Battipaglia: 38 nuovi lavoratori impiegati per migliorare i servizi ai cittadini

Con i Fondi del POR Campania FSE 2014/2020, selezionati e impiegati 38 lavoratori nel Comune di Battipaglia.

I destinatari di percorsi lavorativi finanziati sono stati selezionati previo avviso pubblico, secondo i criteri previsti dal bando regionale, e hanno preso servizio e saranno impiegate, per la durata di sei mesi, in lavori di prevenzione del fenomeno del randagismo, monitoraggio delle strade comunali lunedì e vari altri servizi.

Ugo Tozzi-Cecilia Francese

Ugo Tozzi-Cecilia Francese

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – E stato premiato, dalla Regione Campania, il forte impegno dell’amministrazione nell’attivare ogni possibile misura di politica attiva per il lavoro e l’occupazione, finalizzata a fronteggiare situazioni di disagio causate dalla inoccupazione o a promuovere occasioni di sviluppo e di impiego.

I destinatari di percorsi lavorativi finanziati nell’ambito del “POR Campania FSE 2014/2020 Asse I Occupazione Percorsi lavorativi presso le pubbliche amministrazioni”, selezionati previo avviso pubblico, secondo i criteri previsti dal bando regionale, hanno preso servizio lunedì 21 maggio scorso presso il Comune di Battipaglia.

Le 38 persone selezionate saranno impiegate, per la durata di sei mesi, in servizi di prevenzione del fenomeno del randagismo, monitoraggio delle strade comunali, servizio di apertura biblioteche e lavori di varia natura in occasione di manifestazioni ed eventi sul territorio cittadino, innalzando la qualità e la quantità dei servizi offerti alla collettività.

Con decreto dirigenziale n. 710 del 20.10.2017 il progetto presentato dal Comune di Battipaglia era stato, infatti, inserito tra le iniziative ammissibili e finanziabili con fondi comunitari FSE, nell’ambito dell’ASSE 1 che ha come obiettivo tematico proprio l’occupazione.
«Le risorse economiche intercettate grazie al finanziamento ottenuto – dichiara la Sindaca di Battipaglia Cecilia Franceserappresentano una opportunità importante di sostegno al reinserimento lavorativo di categorie in difficoltà e, al contempo, un contributo importante alle attività dell’Ente in settori strategici come la viabilità e la cura delle patrimonio. Obiettivi entrambi destinati a migliorare le condizioni di vivibilità della città e dei cittadini battipagliesi, conseguiti senza alcun onere economico a carico dell’Ente, in quanto interamente finanziati con risorse comunitarie».

«Un traguardo importante che ci permette di aiutare le categorie in difficoltà e di rendere un migliore servizio ai cittadini come quello di impiegare risorse per la pulizia del verde cimiteriale. – ha aggiunto il Vice Sindaco Ugo TozziUn ringraziamento particolare deve essere rivolto alla dirigente Affari Generali dottoressa Caterina Iorio supportata durante il percorso dal dirigente Carmine Salerno, come anche dai responsabili Apo Giovanni Cannoniero e Vittorio del Tufo».

Battipaglia, 26 maggio 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente