Assegnazione alloggi pubblici: Intesa Comune di Eboli-IACP

Assegnazione alloggi pubblici: un’intesa tra Comune e IACP garantirà trasparenza, legalità e celerità nelle procedure.

L’intesa tra Comune di Eboli e Istituto Autonomo Case Popolari mette in sinergia gli uffici comunali e dell’istituto, garantendo uno scambio di informazioni necessarie per l’aggiornamento delle graduatorie, la manutenzione e le relative assegnazioni.

Massimo Cariello-Cosimo Pio Di Benedetto

Massimo Cariello-Cosimo Pio Di Benedetto

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Proteste e rivendicazioni senza controllo rischiano di ingenerare un clima di false aspettative in relazione agli alloggi pubblici su suolo comunale. Un clima che non aiuta la ricerca di trasparenza e legalità voluta dall’Amministrazione comunale anche nel campo dell’assegnazione degli alloggi pubblici, anche dello IACP. «Per liberare un alloggio – specifica il vicesindaco con delega al Patrimonio, Cosimo Pio Di Benedettooccorre sia un atto dello IACP, sia un provvedimento di sgombero del Comune. Quanti protestano e lanciano accuse dovrebbero sapere che ogni azione è possibile solo se non intervengono opposizioni e resistenze, che in alcuni casi giungono fino al giudizio, allungando i tempi degli sgomberi e dunque della liberazione degli alloggi».

In ogni caso, le procedure sul territorio comunale sono destinate ad essere accelerate e garantite. Tutto questo grazie ad un protocollo d’intesa tra il Comune di Eboli e l’Istituto Autonomo Case Popolari (IACP) che mette in sinergia gli uffici comunali e dell’istituto, garantendo uno scambio di informazioni. «Lo schema dell’accordo è stato già licenziato dalla Giunta Comunale – annuncia il sindaco, Massimo Cariello -. L’intesa ci permetterà di raggiungere più rapidamente le informazioni necessarie per l’aggiornamento delle graduatorie, la manutenzione e le assegnazioni. In più avremo maggiore efficienza e più trasparenza, due obiettivi che inseguiamo in ogni nostra azione».

Eboli, 22 agosto 2017

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. QUESTO SIGNIFICA CHE L’UFFICO TENCNICO COMUNALE NON FUNZIONA è VIZIOSO …lA CORTE .ROSSI ED ALTRI DORMONO MA PERCEPISCONO TRANQUILLAMENTE LO STIPENDIO E NON SOLO… PERCENTUALI SUI PROGETTI APPROVATI. CHE VADANO A CASA FANNO SOLO DANNI….

  2. il presidente del consorzio bonifica destra sele continua a fare daqnni è mAI POSSIBILE CHE NESSUNO SE NE ACCORGE . DEVE DIMETTERSI FA ACQUA SECCA DA TUTTE LE PARTI ….

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente