Bonifica Ex Apoff: Il PD rivendica il risultato

Il PD con il Capogruppo Infante rivendica il risultato della bonifica dall’amianto dell’ex Apoff. 

Pasquale Infante (PD): “Finalmente comincia con la bonifica il disinnesco di una bomba ecologica dannosa per la salute pubblica dell’intera città“; e ringrazia Sindaco, Comitati ed Associazioni ambientalistiche. 

ex Apoff-Eboli

ex Apoff-Eboli

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – «Dopo le  nostre numerose interrogazioni consiliari (presentate già a partire dalla data del 08/03/2016 in poi) e dopo le innumerevoli richieste rivolte ad ottenere lo sgombero e la bonifica dell’area ex Apoff formulate  nel corso dei vari consigli comunali e nelle commissioni consiliari preposte, dopo la richiesta su nostro impulso e la celebrazione del Consiglio Comunale monotematico sul futuro di tale area degradata ed abbandonata e dopo la presentazione nel corso dello stesso di una nostra Mozione Consiliare volta a promuovere la riqualificazione di tale area,  apprendiamo con favore la notizia dell’avvio dell’opera di bonifica dell’ex fabbrica attesa da anni. – si legge in una nota a firma del Capogruppo del PD di Eboli Pasquale Infante – Una buona notizia per tutte la aree periferiche, per tutelare la salubrità dell’ambiente, per le numerose aziende agricole operanti in zona e per la tutela della salute pubblica.

Pasquale Infante

Pasquale Infante

Intendiamo ringraziare di questo importante risultato – prosegue Infante – i comitati e le associazioni ambientaliste,  il Sindaco e l’amministrazione tutta e le forze dell’ordine per l’impegno profuso in questa direzione consentendo di passare in poco tempo dalla fase dello sgombero alla seconda fase appena iniziata della bonifica di quest’area, importantissima per il nostro territorio.

Finalmente comincia con la bonifica il disinnesco di una bomba ecologica dannosa per la salute pubblica dell’intera città. – aggiunge il Capogruppo del PD – Era questa una questione particolarmente sentita dai cittadini delle periferie che ora ci chiedono un ulteriore sforzo quello di prevedere interventi idonei a dare a questa area uno scopo sociale come previsto dalla L. 109/96.

Si potrebbe pensare ad esempio, come abbiamo già proposto in una nostra Mozione Consiliare,  alla realizzazione in tale area di un parco con un area di sosta e pic nic attrezzata con giochi per bambini molto apprezzata sia dai residenti che dai tanti automobilisti che percorrono la S.S. 18 ogni giorno e soprattutto nel periodo estivo. – conclude il Capogruppo PD Pasquale Infante – La bonifica e il successivo recupero di questa area degradata consentirebbe non solo risolvere i problemi di sicurezza e di tutela della salute pubblica già evidenziati ma consentirebbe anche ridare dignità e decoro alle nostre periferie che vivono un profondo stato di insicurezza, di degrado ed abbandono».

Eboli, 6 febbraio 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente