Il Piano di Zona S04: Dalla Regione via libera alla revisione

La Regione Campania accoglie la richiesta di riorganizzare l’ambito S04 coerentemente ai distretti sanitari 65 e 68.

Approdata, ieri in Giunta Regionale la delibera per la Rimodulazione della composizione dell’attuale Ambito S04: Un grande risultato che le Amministrazioni Francese,  e Lanzara, attendeva da anni. 

Giuseppe Lanzara-Cecilia Francese

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – E’ approdata, finalmente, ieri in Giunta Regionale la delibera avente per oggetto “Rimodulazione della composizione dell’attuale Ambito S04”: un risultato che l’Amministrazione Francese, unitamente all’Amministrazione Lanzara, attendeva da anni. 

L’azione del Sindaco di Battipaglia, da sempre indirizzata a migliorare lo standard qualitativo dei servizi da rendere ai cittadini, è per l’Assessore Regionale all’Istruzione, Politiche Giovanili e Politiche sociali Lucia Fortini non più procrastinabile. 

E’ stato solo lo spirito di profonda collaborazione e di comprensione reciproca tra la Regione e i Comuni di Battipaglia e di Pontecagnano Faiano a rendere tutto questo possibile.

Il sindaco di Pontecagnano Faiano, comune capofila dell’Ente d’Ambito, ha accolto come proprie le battaglie dell’Amministrazione Francese, comprendendo fino in fondo i disagi che per anni un comune di 51mila abitanti è stato costretto a gestire. 

Con questa deliberazione”, ha infatti asserito il Primo Cittadino Giuseppe Lanzara,diamo seguito ad un discorso di condivisione e di concertazione con gli altri enti che è alla base di un rapporto sano e proficuo con le Istituzioni. Non siamo mai stati la Giunta delle medaglie o degli spot promozionali, ma quella del fare, del confrontarsi, dell’agire solo ed esclusivamente in  favore dei cittadini. Grazie all’Assessore Regionale Lucia Fortini ed al Sindaco Cecilia Francese per aver collaborato in virtù del raggiungimento di questo obiettivo, che ci trova compatti nell’assumere una scelta ragionata, ponderata, importante”.

Ci sono voluti anni, ma grazie alla rete istituzionale e al rispetto per i propri territori e alle relative esigenze, oltre che al lavoro svolto dall’assessore alle Politiche Sociali Monica Giuliano, è stato possibile comprendere le difficoltà che oggettivamente il Comune di Battipaglia si trascina da anni. Arrivare ad una nuova definizione dell’Ambito significa lavorare per migliorare gli standard qualitativi e garantire finalmente un servizio adeguato” , ha dichiarato invece il Sindaco di Battipaglia Cecilia Francese.

Grazie al provvedimento, anche la Regione Campania accoglie le richieste e avvia l’iter amministrativo affinché l’Ambito S04 sia riorganizzato in coerenza con i distretti sanitari 65 e 68. 

Monica Giuliani

Venerdì in consiglio comunale l’Amministrazione Francese prenderà atto di quanto deciso in Giunta Regionale, ma a tale proposito interviene con una nota anche Forza Italia con il Coordinatire Provinciale di Salerno e il Gruppo Consiliare di F.I. alla Provincia: «La rimodulazione della composizione dell’attuale ambito S04 del Piano di Zona è il risultato della collaborazione istituzionale e sinergia fra le amministrazioni locali, da sempre quelle più vicine alle esigenze e alla sensibilità delle comunità. Un riconoscimento particolare all’Assessore di F.I. di Battipaglia alle Politiche Sociali, Avv. Monica Giuliano, che a pochi mesi dall’insediamento ha già dimostrato professionalità, capacità, costanza e fermezza nel perseguire gli scopi dell’amministrazione e le indicazioni della parte politica.

La rimodulazione – prosegue la nota – risponde certamente di più alle esigenze delle comunità locali, per troppo tempo sacrificate sull’altare di interessi politici di parte, che hanno relegato il territorio a ruolo di comprimario nello scacchiere provinciale. La ridefinizione dell’ambito in maniera corripondente con i distretti sanitari appare quella più logica e più conforme alla territorialità, in modo da assicurare servizi più efficienti in un settore delicato come quello delle politiche sociali. Lo sviluppo sociale ed economico – concludono i rappresentanti provinciali di Forza Italiadeve partire sempre dai territori, dalle loro caratteristiche e peculiarità, senza imposizioni dall’alto che portano sempre al fallimento, in quanto non tengono conto delle diversità e delle caratteristiche dei singoli territori.

Battipaglia, 19 dicembre 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente