Grande successo ad Avellino per lo spettacolo “Pagine Danza”

Grande successo di pubblico e di partecipazione “Pagine Danza. Spettacolo”. E… Avellino diventa “Capitale” del balletto. 

Nel corso dello spettacolo in onore di Emile Ardolino, regista e produttore statunitense di origini italiane fautore del “balletto”, sia è registrato per Regia, scenografia, coreografia e per Direzione artistica, punte di elevatissimo spessore culturale e artistico. La serata si è conclusa con l’assegnazione a diverse personalità del “Premio Danza”. 

Emile Ardolino-Avellino-Pagine Danza-Spettacolo-De Angelis Arte-

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

AVELLINO – È stato un vero e proprio successo “Pagine Danza. Spettacolo”, una produzione di “De Angelis Art” del Patron e produttore esecutivo Carmine De Angelis, realizzato in collaborazione con il Conservatorio Statale di Musica “D. Cimarosa” di Avellino e la direzione artistica di Fabrizio Esposito che si è tenuto Sabato scorso 28 settembre 2019, nell’Auditorium del Conservatorio “D. Cimarosa”, e… per una sera Avellino è stata la capitale del “balletto”. Balletto come arte visiva, arte scenografica, arte plastica, espressiva, mutevole e calzante, armoniosa e virulenta, dolce e sinuosa, che ha accompagnato la serata rendendola unica nel suo genere. 

Lo spettacolo, è stato caratterizzato da un turbillon di esibizioni di un corpo di ballo composto da 80 ragazzi selezionati tra le scuole di danza della Campania da una équipe di professionisti del settore, i quali si sono alternati sul palco eseguendo balletti di danza classica, contemporanea e moderna su coreografia di Fabrizio Esposito tra i piùbravi danzatori del corpo di ballo del Teatro San Carlo di Napoli che si ricordi. 

Pagine Danza-De Angelis Arte

Una straordinaria serata di spettacolo, realizzata con la condivisione del MiBACT di Salerno e Avellino ottenendo il Patrocinio patrocinio della Regione Campania e della Provincia di Avellino e condotta dalle bravissime, belle e disinvolte: da Mirella Limotta già nel cast di I fatti vostri di Rai 2) e dalla danzatrice Alessandra Vottariello.

Pagine Danza. Spettacolo”, direttore artistico Fabrizio Esposito – collegato all’antologia “Pagine Danza. Campania 2020″ curate da Giuseppe Picone –, con balletti di danza classica, contemporanea, moderna e hip hop, é stato realizzato con gli allievi delle scuole che hanno aderito al progetto, opportunamente selezionati e preparati da un’apposita équipe di professionisti,  che nella serata del 28 settembre 2019 scorso, nell’Auditorium del Conservatorio Statale di Musica “D. Cimarosa”, via Circumvallazione, Avellino, hanno dato il meglio di sé aprendo una notevole pagina di cultura che di certo ne sarà raccolto il valore. 

La manifestazione è stata celebrata in onore di Emile Ardolino, per ricordare il grande regista e produttore statunitense di origini italiane che in oltre venti anni di carriera ha spiegato e fatto amare agli americani il balletto è per questo la “De Angelis Arte” sta già pensando ad un evento sarà il lancio per un futuro festival cinematografico Internazionale legato alla danza.

E la danza è stato il filo conduttore attraverso la quale nel corso della serata si è accompagnato le proiezioni con balletti tratti da alcuni trailer dei più famosi film realizzati da Emile Ardolino elevando la serata a una vera forma di arte.

Nel corso dell’evento sono stati assegnati dal Presidente della Commissione Cultura della Regionale Campania On. Tommaso Amabile anche i premi “Pagine Danza”: per la carriera a Giuseppe Picone (direttore del Corpo di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli); per la didattica a Emanuela Tagliavia (Insegnante e coreografa); per danza e televisione a Bill Goodson (danzatore e coreografo); per i giovani étoile a Claudia D’Antonio (danzatrice del Corpo di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli) e Salvatore Manzo (danzatore del Corpo di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli); per la diffusione del cinema a Claudio Gubitosi (direttore Giffoni Film Festival).

Emile Ardolino

Emile Ardolino (New York, 9 maggio 1943-Los Angeles, 20 novembre 1993). Figlio di immigrati italiani [Ester Pesiri, Gesualdo (AV)] e Emilio Ardolino [Torre le Nocelle (AV)] è stato un regista e produttore. È conosciuto soprattutto per aver diretto film campioni d’incassi come Dirty Dancing, Sister Act e Uno strano caso.

Ardolino sviluppa l’amore per lo spettacolo nei teatri di Broadway durante l’adolescenza. Nel 1967 fonda la “Compton Ardolino Films”, casa di produzione indipendente. Esordisce dirigendo una serie di film documentari sulla danza, uno dei quali He Makes Me Feel Like Dancin’, che gli valse, nel 1984, il Premio Oscar.

Poco prima di morire, nel 1993 a soli 50 anni, il regista riprende l’esibizione teatrale e produce una versione cinematografica del celebre balletto di Čajkovskij Lo schiaccianoci, nella versione di George Balanchine. Il film, dal titolo George Balanchine: Lo schiaccianoci, vede come protagonista il giovane Macaulay Culkin, noto per la sua interpretazione di Kevin McCallister in Mamma, ho perso l’aereo.

Foto gallery

Emile Ardolino-Avellino-Pagine Danza-Spettacolo-De Angelis Arte-

Avellino Spettacolo

Avellino Spettacolo

Avellino-Pagine Danza-Spettacolo1

Avellino-Pagine Danza-Spettacolo2

Emile Ardolino-Avellino-Pagine Danza-Spettacolo-De Angelis Arte-3

Emile Ardolino-Avellino-Pagine Danza-Spettacolo-De Angelis Arte-1

Avellino, 30 settembre 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente