Regionali 2020: “La rivoluzione gentile” nel programma di Michele Buonomo

Ecco alcuni punti Programmatici di Michele Buonomo candidato nel PD alle regionali e con Vincenzo De Luca. 

Per Buonomo non solo tutela dell’Ambiente e del paesaggio, nella “rivoluzione gentile” anche la lotta al randagismo e una serie di mizure a tutela dei diritti degli amici dell’uomo a quattro zampe. 

Michele Buonomo

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Il tema della lotta al randagismo e dei diritti degli animali fra i principali punti programmatici del candidato al consiglio regionale Michele Buonomo, nella lista del Partito Democratico con Vincenzo De Luca Presidente.

All’interno dell’elenco degli interventi che l’aspirante consigliere vorrebbe promuovere nel possibile ed auspicato ruolo, vi è appunto una lunga serie di misure a tutela degli amici a quattro zampe.

In Campania, per ogni animale accalappiato e chiuso in un canile, la maggior parte dei Comuni spende da 0,50 centesimi a 2 euro. Cifre considerevoli, che tuttavia non assicurano dignità e serenità agli ospiti dei rifugi, dove talvolta, in assenza dei dovuti controlli, essi vivono in stato di malnutrizione e/o subiscono maltrattamenti”, ha asserito sul tema Buonomo. 

Detto in altri termini, nella nostra regione è particolarmente diffuso il business del randagismo, ovverosia un intreccio di sperpero di denaro pubblico, malasanità e criminalità organizzata, che ci dobbiamo impegnare a debellare“.

Nei disegni del candidato, vi è dunque una lunga serie di misure da attuare ai fini della tutela del territorio e delle specie che lo abitano.

Fra queste: l’applicazione di una politica protezionista con un piano di prevenzione e riduzione del randagismo attraverso l’incremento delle sterilizzazioni e della microchippatura; la realizzazione di parchi dinamici attrezzati con spazi per i più piccoli ed aree per gli animali d’affezione accalappiati; informazione e sensibilizzazione, con campagne strategiche, della cittadinanza sulla questione del benessere animale; etc.

Instancabile, pertanto, il lavoro del candidato Michele Buonomo in favore della risoluzione delle problematiche di natura ambientale che attanagliano il territorio. La difesa della salute, del benessere e del patrimonio paesaggistico sono al centro della sua battaglia fin dai primordi della sua missione civica e sociale.

La diffusione del messaggio di cui egli si è fatto portavoce, un messaggio fondato sulle rivoluzioni gentili che ha reso emblema della sua nuova esperienza, è in questi giorni oggetto dei suoi incontri in giro per le zone topiche della Campania.

Salerno, 2 luglio 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente