Eboli: Il Comune attiva il Progetto progetto “Centri estivi 2020”

Emesso dal Comune di Eboli il bando per i Centri Estivi 2020

Il Comune con il Progetto “Centri Estivi 2020” ha attivato nuove occasioni di socialità, di gioco e di spazi per i bambini e le famiglie. 

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Nuove occasioni di socialità, gioco e spazi per le famiglie attraverso il progetto “Centri estivi 2020”. L’avviso pubblicato dal settore politiche sociali riguarda la gestione in sicurezza di opportunità di socialità e gioco per bambini e adolescenti nella fase 2 dell’emergenza COVID-19”, una modalità che tende a far recuperare ai bambini una parte degli spazi di socialità perduti in seguito all’emergenza epidemiologica e che il Comune di Eboli ha prontamente allestito per le famiglie ebolitane.

Massimo Cariello-FASCIA-1

«Dopo il riconoscimento al nostro Comune di una quota di finanziamento – ricorda il sindaco, Massimo Carielloabbiamo immediatamente attivato gli uffici per dare alle famiglie ebolitane ed ai loro bambini questa nuova opportunità di giocare e stringere momenti di socializzazione -. I minori tra i 3 ed i 14 anni potranno accedere a questa grande opportunità, significa recuperare spazi di socialità negati in seguito all’emergenza Covid e che garantiranno crescita ai bambini e tranquillità alle famiglie».

Al progetto potranno partecipare, rispondendo all’avviso, soggetti del terzo settore come Enti pubblici o enti privati, con particolare riguardo a servizi educativi per l’infanzia, e scuole dell’infanzia paritarie, scuole paritarie di ogni ordine e grado, enti del terzo settore, imprese sociali, enti ecclesiastici e di culto dotati di personalità giuridica interessati in qualità di partner del comune di Eboli.

carmine-busillo-10-16

«Il progetto “Centri estivi 2020” sarà attivato mediante interventi di potenziamento dei centri estivi diurni, dei servizi socioeducativi territoriali e dei centri con funzione educativa e ricreativa, destinati alle attività di bambini e bambine di età compresa fra i 3 e i 14 anni, tra agosto e settembre, composto dalle varie iniziative progettuali – spiega l’assessore alle politiche sociali, Carmine Busillo -. Le attività saranno a costo zero per l’Ente e dureranno un mese, il tutto nel rispetto delle vigenti disposizioni normative in tema di contenimento dell’epidemia Covid-19».

Eboli, 22 luglio 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente