Eboli- “La grande Bufala 2010” parte la 3^ edizione

LA GRANDE BUFALA 2010- dal 29 maggio al 2 giugno – ore 19.00 – Piazza della Repubblica. La diretta WEB in STREAMING degli eventi è curata dalla Web Agency Fluidworks con la collaborazione di POLITICAdeMENTE.

TANTI GLI APPUNTAMENTI CHE, DA SABATO 29 MAGGIO A MERCOLEDI’ 2 GIUGNO, TRASFORMERANNO EBOLI NELLA CAPITALE DELLA MOZZARELLA DI BUFALA CAMPANA DOP.

LA GRANDE BUFALA SI RINNOVA DAL 29 MAGGIO AL 2 GIUGNO 2010 AD EBOLI L’APPUNTAMENTO CON LA MOZZARELLA DI BUFALA CAMPANA DOP E LA CUCINA MEDITERRANEA

    E’ tutto pronto per la terza edizione de “La grande bufala”, appuntamento ormai tradizionale con la mozzarella campana Dop e la cucina mediterranea giunto alla sua terza edizione, che aprirà i battenti sabato 29 maggio alle 18 in piazza della Repubblica ad Eboli. L’ormai consueta kermesse organizzata dall’associazione Eboli Sviluppo e patrocinata dalla Regione Campania, dalla Provincia di Salerno, dal Comune di Eboli e da Intertrade azienda speciale della Camera di Commercio di Salerno, in collaborazione con la Confesercenti provinciale, si presenta con un calendario ancora più ricco di iniziative, tutte incentrate sulla riscoperta della qualità, della tradizione gastronomica e del gusto.

    La manifestazione rappresenta un’occasione da non perdere per scoprire la terra campana che già gli antichi Romani chiamavano felix, un giacimento di inestimabile valore ricco di storia, arte e tradizioni assolutamente da valorizzare. E’ questo, in estrema sintesi, lo scopo dell’intera kermesse, quello di creare un circolo virtuoso per innescare un definitivo e duraturo processo di promozione della bufala e di ciò che potrebbe rappresentare per il suo territorio di origine.

    Momento fondamentale della manifestazione sarà, in ogni caso, l’istituzionalizzazione della Giornata Nazionale della Mozzarella di Bufala Campana Dop, in programma per il prossimo anno. “L’obiettivo dichiara il presidente di Eboli Sviluppo, Attilio Astone è quello di gettare le basi per istituire per il prossimo anno un tavolo di concertazione con lo scopo di valorizzare e promuovere un prodotto di eccellenza quale è la mozzarella di bufala campana Dop che può rappresentare un importante volano di crescita per il territorio. Va considerata, dunque, un bene culturale a tutti gli effetti da inserire in pacchetti turistici capaci di attirare visitatori in loco e di creare un circolo virtuoso di sviluppo”.

    A mettere in evidenza l’importanza della manifestazione per l’economia locale è Augusto Strianese, il quale, oltre a ricoprire la carica di presidente della Camera di Commercio di Salerno, è presidente di Assocamerestero e di Unioncamere Campania: “La bufala rappresenta un’occasione irripetibile per creare le condizioni di uno sviluppo del territorio che parta dal basso perché va considerato nel suo inestimabile valore, prima di tutto culturale e poi economico. La mozzarella di bufala campana Dop rappresenta un prodotto unico che, se legato al suo territorio di origine, può attrarre turisti interessati a visitare una terra che offre bellezze paesaggistiche, naturalistiche, storiche, archeologiche e culturali di altissimo pregio”.

“Con sincera e convinta soddisfazione – dice il consigliere provinciale, Massimo Carielloesprimo il mio plauso per l’iniziativa organizzata dall’associazione Eboli Sviluppo. “La Grande Bufala”, che quest’anno offre un programma ancora più intenso, ricco ed interessante, è una delle manifestazioni su cui, non solo la città di Eboli, ma l’intero territorio deve puntare per garantire la diffusione di uno stile di vita sano,  basato sulla dieta mediterranea e la valorizzazione delle tipicità locali. La kermesse ha tutte le caratteristiche per essere identificata, sempre di più, come un evento da istituzionalizzare e rendere stabile negli anni. In quest’ottica, per il 2010, la Provincia di Salerno ha deciso di sostenere con maggiore entusiasmo l’evento, nella convinzione che possa rappresentare un momento di sviluppo, economico e turistico, di grande rilievo che contribuisce a dare una visibilità internazionale ad Eboli e all’intero territorio

“La città di Eboli – sottolinea Martino Melchionda, sindaco di Ebolisi candida a diventare per il terzo anno la capitale della bufala ed ospita una serie di eventi di alto livello tesi a valorizzare questa ridente cittadina della Piana del Sele. Il nostro appoggio va incondizionato agi organizzatori che, negli anni, sono riusciti a calamitare l’interesse sia dei semplici appassionati che degli addetti ai lavori”.

“Eboli è un territorio che custodisce tantissime ricchezze e la bufala è una delle più promettenti perché è capace di mettere insieme il passato, il presente ed il futuro. E’ la tradizione dei nostri nonni ma nello stesso tempo rappresenta il domani dei nostri figli ed il nostro impegno, come amministrazione, va inteso in questo senso e non si esaurisce a questo evento” – conclude Adolfo Lavornia, assessore al Comune di Eboli.

Nel ricco programma di questa terza edizione ci sono iniziative per tutti i gusti che vanno dalle degustazioni di prodotti tipici della tradizione campana alle mostre di artisti locali che hanno ispirato le loro opere al mondo bufalino, passando per convegni a tema e spettacoli di danza etno-popolare, fino ad arrivare a mini corsi di cucina e una parentesi dedicata alla letteratura culinaria.

Ecco tutti gli appuntamenti in calendario per la cinque giorni di gusto ebolitana.

Special Events

Appuntamenti per apprezzare le bontà della tavola e le bellezze della città

E’ Moda in Piazza, 30 Maggio – ore 21.30 – Piazza della Repubblica

Il grande spettacolo di moda realizzato in collaborazione con Confesercenti per presentare le nuove collezioni di abiti ispirate al colore bianco e alla freschezza della stagione estiva. Il tutto, accompagnato da musica e ricercate acconciature di capelli, proposte dalle attività commerciali della città.

Musicastoria, 31 Maggio – ore 21.00 – Piazza della Repubblica

Danze etno-popolari saranno al centro dello spettacolo offerto da Musicastoria, la compagnia di Vietri sul Mare che propone un repertorio di musica tipica della tradizione popolare salernitana. La serata è a cura dell’EPT (Ente provinciale per il turismo) di Salerno.

Festa della Repubblica, 2 giugno – ore 11.00 – Piazza della Repubblica

In occasione del 2 giorno, la festa che celebra la costituzione della Repubblica Italiana, La Grande Bufala invita tutti i golosi a scendere in piazza per unirsi alle autorità locali e intonare, insieme a loro, l’Inno Nazionale.

Citera Quartet: Music around the world, 2 Maggio – ore 21.00 – Piazza della Repubblica

Con la loro musica proveniente da tutti gli angoli del mondo, i Citera Quartet propongono un tuffo nelle note della canzone ungherese per una serata assolutamente trascinante. Anche questa serata è a cura dell’EPT di Salerno.

Incontri di gusto

Quello legato alla bufala è un mondo tutto da scoprire. Fatto non solo della nota mozzarella di bufala campana dop, ma anche di altri pregiati prodotti come carne e latte. E proprio dedicati al mondo della bufala sono gli Incontri di gusto che coinvolgeranno esperti di settore che si daranno appuntamento ad Eboli per discutere della valorizzazione di questo prezioso alimento.

La Mozzarella di Bufala Campana Dop, un bene culturale unico!, 29 Maggio – ore 19.00 – Piazza della Repubblica

Dopo l’inaugurazione ufficiale della terza edizione della kermesse, che avverrà alle ore 18.00, si terrà un avvincente talk show tra le istituzioni ebolitane, provinciali e regionali per l’istituzionalizzazione della “Giornata Nazionale della Mozzarella di Bufala Campana dop”, con lo scopo di dedicare un giorno speciale ad uno degli alimenti principi della dieta mediterranea.

Chef in Scena, dal 30 maggio al 2 giugno – ore 19.00 – Piazza della Repubblica

Fofò Ferriere, noto chef ebolitano, salirà sul grande palco allestito in Piazza della Repubblica per proporre il meglio della propria cucina, con il prezioso aiuto delle padelle Ballerini, svelando i trucchi del mestiere e rispondere alle domande del pubblico. Martedì 1° giugno, sempre nell’ambito di Chef in Scena si svolgerà Incontro con l’Autore, appuntamento speciale con Maristella Di Martino, giornalista e scrittrice, nonché autrice di “Le Ricette di Salerno”, libro che sarà illustrato alla presenza di Enzo Todaro, Presidente dell’Associazione dei Giornalisti Salernitani e di Ferdinando Cappuccio, Presidente dell’Enoteca Provinciale di Salerno. A moderare l’incontro Pasquale De Rosa, giornalista di Lunaset.

Degustazioni

Anche quest’anno partecipare alle degustazioni proposte da La Grande Bufala sarà un’occasione unica e sfiziosa perché, oltre ai classici assaggi di mozzarella di bufala offerti dal caseificio La Contadina, saranno proposti anche quelli di olio, vino e peperoncino.

Scuola del Gusto, tutti i giorni – Palestra Scuola Elementare V. Giudice

Una serie di degustazioni gratuite rivolte a gruppi di adulti e bambini  per scoprire tutti i possibili abbinamenti da fare con la mozzarella di bufala, da provare guidati da maestri assaggiatori. A guidare le degustazioni di olio ci penserà il sommelier Michele Trimarco dell’Associazione olivicoltori “Terranostra”. Immancabile nel paniere gastronomico mediterraneo è il vino, perciò sono previste quattro lezioni del Mini corso Approccio al Vino curato dal sommelier Giuseppe Presutto e dall’Enoteca Provinciale di Salerno. Novità assoluta di quest’anno il laboratorio sul peperoncino, reso possibile dalla neonata collaborazione con l’Accademia di Diamante, il paese calabrese famoso in tutto il modo per la sua produzione di peperoncino.

Bufala Ubriaca

Enoteca Provinciale di Salerno, tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 21.30 – Piazza della Repubblica

La buona cucina si incontra con il buon vino. L’Enoteca Provinciale di Salerno aspetta tutti i visitatori presso il suo stand dove sarà possibile conoscere le migliori etichette della terra campana da scegliere tra le cantine presenti: Cantina Marino, Cantina Giuseppe Longo, Cantina Le Vigne di Raito, Cantina Casa di Baal e Cantina Tenuta Mainardi. E con 3 euro sarà possibile acquistare un calice di vetro per degustare in tutta libertà il nettare degli dei.

Vini Valcalore, tutti i giorni – dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 21.30 – Piazza della Repubblica

Anche la cooperativa agricola Valcalore sarà tra i protagonisti de La Grande Bufala. Con 2 euro saranno proposte degustazioni di vino al bicchiere.

Bufala Live

Tutti conoscono ed apprezzano la mozzarella di bufala campana dop, ma in quanti hanno visto da vicino uno di questi splendidi animali? E in quanti sanno come si svolge una giornata all’interno di un caseificio? La Grande Bufala dà, ai suoi visitatori, l’opportunità di toccare con mano questa realtà.

Stalla in Piazza, tutti i giorni – Piazza della Repubblica

Una vera e propria stalla con esemplari di vitelli di bufala forniti dall’Azienda agricola Di Guida, dove un fattore mostrerà la vita di questi splendidi animali, protagonisti dell’evento. E vicino alla stalla vi attende anche l’esposizione di mezzi agricoli firmata D’Onofrio.

Fattoria Sociale, tutti i giorni – Piazza della Repubblica

Saranno presenti non solo vitelli di bufala, ma tutti gli animali che regnano il cortile di una tipica fattoria, realizzata in collaborazione con Nuovo Elaion, il centro di riabilitazione rivolto alle persone affette da minoranze fisiche e psichiche. Il progetto, infatti, ha lo scopo di realizzare una struttura imprenditoriale riabilitativa per soggetti diversamente abili e di facilitare il loro inserimento sociale e lavorativo.

Un Giorno da Casaro, tutti i giorni – Piazza della Repubblica

I mastri casari del Caseificio Torricelle di Paestum mostreranno, presso il proprio stand, il processo di lavorazione della mozzarella di bufala. Un’esperienze assolutamente inconsueta per capire tutto il processo che sta alla base delle prelibate mozzarelle.

Area Ristoro

Eboli in Pizza, tutti i giorni – dalle 12.00 alle 14.00 e dalle 19.00 alle 22.00 – Piazza della Repubblica

La pizza, la pizza, la pizza…il cibo simbolo della Campania viene proposto in tutte le sue varianti nell’apposita area aperta fino a tarda notte. Eboli in Pizza è realizzata in collaborazione con L’Antico Forno a Fascine Letizia.

Bu…falla Fritta!

Avete mai assaggiato la mozzarella fritta? Un vero tuffo nel gusto, un assaggio sfizioso realizzato dal carismatico chef Ernesto, da provare in due varianti: nel “cuoppo” (4 euro) e nella “barchetta” (5 euro) che propone cinque diverse specialità fritte, ma dal cuore di bufala!

A tutto sapore, tutti i giorni – pranzo e cena

Il Ristorante Il Papavero e il Ristorante Il Buerosso, durante i cinque giorni della kermesse propongono menù esclusivamente a base di mozzarella di bufala campana dop per un pasto da dieci e lode.

I Bufalin

Il mondo delle bufale sarà la fonte di ispirazione dei laboratori tematici per ragazzi, incentrati sulla realizzazione di prodotti fai-da-te, in compagnia di specialisti del settore.

Buf(f)al’Arte, tutti i giorni – Vari Orari – Piazza della Repubblica

Officina 31, associazione culturale impegnata nella diffusione della cultura e della valorizzazione del legame esistente tra arte, natura e tipicità del territorio, invita i visitatori più piccoli a svolgere un percorso artistico – sensoriale fatto di giochi e curiosità, per realizzare un gadget artigianale ed auto prodotto de La Grande Bufala.

Assaggi di Latte, 2 Giugno – dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 21.30 – Piazza della Repubblica

L’associazione culturale Officina 31 e la Centrale del Latte di Salerno invitano i ragazzi ad…assaggiare il latte! Saranno infatti offerte prelibate degustazioni di latte per illustrare le innumerevoli proprietà benefiche di questo alimento, un vero tocca sana per il nostro organismo.

Bufale in Mostre

Eboli ha un ricco patrimonio non solo eno-gastronomico, ma anche culturale grazie ai vari artisti locali che, nel corso degli anni, hanno tenuto alto il nome della città, nota grazie al celebre romanzo di Carlo Levi. A testimonianza di questo patrimonio saranno allestite tre mostre presso la Scuola Elementare V. Giudice, tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 21.30.

Le Bufale nella Valle del Sele

Il Comune di Eboli apre al grande pubblico l’archivio “Gallotta”, il più grande archivio fotografico della città per un viaggio nella storia che va dagli anni ’20 agli anni ’90 per conoscere tutte le trasformazioni urbane di Eboli e della Piana e del Sele, ma anche l’evoluzione di una società contadina. La mostra è a cura dell’Assessorato alla Cultura del

Comune di Eboli.

La magia del legno d’ulivo

Anche il Maestro Pasquale Ciao si ispira al mondo contadino per le sue originali opere, apprezzate dalla critica per la forte carica emozionale che sanno trasmettere. Nelle opere di Ciao, infatti, il legno prende vita e si trasforma in un oggetto unico ed inimitabile.

Nel mondo delle mie bestie

L’artista ebolitano Dionisio Del Grosso, che ama definirsi come un veterinario e pittore di campagna, espone le sue opere ispirate alle amate bestie. Un excursus tra tutte le fasi e le attività che caratterizzano l’allevamento di questi animali e la produzione della tipica mozzarella di bufala.

Italians Tomatoes, da Napoli a New York

Pomodori in tutte le salse, purchè italiani! Una raccolta di etichette dedicate ai pomodori curata da Enzo Monaco, Presidente dell’Accademia del peperoncino di Diamante.

Il Mercato de La Grande Bufala

Tutti i giorni, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 21.30 in Piazza della Repubblica, sarà possibile trovare uno spazio dedicato esclusivamente ai prodotti della Cucina Mediterranea allestito nell’Emporio della Bufala e nel Borgo dei Sapori.  I prodotti saranno ospitati in una speciale scenografia, ideata e realizzata da City Conculting, che ripropone un villaggio rurale per immergersi nell’autentica atmosfera della vita di campagna!

E per vivere al meglio La Grande Bufala anche quest’anno, dopo il successo riscosso nella passata edizione, sarà possibile acquistare la Bufala Card, la carta servizi della manifestazione che, al costo di 3 euro, dà diritto a numerose degustazioni da ritirare presso alcuni selezionati stand dell’Emporio della Bufala.

E inoltre…

Facce da Bufala, tutti i giorni – da 10.00 a 13.00 e dalle 16.00 alle 21.30 – Stand La Contadina

Che faccia fai mentre gusti una mozzarella di bufala? Immortalala presso lo stand La Contadina proprio quando sei in procinto di gustare un prelibato bocconcino. Tutti gli scatti saranno pubblicati sul sito internet www.lagrandebufala.it

Bufale che volano

Durante i cinque giorni de La Grande Bufala sarà possibile sorvolare la città di Eboli in elicottero per toccare il cielo con un dito!

La Bonifica del Sele

Il Consorzio della Destra del Sele illustrerà l’importante bonifica svolta, nel corso degli anni, nella Valle del Sele a favore della tutela dell’ambiente della regione.

E sempre in Piazza della Repubblica, sarà possibile conoscere tutte le ultimissime novità in tema di tecnologia grazie a Buf@la, l’area dove poter trovare gli innovativi totem interattivi di Fluidworks Web Agency, che in collaborazione con POLITICAdeMENTE il Blog di Massimo Del Mese curerà anche la diretta Web in STREAMING degli eventi; ci sarà anche un’area stampa curata da Pubbly-way e uno spazio dove conoscere tutte le offerte promozionali di Jolen Service.

A documentare i cinque giorni del gusto ci penserà lo Studio Fotografico VDR, mentre per seguire in diretta lo svolgimento de La Grande Bufala sintonizzati su MPA, radio ufficiale della kermesse!

Insomma, La Grande Bufala rappresenta un’occasione golosa per scoprire la terra campana, ricca di storia, di arte e tradizioni, a partire dai suoi sapori più genuini.

22 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente