Buon risultato FdI a Eboli: Marchesano e Gallotta esultano

La Meloni è il suo Partito, Fratelli d’Italia allarga le file ad Eboli e passa dal 2,85% del 2015 al 6,93% del 26 maggio 2019.

Il grande successo elettorale fa esultare i dirigenti del partito con il consigliere della maggioranza Cariello, Vincenzo Marchesano che dichiara: «Un risultato atteso e gratificante che promuove l’impegno profuso». Ringraziamenti anche dal Commissario cittadino Donato Gallotta. 

Vincenzo Marchesano FdI

Vincenzo Marchesano FdI

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Le elezioni Europee sono passate i risultati sono stati sorprendenti per quanto preannunciato nei “sentiment” pre-elettorali dei sondaggisti che invero, non ne azzeccano una, nemmeno con gli exit pool, specie quando mettono nella forbice di circa 5 punti tutti, per poi  a risultati finiti convincerci che lo avevano previsto. Ma bando alle previsioni, adesso c’è la corsa a spiegare come si è vinto, e a Eboli, anche se sembrerebbe complicato, per via delle maglie degli intrecci che sono state molto larghe per i sostenitori dell’amministrazione Cariello, è piuttosto semplice, tant’è che la risposta è stata variegata e “plurale”.

Infatti a gruppi, c’è chi ha sostenuto il PD, chi Forza Italia, chi il M5S, chi, e qui i gruppi sono stati più numerosi, ha sostenuto la Lega e infine chi come il consigliere Vincenzo Marchesano ha aderito e sostenuto il partito della Signora Meloni, Fratelli d’Italia che ha avuto un buon risultato sia a livello nazionale che locale.

«Eboli grazie!» è il saluto che Fratelli d’Italia ad Eboli lancia alla città a poche ore dalla chiusura degli scrutini per le elezioni Europee. Il partito ebolitano della Meloni segue il trend nazionale con una crescita esponenziale rispetto alle elezioni comunali del 2015. «Un risultato atteso e gratificante che promuove l’impegno profuso – spiega il capogruppo Vincenzo Marchesanodalle urne sono usciti, insieme ai voti dei dati importanti: il progetto politico di Fratelli d’Italia è valido e risponde ai bisogni degli italiani ma soprattutto degli ebolitani».

Il successo e la crescita nazionale non sono arrivati a cascata su Eboli dove Fratelli d’Italia è passato dal 2,85 % del 2015 al 6,93 % del 26 maggio 2019. Una crescita esponenziale arrivata senza il traino delle amministrative dove a correre per il partito erano i candidati al consiglio comunale. Una percentuale raggiunta con un lavoro quotidiano senza incontri pubblici o presenze importanti: «ad Eboli non sono venuti sottosegretari, ministri, deputati o senatori – sottolinea Vincenzo Marchesanoabbiamo lavorato giorno per giorno a contatto con le persone per far conoscere il progetto del partito e della Meloni. Eboli non aveva un candidato locale ma ha dimostrato di puntare sulle idee sui progetti e, soprattutto, su un rilancio della città».

Donato Gallotta-Antonio Iannone

Donato Gallotta-Antonio Iannone

Il risultato elettorale fa esultare anche il Commissario Cittadino di Fratelli D’Italia già Consigliere provinciale Donato Gallotta che avverte la necessità di sottolineare l’impegno corale di cittadini, elettori ed iscritti: “Ringrazio il capogruppo consiliare di Fratelli D’Italia, Vincenzo Marchesano per i ringraziamenti che ha esternato alla popolazione Ebolitana e condivido tutte le sue puntualizzazioni. Chiaramente è mio dovere, in quanto Commissario cittadino di Fratelli D’Italia, ringraziare il popolo ebolitano ed in particolare tutti gli iscritti ed i simpatizzanti che insieme alle strutture partitiche hanno consentito al partito di Fratelli D’Italia di aver ottenuto una crescita esponenziale, sia a livello locale che a livello nazionale.

Questo – conclude Gallotta – denota che il progetto politico di Fratelli D’Italia va verso i veri bisogni della collettività e nel rinnovare i ringraziamenti prometto nel prossimo futuro l’impegno politico, affinché vengano percorse le giuste vie per un sereno miglioramento della nostra città. Il tutto avverrà attraverso un’analisi reale e concreta rispetto alle scelte ed ai percorsi futuri da intraprendere.

Eboli 28 maggio 2019 (articolo aggiornato alle ore 18.00 del 31 maggio 2019)

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. È ovvio che non sono venuti esponenti del governo…Non ne avete!Non siete al governo,chi poteva venire??
    In ogni caso molti hanno premiato il partito per ideologia e vicinanza anche a candidati locali quali Tozzi,Rescigno…
    Da dire poi che Denis Nesci è presidente di Unicom in tutta Italia,compreso Eboli dove c’è Fabrizio Violante a rappresentarlo.
    Ogni tanto dite la verità,capisco che frequentate posti in cui non è richiesta,però ad esagerare con le baggianate si rischia poi che anche chi vuole tacere si senta in dovere di precisare.
    Arrivederci.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente