Servizi Sociali & Malaffare politico il “binomio” di Forza Nuova

Dal filone giudiziario di questi giorni sulla gestione in Campania dei Servizi Sociali per Forza Nuova emergono malaffare e corruzione.

FN punta i fari su progetti di natura sociale come: “Home Care Premium assegnato per affidamento diretto dal Comune di Eboli appalto pilotato, a beneficio di una grossa struttura organizzativa gestita da un monopolio consociato di abili cooperatori, finti filantropi di sinistra e funzionari complici”.

.

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – «Quanto si evince dal filone giudiziario di questi giorni relativamente alla gestione in Campania dei “servizi sociali”, apre squarci ulteriori sul livello di corruzione che ha ormai pervaso politica, funzionari pubblici e sistema delle cooperative. – Si legge in una nota del coordinamento provinciale di Forza NuovaUn gravame di abusi, caratterizzato da erogazione a pioggia di fondi pubblici regionali, supportati da presunti progetti di natura sociale (come l’Home Care Premium) la cui assegnazione, tramite irregolare affidamento diretto (vedi Comune di Eboli) od appalto pilotato,  andava a beneficio di una grossa struttura organizzativa gestita da un monopolio consociato di abili cooperatori, finti filantropi di sinistra e funzionari complici. I medesimi,  attraverso rendicontazioni false e fatture gonfiate ne ricavavano un indebito vantaggio economico : il tutto da consumarsi sulla pelle della povera gente!

salerno-forza-nuova-roberto-fiore-3

salerno-forza-nuova-roberto-fiore-3

Forza Nuova, – prosegue – prende atto della situazione e punta il dito, in primis, sulla classe di governo locale e regionale che facilita questo genere di malversazioni con il suo atavico clientelismo elettorale, tara d’origine della partitocrazia.

Caso ha voluto che proprio l’on. Sgambato del PD, – si aggiunge nella nota – indagata nello stesso filone d’inchiesta, qualche giorno fa pretendesse, mediante interrogazione parlamentare, la revoca dell’apertura di una sede forzanovista a Prata Sannita, in nome dell’antifascismo e della democrazia.

“Valori” – secondo la nota di Forza Nuovadai quali lorsignori traggono  pieno sostegno per allungare liberamente i propri tentacoli sulla “res publica”, e poter fare i propri porci comodi dilaniandone il patrimonio.  L’ultima inchiesta è l’ennesima riprova di tale marciume.

Nessuna pietà per costoro, – scrive nella nota FN – nessuna pietà per chi approfitta di situazioni di profondo disagio umano per macchiarsi di peculato. E’ ora di dire basta a tali metodologie paramafiose e “sinistre”,  non dissimili da ciò che trasuda, ad esempio, dal business immigrazione o dalla tratta di quei  bambini artatamente strappati alle madri per tenere in piedi il carrozzone affaristico delle case-famiglia.

Che la Procura competente vada fino in fondo. – conclude la nota di Forza Nuova provinciale di Salerno – E senza sconti per nessuno».

Salerno/Eboli, 28 novembre 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente