Salerno: I Verdi licenziano l’assessore Giordano

In una lettera al Sindaco Napoli Ragosta e Ventura chiedono la “testa” della Giordano e un cambio di passo. 

Doppio giudizio politico dei Verdi sull’Esecutivo: L’assessore alle politiche giovanili di Salerno Mariarita Giordano non rappresenta più il gruppo Davvero Verdi; L’Amministrazione è sorda alle istanze provenienti dalla maggioranza. È crisi? 

Mariarita Giordano

Mariarita Giordano

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Il gruppo consiliare Davvero Verdi con una lettera inviata al Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli a firma del presidente del partito Davvero Verdi, l’ex Deputato Michele Ragosta, e del capogruppo in Consiglio comunale, Giuseppe Ventura ha sfiduciato il proprio assessore alle politiche giovanili Mariarita Giordano.

Nella lettera al Primo cittadino di Salerno vi è il doppio giudizio politico e se con la sfiducia si boccia le politiche giovanili e si sollecita il Sindaco ad un cambiamento dell’Assessore, dall’altro si si esprime giudizi sulle politiche che riguardano l’intero esecutivo e si invoca un cambiamento ancora più radicale affinché si dia un nuovo slancio all’amministrazione comunale di Salerno, ritenendo la sua azione lontana dai bisogni reali dei cittadini e sorda  e non più rappresentativa delle istanze collegiali provenienti dalla maggioranza stessa.

In soldoni Ragosta è Ventura sfiduciano in uno Assessore, Sindaco e Amministrazione. Cosa significa in termini politici e quali saranno le conseguenze per la tenuta della maggioranza che sorregge Enzo Napoli è è ancora tutto da vedere, di certo la Giordano non ha più un suo sostegno consiliare e se non dovesse prenderne atto il Sindaco metterebbe a rischio per la prima volta la sua maggioranza.

Pertanto se Ragosta è Ventura si attendono una rapida verifica politica e una altrettanta sostituzione della loro ormai ex Asessora, Enzo Napoli non può permettersi il lusso di tergiversare, correndo il rischio di sollecitare altri “appetiti”. Appetiti i sorgenti anche alla luce dei vari e nuovi assetti politici tra il Comune, la Provincia, le varie Partecipate che potrebbero influenzare i percorsi e gli esiti delle prossime elezioni Europee di maggio e quelle Regionali dell’anno prossimo. Questi scenari sono preoccupanti e il primo a non volerli è il a Governatore Vincenzo De Luca, il quale ha già tanti problemi a Napoli, figuriamoci anche a Salerno.

IMG_20190328_105834

IMG_20190328_110614

Salerno, 28 marzo 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente