"voto" tag

Elezioni a Eboli: Il PCI si confronta; Cariello è pronto; Gli altri con Cardiello; E il PD?

EBOLI – Domenica 15 settembre, ore 11.00, Piazza della Repubblica, confronto pubblico del PCI con i cittadini di Eboli. 

E mentre il PCI cerca il confronto con gli elettori e la sinistra, Cariello civico-“semi”-Dem è pronto al voto, il PD non c’è, i Conte e LEU cercano aggregazioni, tutti gli altri (quel che resta del centrodestra, Eboli 3.0 e parte del PD  dei cuomiani delusi) stanno con Cardiello, Eboli Futura pubblica il sondaggio del Sindaco ideale.

Governo SI, Governo NO, aspettando Rousseau

ROMA – Mattarella, costituzione alla mano incarica Conte, questi consultati i Partiti e lavora al Governo M5S-Pd-Lega aspettando Rousseau.
In maniera disinvolta ed eversiva assistiamo ad un attentato alla Democrazia, a un attacco pericoloso alla Costituzione, e tra un sorriso, una battuta e un vaffanculo si demoliscono i diritti costituzionali. E «Se il popolo M5s sulla Piattaforma Rousseau smentisce l’accordo?» Niente paura non si va al voto. Il M5S pur di non mollare incarichi e privilegi si alleerebbe anche con il Diavolo.

Zingaretti vara la nuova Segreteria PD “derenzizzato”

ROMA – Ecco il nuovo corso PD. Zingaretti vara la nuova Segreteria: Fuori Renzi e i suoi. E martedì con il voto si parte.
Si profila una guerra senza frontiere, e il caso Lotti imbarazza tutti: Chi lo scarica e chi fa finta di proteggerlo. Il Capogruppo dei deputati Marcucci sul nuovo corso: “La segreteria del Pd resa nota da Zingaretti non assomiglia al partito del noi”.

Amministrative 2019: La posizione del Movimento 5 stelle

SALERNO – Comuni al voto alle Elezioni Amministrative 2019: Posizione ufficiale del Movimento 5 Stelle.
Il Senatore Francesco Castiello chiarisce la posizione politica del M5S: «Il Movimento 5 stelle, non assume alcuna posizione di parte, laddove non esiste una lista certificata dal Movimento».

Passa la Manovra contro il popolo. Imbroglioni: Confessate, costituitevi

ROMA – Confessate. Costituitevi. Questo è l’ultimatum che si dovrebbe dare al M5S, ai “Capi”, alla “ditta” e ai suoi padroni.
È passata al Senato la manovra finanziaria. Un voto al ribasso per l’Italia e a spese degli italiani. Con la scusa di tagliare le pensioni d’oro fa cassa sui pensionati, favorisce i condoni per i furbi, dimentica il Sud, il lavoro, gli investimenti, i servizi, favorisce le disuguaglianze, sfascia la democrazia, punta su debiti per finanziare le spese correnti. Punta alla povertà assoluta.

Strianese-De Luca è il nuovo Presidente della Provincia di Salerno

SALERNO – Il voto-farsa si è concluso: il Sindaco di S. Valentino Torio Strianese è il nuovo Presidente della Provincia di Salerno.
“Delustrianese” con oltre i 59mila voti ponderati del così detto corpo elettorale è stato eletto con il 71% dei voti su Monaco e un rabberciato centrodestra e succede a Canfora: è prevalsa l’alleanza della Filiera Istituzionale tra deluchiani e un PD residuale. La Sinistra ininfluente è fuori. Benvenuti nel feudalesimo prossimo venturo.

Rifiuti in Campania: Da Bassolino a De Luca di emergenza in emergenza

NAPOLI – Tra rifiuti e siti di stoccaggio, incendi, da Bassolino a De Luca, è continua emergenza in Campania: Un attacco all’ambiente; denuncia il M5S e vota favorevolmente.
Muscarà e Viglione del M5S votano all’unanimità le misure proposte sulle emergenze e gli incendi dei siti di stoccaggio e dichiarano: “De Luca come Bassolino, evoca l’emergenza per riempire la Campania di siti di stoccaggio. ….Le nostre misure nelle legge rifiuti le uniche a tutela dell’ambiente”.

Allerta sul voto a Pontecagnano Faiano

PONTECAGNANO FAIANO – Domenica si vota. Da stasera è silenzio elettorale. Giuseppe Lanzara allerta tutti gli organi di controllo per vigilare sulle ultime ore.
Su Pontecagnano Faiano aleggia lo spettro di operazioni di disturbo tendenti alla intimidazione e al condizionamento, ma anche di un clima che tenderebbe al discredito del voto con azioni poco corrette sempre legate minacce più o meno esplicite.

Da Battipaglia l’ultimo appello al voto di Federico Conte

BATTIPAGLIA – Federico Conte sceglie Battipaglia e il cuore della Piana del Sele per lanciare l’ultimo appello al voto per Liberi e Uguali.
Un voto voto che porti Conte in Parlamento, e un voto politico di riscatto da una tirannia politica interpretata da De Luca a Salerno e Renzi nel Paese, ma anche dai populismi pericolosi e dai qualunquismi disinvolti. Una “levata” di orgoglio per una nuova stagione politica.

Battipaglia & Rifiuti: Il Comitato dice No a De Luca, Bonavitacola e Velardi

BATTIPAGLIA – Dura reazione del Comitato “Battipaglia dice No”, contro De Luca, Bonavitacola e Velardi: «Battipaglia, non arretra di un centimetro dice “NO”.
Alle manovre ellettoralistiche del candidato alla Camera che, da supporter del sito di è divenuto “ragionevole mediatore”, nel disperato tentativo di racimolare qualche voto in più, è seguita la dichiarazione del segretario cittadino PD Bruno rispetto agli errori clamorosi dell’ufficio legale del Comune che verrebbero, “sanati” dalla pagliacciata del c.d. tavolo tecnico».

Unione Comuni Alto Cilento: Nomine irregolari dei consiglieri di Agropoli

AGROPOLI – del voto per la nomina dei consiglieri di maggioranza e opposizione è del M5S.
Il consigliere del Movimento 5 Stelle di Agropoli Consolato Natalino Caccamo ha notato e denunciato l’errore stesso aveva senza indugio notato “l’errore” di metodo nella designazione dei rappresentanti dell maggioranza e della minoranza presso l’Unione dei Comuni dell’Alto Cilento.

Indizione Elezioni Consiglio Distrettuale Ambito Sele

SALERNO – Lunedì 19 dicembre, ore 8.00, Palazzo di Città, indizione elezioni componenti del consiglio di distretto Ambito Sele.
Le operazioni di voto per l’elezione dei trenta componenti del Consiglio di Distretto dell’Ambito Sele, si svolgeranno dalle ore 8,00 alle ore 20 nel seggio costituito presso la sede Palazzo di Città in via Roma Salerno.

Oggi si vota: Referendum SI; Referendum NO

ROMA – Sì o No a confronto. 10 ragioni dei giuristi. Le Schede. Come si vota? Domande-risposte.
Sì o No a confronto: 10 ragioni dei giuristi Schede: come si vota?|Domande-risposte Come può cambiare la Carta |Lo speciale Vip schierati con il No|E quelli per il Sì. I principali nodi della riforma costituzionale sottosposta a referendum il 4 dicembre, secondo due esperti della Carta: Stefano Ceccanti per il Sì, Anna Falcone per il No.

Forza Nuova denuncia: Col Referendum il PD vuol comprare il Sud

SALERNO – Il PD vuole comprare il Sud con soldi e pranzi, denuncia Forza Nuova: “Chiare le dichiarazioni di De Luca a Napoli”.
Pucciarelli: “Ricatti ed imbrogli già assaporati a Salerno in periodi di primarie a base di tesseramenti fasulli, votazioni doppie, o addirittura, facoltà di voto ai clandestini”.

Regno Unito fuori dall’Europa. Cameron si dimette. Schiaffo alle Lobby, sangue a noi

ROMA – Regno Unito sceglie la Brexit ed è fuori dall’Europa. Cameron si dimette. Le Banche crollano. La Sterlina affonda. Uno schiaffo alle Lobby.
Gli inglesi hanno deciso: Il 51,9% ha votato per il “Leave”, e il leader Ukip Farage canta vittoria: “Independence day”. Il riverbero europeo: Le Pen, “Ora tocca a noi”; Salvini: “Schiaffo a Renzi, Napolitano, Monti, Prodi; Leader europei: “Situazione senza precedenti”. L’Ue: “Rispettiamo il voto, ma uscita veloce”.

Cecilia Francese batte Motta e De Luca ed é il Sindaco di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Cecilia Francese, la “pasionaria” battipagliese, con 13018 voti e il 55.21% vince il ballottaggio mette all’angolo Motta e sconfigge De Luca.
Con la neo Sindaca ritorna al Comune Forza Italia e il Centrodestra, ma la Francese come Rossella O’hara in “Via col vento” apre alla Città e alle forze politiche: «Da domani a lavoro per ricostruire la Città. Domani è un altro giorno» per dire che quello che è stato fino ad oggi bisogna lasciarselo alle spalle.

Battipaglia & Ballottaggio: Partiti agli angoli. Motta e Francese ringraziano

BATTIPAGLIA – Motta e Francese ringraziano gli elettori e iniziano ad “affilare” le armi, per la sfida finale: Il ballottaggio del 19 giugno. Gli scenari possibili e gli eletti.
Gerardo Motta: “Grazie ai 120 candidati, esperienza e tanti giovani al servizio della città”. Cecilia Francese: “Grazie grazie grazie. Si riparte. Ora inizia la fase più delicata quella dell’atto finale ORAOMAIPIÙ”. Intanto la sinistra scompare, l’unico suo rappresentante in consiglio è Mirra.

Primarie a Battipaglia: Oggi si vota. Sfida a quattro

BATTIPAGLIA – E tra rinvii e furberie finalmente si vota per le Primarie di centrosinistra. Quattro gli sfidanti: Ciotti e Oddati (PD), Lanaro e Galdi (civici).
Si vota dalle 8:00 alle 21:00 presso il Centro Sociale di Via Guicciardini. Per votare occorrono: Un documento d’identità e 1 euro di contributo. Le operazioni di spoglio avranno inizio immediatamente dopo la chiusura dei seggi.

Accordo Forza Italia-Etica: Cecilia Francese è candidato a Sindaco

BATTIPAGLIA – Cecilia Francese è il candidato Sindaco anche di FI, il 6 febbraio presentazione delle l’inee programmatiche.
Forza Italia e Etica per il buongoverno insieme per una nuova politica e per il futuro di Battipaglia, e per percorrere una strada nuova che guardi aspettative, bisogni ed ambizioni di una città da troppo tempo mortificata.

Tutte le informazioni sulle Elezioni Regionali 2015

SALERNO – Elezioni Regionali 2015: Tutte le informazioni utili agli elettori per il voto del 31 maggio 2015. Sono 22 i comuni che vanno al voto in Provincia di Salerno.
Quando si vota: Domenica 31 maggio dalle 07,00 alle 23,00. Cosa si vota: Elezione Comunali e Regionali, rinnovo Consigli comunali e regionali, Sindaci e Presidente. Chi Vota: i cittadini italiani che hanno compiuto 18 anni al 31 maggio 2015 esibendo la tessera elettorale, un documento di riconoscimento, carta d’identità o altro, munito di fotografia.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente