"Bonifica" tag

Pericolo Bomba: Battipaglia si svuota la “Zona rossa”

BATTIPAGLIA – Bomba day per il residuato bellico inesploso. Domenica 8 settembre 2019: Disinnesco e bonifica.
Manca 1 giorni all’Evacuazione obbligatoria e totale dalla **zona rossa** di 38mila persone per il disinnesco dell’ordigno bellico inglese inesploso, ritrovato a Battipaglia. Ultimate le operazioni di trasferimento dei pazienti dell’Ospedale, per gli abitanti della Zona Rossa deve ultimarsi entro oggi. Disposto il piano straordinario del traffico veicolare e dei trasporti pubblici.

Il Ministro Costa in veste non Istituzionale sarà nel Salernitano per il M5S

BATTIPAGLIA – Il Ministro dell’ambiente Sergio Costa sarà nel Salernitano non in visita Istituzionale ma solo a sostegno del M5S.
Sabato 24 agosto alle 11.30 a Battipaglia, e nel pomeriggio alle 16,30 ad Albanella il Ministro Costa interviene in due incontri del M5S. Finalmente dopo voci, comunicati e mormorii si è svelato l’arcano: Non è un incontro Istituzionale ma solo due manifestazioni con il Ministro Costa a sostegno di una parte del M5S organizzata dalla Senatrice Gaudiano e dal Consigliere regionale Cammarano.

Mare verde sporco sul litorale battipagliese: Non sono alghe

BATTIPAGLIA – Mare verde sporco sul litorale Battipagliese: Il Comune ha fatto i controlli. Non sono alghe ma piante di acqua dolce.
Individuati gli effetti si giunga alle cause e a chi inquina. I Comuni controllino i Consorzi di “bonifica”, gli impianti serricoli, le Organizzazioni di Produzioni Agricole, gli allevamenti Bufalini, il settore lattiero caseario. Hanno i sistemi di raccolta di acque di scolo e piovane? Hanno le vasche di raccolta? I rifiuti organici e gli scarti di produzione come li smaltiscono? I comuni scelgano: O con gli inquinatori o con i cittadini.

Una Ordinanza per la bonifica dell’ex Apoff

EBOLI – Il Comitato “Togliamoci l’amianto dalla testa” al Sindaco di Eboli: Un’ordinanza per la bonifica dell’ex Apoff.
Il Comitato ritiene non si possa più attendere oltre e chiede che venga emanata con ogni urgenza, a tutela della salute pubblica, un’ordinanza sindacale con la quale si intimi all’ANBSC di bonificare l’area dell’ex APOFF.

Il Comitato “Togliamoci l’amianto dalla testa” di Eboli scrive al Prefetto

EBOLI – Lettera aperta del Comitato “Togliamoci l’amianto dalla testa” di Eboli per la mancata bonifica a: Prefetto, ANBSC, Tribunale, Sindaco.
“Basta giocare con la salute dei cittadini” si legge nella Lettera del Comitato “Togliamoci l’amianto dalla testa” di Eboli che denuncia da anni la presenza di amianto e sebbene stanziati i fondi e individuata la ditta esecutorice i lavori di bonifica non sono iniziati.

Bonifica Ex Apoff: Il PD rivendica il risultato

EBOLI – Il PD con il Capogruppo Infante rivendica il risultato della bonifica dall’amianto dell’ex Apoff.

Pasquale Infante (PD): “Finalmente comincia con la bonifica il disinnesco di una bomba ecologica dannosa per la salute pubblica dell’intera città”; e ringrazia Sindaco, Comitati ed Associazioni ambientalistiche.

“Vittoria”: L’amianto a S. Cecilia0 non c’è più…. e a Eboli?

EBOLI – Vittoria!!! Esultano: il Comitato “Togliamoci l’amianto dalla testa”; e il Sindaco di Eboli Cariello.
A S. Cecilia di Eboli l’amianto se ne va per davvero. Il Comitato “Togliamoci l’amianto dalla testa”: “È stata dura, ma ce l’abbiamo fatta! I lavori sono iniziati!” Il Sindaco di Eboli Cariello: “Avviato il cantiere per la rimozione dell’amianto e la bonifica dell’area ex Apoff, bene confiscato alla criminalità”.

Assemblea pubblica a Battipaglia: I ribelli dell’immondizia ci riprovano

BATTIPAGLIA – Sabato 27 ottobre, ore 10.00, Salotto Comunale, Palazzo di Città, Battipaglia: “Io mi rifiuto e tu?” Incontro con Istituzioni e Società civile.
“Io mi rifiuto e tu?” un appuntamento organizzato dal Comitato “Battipaglia dice No”, al quale parteciperanno Parlamentari nazionali, consiglieri regionali, Comune di Battipaglia, Associazioni ambientaliste e società civile per fare il punto sulla questione rifiuti e rilanciare ulteriori strategie. E l’Amministrazione? Guarda.

Convegno a Eboli: “Ambiente, Salute e Neoplasie …..”

EBOLI – Sabato 13, ore 17.30, Aula consiliare di Eboli, Convegno su “Ambiente, Salute e Neoplasie nella devastazione del Mezzogiorno”.
All’Incontro pubblico organizzato dai Comitati: Eboli dice No; di Salute Pubblica; dall’Associazione Governo del Popolo parteciperanno esperti del settore. Stamane al Comune la conferenza stampa di presentazione. Il Sindaco Cariello: “Ringrazio i Comitati presenti che sono stati sempre onesti e non hanno mai strumentalizzato le vicende ambientali a fini politici!”

Bonifica e nuovo depuratore Coda di Volpe: Avviate indagine bonifica e gara

EBOLI – Avviate le indagini ambientali per la bonifica di Coda di Volpe: In corso gara di aggiudicazione per il nuovo depuratore.
Sindaco di Eboli Cariello: «I nostri sforzi, sostenuti con forza dal comitato di quartiere S. Cecilia e dai cittadini, hanno trovato ascolto in Regione, e l’interessamento del vicepresidente, Bonavitacola, a cui va il mio ringraziamento».

WANTED: Cercasi battipagliese incivile

BATTIPAGLIA – Un battipagliese incivile abbandona impropriamente rifiuti ingombranti. Wanted: Ed é caccia all’uomo.
La Sindaca Francese si infuria, “apre la caccia” all’uomo in furgone. Arrivano le prime indicazioni. I Vigili faranno i loro accertamenti. Ci aspettiamo si commini una multa e una “punizione” esemplare per il trasgressore che potrebbe essere denuncia penalmente per inquinamento ambientale. E il Comune quando fa la sua parte?

La “Nappi Sud” è un’eccellenza? Per il Sole24ore “Si”: A pagamento

BATTIPAGLIA – Battipaglia scopre che la Nappi Sud è una “eccellenza industriale”: Parola di Inverso e del Sole24Ore.

A decretarlo e stato un articolo promozionale del prestigioso giornale della Confindustria. Abbiamo appreso che l’Azienda è stata avversata da amministratori e politici. Ci siamo sbagliati sulla Nappi Sud non si trattava di un incendio ma di fuochi fatui e i miasmi altri non erano che essenze di Koty Fracaise.

Riordino Consorzi di Bonifica: Nuova disciplina dalla Regione

NAPOLI – Bonifica Integrale e riordino degli Enti consortili: La Regione ha approvato la nuova disciplina. Soddisfazione di Alfieri.
Ai Consorzi, si affiderà: bonifica, conservazione e difesa del suolo; manutenzione del territorio; prevenzione del dissesto idrogeologico; la razionale provvista e gestione delle acque a prevalente uso irriguo; la salvaguardia e valorizzazione dello spazio rurale e dell’ambiente. Gli organismi consortili invece passeranno da 5 a 4; i membri del CdA saranno 9 e solo 3 avranno l’indennità di carica; Il Revisore in sostituzione dei collegi sarà unico.

Eboli: Partirà in estate la Bonifica dell’ex APOFF

EBOLI – Continua l’azione di bonifica del territorio: Entro l’estate partiranno i lavori di smantellamento dell’amianto nell’ex Apoff.
Completato l’iter si concretizza lo smantellamento dei pannelli in amianto avviato dall’Amministrazione su tutto il territorio comunale. Il Sindaco Cariello: ”Con l’aggiudicazione di questa gara realizziamo un obiettivo importantissimo, sia in termini di legalità, sia anche in termini di salute pubblica dei cittadini “

1 milione di euro per la bonifica di San Nicola Varco di Eboli

EBOLI – Un milione di euro sbloccati per Eboli con l’Accordo tra Comune, Invitalia e Regioneper la bonifica del sito di San Nicola Varco.

Il Sindaco Cariello: «L’obiettivo raggiuto ci ripaga di sforzi ed impegno. Tutelare il territorio e garantire un ambiente sano è in cima ai nostri obiettivi, anche per questo oggi scriviamo una pagina importante per Eboli».

Rifiuti speciali a Campolongo di Eboli: Gli ambientalisti lanciano l’allarme

EBOLI – Un bollettino di guerra ambientale: Bomba ecologica in Litoranea; Rifiuti speciali a Campolongo; Gli ambientalisti lanciano l’allarme.
Il Comitati ambientalisti “Eboli dice No”, e “Salute pubblica” chiedono alle Autorità competenti di accertare la veridicità delle notizie riguardanti potenziali rifiuti altamente tossici, interrati in località Campolongo: “Chiediamo un biomonitoraggio nei siti sensibili ed analisi approfondite da parte del Ministero anche per l’ex discarica di Grataglie!”

Lotta all’Amianto, bonificati a Eboli 50 siti

EBOLI – Nella “Giornata mondiale vittime dell’amianto”, la Città di Eboli risponde con 50 siti bonificati.
I dati dell’amianto sulla salute pubblica: 6000 morti l’anno scorso; oltre 21mila casi di mesotelioma maligno diagnosticata in 20 anni; una lotta senza quartiere alla presenza di polveri di amianto P10 nell’aria. Il Sindaco Cariello: “Sensibilità per l’ambiente, tutelare della salute, collaborazione con comitati e associazioni, con tali premesse abbiamo avviato e realizzato un’imponente azione di bonifica del territorio”.

Discariche di Castelluccio e Buccoli di Battipaglia: Arrivano i Finanziamenti

BATTIPAGLIA – Discariche di Castelluccio e Buccoli: Il Comune di Battipaglia ottiene i finanziamenti per avviare bonifica e indagini.
La Sindaca Francese: «L’Amministrazione vanta il merito di aver fatto inserire le due discariche ad ora non incluse nel Piano Regionale dei Rifiuti, e di aver ottenuto i finanziamenti. Questo è un dato certo al di là delle polemiche e dei pettegolezzi». L’Assessore Vecchio: «Tutti problemi annosi che stiamo portando a risoluzione».

Amianto all’ex Apoff di Eboli: Lettera aperta a Prefetto, Sindaco

EBOLI – Lettera aperta al Prefetto per la Bonifica dell’ex opificio industriale APOFF ubicato in Eboli in Località Tavernanova di S. Cecilia.

A scrivere al Prefetto di Salerno Salvatore Malfi, e p.c. Al Sindaco di Eboli Massimo Cariello e all’ANBSC di Napoli, è il Comitato “Togliamoci l’amianto dalla testa” di Eboli ritenendo si tratti di una vera e propria emergenza sanitaria ed ambientale per la presenza di Amianto nell’Apoff.

Il Tavolo Tecnico sui rifiuti accetta le proposte della protesta

EBOLI / BATTIPAGLIA – Ieri si è riunito a Napoli il Tavolo Tecnico sui rifiuti: E con la mediazione di Volpe Accettate le proposte dei Sindaci di Eboli e di Battipaglia.

Sottoscritto un documento unitario che raccoglie le proposte dei Comitati, dei cittadini e dei Sindaci Francese e Cariello: Complessivamente saranno trattate 35mila tonnellate annue; Saranno bonificate le discaricge di Castelluccio e Grataglie e si è chiesto un’apposita bretella autostradale che serva gli impianti.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente