Zingaretti vara la nuova Segreteria PD “derenzizzato”

Ecco il nuovo corso PD. Zingaretti vara la nuova Segreteria: Fuori Renzi e i suoi. E martedì con il voto si parte.

Si profila una guerra senza frontiere, e il caso Lotti imbarazza tutti: Chi lo scarica e chi fa finta di proteggerlo. Il Capogruppo dei deputati Marcucci sul nuovo corso: “La segreteria del Pd resa nota da Zingaretti non assomiglia al partito del noi“.

Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

ROMANicola Zingaretti ha nominato la nuova segreteria del Pd, nel nuovo corso del PD non c’è spazio per Matteo Renzi e i suoi, e martedì con il voto si parte, ma si profila una guerra senza frontiere, e il caso Lotti imbarazza tutti: Chi lo scarica e ne prende le distanze e chi fa finta di difenderlo. Con questi chiari di luna il PD, che faticosamente era riuscito a risalire nei sondaggi, più per demerito degli altri competitor M5S in testa, ma anche per una gestione unitaria che si è archiviata con la nomina della nuova segreteria. Il Capogruppo dei deputati Marcucci sul nuovo corso: “La segreteria del Pd resa nota da Zingaretti non assomiglia al partito del noi“.

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Ecco la nuova segreteria: coordinatore sarà Andrea Martella, vicesegretari Andrea Orlando (vicario) e Paola De Micheli; Marco Miccoli sarà il capo della segreteria politica del segretario. L’organigramma si completa con: Enzo Amendola Esteri e Cooperazione internazionale; Chiara Braga Agenda 2030/Sostenibilità; Pietro Bussolati Imprese, professioni; Andrea Giorgis Riforme istituzionali; Maria Luisa Gnecchi Welfare; Roberto Morassut Infrastrutture, Aree Urbane e periferie; Nicola Oddati Mezzogiorno; Roberta Pinotti Politiche della sicurezza; Giuseppe Provenzano Politiche del Lavoro; Marina Sereni Enti locali/Autonomie; Camilla Sgambato Scuola; Stefano Vaccaro Organizzazione; Antonella Vincenti Pubblica amministrazione; Rita Visini Terzo settore/Associazionismo; responsabile dell’ufficio stampa del Partito Democratico Luigi Telesca.

Paolo Gentiloni-

Paolo Gentiloni-

Partecipano alla segreteria per funzione:
Paolo Gentiloni, Presidente del PD; Andrea Orlando, Vice Segretario Vicario; Paola De Micheli, Vicesegretaria; Gianni Cuperlo, Fondazione Nazionale; RESPONSABILE DONNE del PD che verrà eletta dalla Conferenza Nazionale delle donne; I Capigruppo di Camera e Senato, Graziano Delrio e Andrea Marcucci; Il tesoriere Luigi Zanda; Il Rappresentante dei Giovani Democratici.

E’ istituito inoltre il Dipartimento Economia e Sviluppo diretto da Antonio Misiani, mentre nei prossimi giorni verranno affidati gli incarichi dei nuovi Responsabili dei Dipartimenti. Si avvia inoltre la costituzione di “Forum Aperti” alla partecipazione di personalità e rappresentanti del mondo dell’associazionismo, del volontariato, delle imprese, delle forze sindacali e degli amministratori, delle professioni, il cui Coordinatore sarà Marco Furfaro. 

Carlo Calenda

Carlo Calenda

I primi tre Forum saranno presieduti e coordinati da: Giorgio Gori Forum Amministratori Centrosinistra; Alessandra Bailo Modesti Forum Sostenibilità Ambientale e sviluppo; Elisabetta Nigris Forum Conoscenza. Il segretario Zingaretti inoltre, ha chiesto a Maurizio Martina di presiedere una Commissione sulla riforma dello Statuto e del Partito.

Adesso questo PD ripartirà o sarà prigioniero dei gruppi che sono stati esclusi o volontariamente si sono esclusi come Giachetti, che sembra già scalpitare. E Carlo Calenda che farà, continuerà ad accumulare consensi per scalare il PD o sarà tentato di creare un nuovo partito di ispirazione Liberal-democratico? Matteo Renzi di sicuro non lascerà il partito, sa bene che al di fuori del PD le percentuali si assottigliano.

Roma, 17 giugno 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente