Emergenza Sicurezza e illegalità a Eboli: Interrogazione MDP-LEU al Sindaco

Emergenza Sicurezza a Eboli, è l’oggetto dell’interrogazione del Gruppo MDP-LEU per gli atti di violenza in pieno centro. 

Antonio Conte ha dichiarato: “I ripetuti atti di violenza che si verificano nella nostra Città e sul nostro territorio sono la spia di una preoccupante escalation di illegalità. Il sindaco anzichè ciurlare con lettere, video e “poemetti” dovrebbe occuparsi seriamente della nostra comunità”.

Antonio Conte

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – I Consiglieri Comunali del Gruppo Consiliare Art.1-MDP LEU Antonio Conte, Antonio Petrone e Teresa Di Candia hanno rivolto al Sindaco di Eboli Massimo Cariello e al Presidente del Consiglio Comunale di Eboli Fausto Vecchio una interrogazione a risposta scritta e orale avente ad oggetto: “Emergenza sicurezza“, relativamente agli atti di violenza delinquenziale che si sono verificati nei pressi del centro cittadino nei giorni scorsi.

A tale proposito il Capogruppo MDP-LEU Antonio Conte ha dichiarato: “I ripetuti atti di violenza che si verificano nella nostra Città e sul nostro territorio sono la spia di una preoccupante escalation di illegalità. – Ed ha poi aggiunto – Il sindaco anzichè ciurlare con lettere, video e “poemetti” dovrebbe occuparsi seriamente della nostra comunità.

Daniele Petrone, Antonio Conte,Teresa Di Candia

Il sindaco in questi anni non ha mai assunto in materia di sicurezza, come in altri settori, – prosegue Antonio Conteiniziative o provvedimenti a tutela e nell’interesse dei cittadini. Infatti,  la videosorveglianza non funziona, non si impiegano i vigili urbani con un progetto finalizzato alla prevenzione di atti vandalici e criminali, né si chiede con forza ed autorevolezza  nelle sedi istituzionali il rafforzamento delle Forze dell’Ordine sul territorio, in particolare nelle zone periferiche  ormai  vittime  ogni giorno  di saccheggi e furti nelle abitazioni e aziende produttive.

Interviene sempre dopo, vedi il trasferimento dei pazienti Covid-19 all’Ospedale di Campolongo, – conclude Antonio Conte – così come è accaduto dopo i gravissimi fatti di violenza  avvenuti in data 9 Giugno in pieno centro urbano e a 100 mt. dalla Piazza cittadina, con la solita lettera di stile senza mai adottare alcun provvedimento concreto. Sono solo “lacrime di coccodrillo.”

………….. … ………….

Ill.mo Sig. Presidente

del Consiglio Comunale 

Avv. Fausto Vecchio

Ill.mo Sig. Sindaco

Dott. Massimo Cariello

INTERROGAZIONE AL SINDACO CON RISPOSTA SCRITTA E ORALE

Emergenza Sicurezza

I sottoscritti Consiglieri Comunali del Gruppo Consiliare  Art.1-MDP LEU  Antonio Conte, Antonio Petrone e Teresa Di Candia

Premesso che 

  • da tempo si stanno verificando episodi di violenza e di criminalità in vari quartieri della Città;
  • tale situazione sta determinando notevole disagio e preoccupazione tra i cittadini ebolitani, in particolare per i  genitori di giovani ragazzi che frequentano i luoghi ove spesso sono accaduti aggressioni e, addirittura, accoltellamenti, come è avvenuto nella serata  del  9 Giugno in pieno centro urbano e alla presenza di numerose persone; 
  • si rende necessario assumere le più opportune iniziative per la tutela, serenità e sicurezza della Città tutta;

tanto premesso 

CHIEDONO AL SIG. SINDACO DI SAPERE:

– quali provvedimenti intende adottare per fronteggiare e prevenire le condotte criminose e violente innanzi evidenziate;

– qual è lo stato di funzionalità ed efficienza del sistema di videosorveglianza della nostra Città, atteso che risulta allo stato poco funzionale e non diffuso sul territorio, e se intende procedere al suo miglioramento ed intensificazione. 

– per quale motivo non viene dato incarico  al Comandante della Polizia Municipale di prorogare l’orario di lavoro dei vigili urbani fino alle ore 24:00, assicurando le risorse necessarie per tale servizio aggiuntivo;

– di convocare in via d’urgenza  il Consiglio Comunale monotematico sulla problematica della sicurezza urbana, in modo da poter discutere in tale consesso ogni altra iniziativa e atto amministrativo da assumere;

Eboli il 13.06.2020

I Consiglieri Comunali Antonio Conte, Antonio Petrone,  Teresa Di Candia 

Eboli, 13 giugno 2020

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. io adotterei i provvedimenti che furono adottati a Eboli nel cinquantennio politico gestito dai familiari di chi chiede misure eccezionali : nessuno fece niente per arginare la crescita del clan Maiale, del clan Marrandino, senza dimenticare il processo California che vide coinvolti molte stelle politiche di allora ….di cui è meglio non fare nomi.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente