi pagherà?

    h) Il piano di zona ridotto ad un bancomat familaire di Cariello e Lenza chi paghera?

    i) Ises chi pagherà?

    l) La mancanza del fondo di rotazione chi doveva occuparsene??

    Sentite non è cosa Vostra siete più forti su Facebook e sui selfie ma non andrete a casa senza pagare anche di tasca vostra……

  7. CHI PAGA L’INSTALLAZIONE E LA DISINSTALLAZZIONE DI QUESTA GROSSA CAGATA…

  8. Per l’utente marvel:
    non accuso e non difendo nessuno,ma quando parli de ” Il piano di zona ridotto ad un bancomat familiare di Cariello e Lenza ” stai lanciando accuse gravissime che andrebbero documentate…
    Hai prove per dimostrare ciò che dici ? Perché non denunci tutto alla Procura della Repubblica ?

  9. @sincerità
    Come scrivi bene…poche volte ho visto scrivere un “de” prima dell’articolo “il”…siamo rimasti in pochi a farlo!
    Benvenuto tra noi!
    Per il resto,è vero:bisogna andare in Procura.
    Ma davvero.

  10. @sincerità

    mi preoccuperei del regolamento da fare per l’aiuto ai bisognosi. Sono mesi che date soldi su indicazioni dell’assessore e del Sindaco senza nessuna regolamentazione..in particolare mi riferisco all’aiuto alle persone in difficoltà che transitano per San Bartolomeo,, alcuni dei vostri amici non hanno nessun bisogno perchè non lo regolamentate?? come da normativa??

    mi preoccuperei degli assistenti sociali che in barba ad ogni regola sono rimasti non piu come lavoratori dipendenti ma hanno dovuto aprire la partita iva….ti sembra regolare?? Quando ci vuole per andare in procura secondo te.

    mi preoccuperei del bando di gara che l’assessore sta predisponendo determinando i requisiti formali ..in pratica facendo un vestito a pelle su una persona…….si puo fare??

    mi preoccuperei delle cooperative di famiglia “le vostre intendo” che non hanno i requisiti per svolgere il servizio affidato……

    mi preoccuperei punto….

  11. Per Bella scrittura: ti ringrazio anzitutto del complimento, ma lo declino gentilmente, non per falsa modestia, ma per sincera umiltà da parte mia.

    So bene che prima di parlare bisogna informarsi, ed è una cosa che io non faccio assiduamente perché sono ebolitano ma lavoro fuori Eboli.Mi limito a leggere le notizie su questo blog ed i commenti dei lettori.

    Non c’è dubbio che la notizia riportata in questa pagina del blog abbia un qualcosa di assurdo; “area di sgambamento cani” costata, a detta di qualcuno, più di 10.000 euro e poi rimossa dopo poco più di un mese. Insomma soldi pubblici sperperati, in barba a tutta quella gente (soprattutto commercianti, ne conosco alcuni) che si svenano per pagare le tasse, magari faticano a mettere assieme pranzo e cena e poi vedono i soldi pubblici (i “loro” soldi, lo ribadisco) buttati dalla finestra in questo modo.Non mi meraviglio del fatto che poi qualcuno magari compia un attentato incendiario ai danni del sindaco (notizia di qualche mese fa). Atto che,ovviamente, anch’io condanno perché bisogna sempre rimanere nell’alveo del confronto e della polemica civile e non violenta… ma che in un certo senso comprendo.

    Per marvel: ho letto il tuo commento di replica. Se ti riferisci anche a me quando parli di “vostri amici”, “vostre cooperative” et cetera,e parli al plurale…beh sappi che io non ho nessuna relazione né con il sindaco, né con qualsivoglia elemento della giunta, né del consiglio comunale. Se proprio vuoi sapere, ti dico che due anni fa, quando si votò per le amministrative comunali, non sono proprio andato a votare,né al primo turno,né al ballottaggio.Perché sono convinto che qui ad Eboli, chi più ,chi meno, punti ad impegnarsi in politica più per fare i porci comodi suoi che per sincero e materiale interesse verso la città.Ne sono testimonianza le innumerevoli capriole e cambi di casacca di troppa gente che vive solo di politica di professione.Ah… per “interesse materiale” intendo cura delle strutture e infrastrutture di proprietà pubblica (strade,scuole e poco altro).Non certo feste e festini o manifestazioni culturali o pseudo tali che sperperano soldi pubblici e non so a quanti interessino concretamente.
    Per il resto ribadisco che, documentando ciò che dici, il passo successivo allo scrivere qui nel blog è 1)Denunciare in qualche seduta del consiglio comunale; 2) Denunciare alla procura della Repubblica. Io ti sosterrei…e dai commenti che vedo in questa pagina non sarei l’unico.
    Saluti

  12. @ marvel:
    E chi sarabbe questa persona per la quale l’assessore alle politiche sociali Lenza starebbe preparando un bando “ad hoc” ? Qualche figlio,nipote o parente stretto,immagino… ?
    Non serve fare denunce generiche, vogliamo i nomi!

    Comunque sul fatto che ad Eboli i politici locali pensino ai cazzi dei comodi loro penso che non si possa mettere in dubbio… pensate che un consigliere comunale mesi fa si è mosso a presentare un’interrogazione scritta al sindaco e all’assessore alla sicurezza (assessorato peraltro inutile) chiedendo la convocazione ad horas di una seduta del consiglio comunale solo perché i ladri avevano fatto tappa anche in casa sua…prima assolutamente niente,andava tutto bene…che faccia di corno…

  13. Lo sgambamento per cani a due zampe a palazzo di città è durato già due anni…chiuderà ben presto pure quello.-???
    Giusto per il gusto di sapere e dell’essere informato…grazie.-!!!

  14. “ribadiamo la nostra volontà favorevole alla creazione di più aree di sgambamento purchè vengano rispettate tutte le prescrizioni previste dalla normativa vigente tese al rispetto e alla tutela della salute pubblica oltrechè al decoro dei nostri monumenti e delle nostre opere pubbliche”.
    Questa affermazione mi sorprende molto, in quanto l’esponente politico che l’ha fatta è uno che nella nostra piazza non ci viene mai. A tradirlo è il fatto che non vede tutti i rifiuti sversati quotidianamente dagli “umani” nelle aiuole presenti a ridosso della piazza, per la rimozione dei quali si rende necessario, ogni santa mattina, un lavoro immane da parte degli operatori ecologici.Si chieda pure a quest’ultimi.Forse è più vantaggioso prendersela con i cani e con tutto ciò che è a loro collegato visto che non votano.

  15. ALTRO CHE SGAMBAMENTO CANI…QUA DI QUESTO PASSO DOVREMO PREDISPORRE AREE PER LO SGAMBAMENTO DI SINDACO E MAGGIORANZA CONSILIARE, I QUALI DOVRANNO APPUNTO DARSELA A GAMBE DI FRONTE ALLA CITTADINANZA INFEROCITA PER IL DENARO PUBBLICO BUTTATO NEL CESSO.

    CHE BELLO SPETTACOLO VEDERE I CANI CHE CAGANO, PISCIANO E SI INGROPPANO A VICENDA IN UN’AREA IN CUI LA GENTE PASSEGGIA E SI INTRATTIENE !

    AHH MENO MALE CHE POI L’AREA SARA’ RIMOSSA ! FORSE PERCHE’ SI E ‘ RIEMPITA DI MERDA ?

    MA CHI E’ IL CERVELLONE A CUI E’ VENUTA QUESTA IDEA BRILLANTE ?

  16. ALTRO CHE SGAMBAMENTO CANI…QUA DI QUESTO PASSO DOVREMO PREDISPORRE AREE PER LO SGAMBAMENTO DI SINDACO E MAGGIORANZA CONSILIARE, I QUALI DOVRANNO APPUNTO DARSELA A GAMBE DI FRONTE ALLA CITTADINANZA INFEROCITA PER IL DENARO PUBBLICO BUTTATO NEL CESSO.

    CHE BELLO SPETTACOLO VEDERE I CANI CHE CAGANO, PISCIANO E SI INGROPPANO A VICENDA IN UN’AREA IN CUI LA GENTE PASSEGGIA E SI INTRATTIENE !

    AH MENO MALE CHE POI L’AREA SARA’ RIMOSSA ! FORSE PERCHE’ SI E ‘ RIEMPITA DI MERDA ?

    MA CHI E’ IL CERVELLONE A CUI E’ VENUTA QUESTA IDEA BRILLANTE ?

  17. e la relazione aSL IL DOTTO MORENA è coinvolto??

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente