Pontecagnano: Inizia l’Anno scolastico, montano le proteste

Inizio l’Anno Scolastico e iniziano le proteste: Ecco il Calendario degli Istituti di Pontecagnano Faiano. 

Il Comune indica le date di apertura delle Scuole cittadine del 24 e 28 settembre. I genitori protestano per la mancanza delle norme anti-covid e lo stipamento dei ragazzi nei Bus e per il 29 settembre alle 18.00 convocano un Sit in Piazza Centola per protestare e raccogliere le firme.

Autobus Pontecagnano Salerno

 

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

PONTECAGNANO FAIANO – Con una nota ufficiale il Sindaco di Pontecagnano Faiano Giuseppe Lanzara, ha comunicateo alla cittadinanza le date d’inizio anno scolastico 2020/2021., anche sulla base delle indicazioni fornite dai Dirigenti Scolastici dei tre Istituti Comprensivi presenti sul territorio:

  • giovedì 24 settembre – I.C. Picentia, I.C. A. Moscati, Liceo T. Tasso (sede distaccata Pontecagnano Faiano);
  • lunedì 28 settembre – I. C. Pontecagnano S. Antonio.

Questo nuovo inizio porta con sé una serie di problematiche che abbiamo tentato di superare con tutte le nostre forze, ciascuno per le proprie competenze (le Amministrazioni Comunali per quanto attiene alla manutenzione, all’adeguamento ed agli arredi, per le Scuole l’inizio delle lezioni, l’avvio della mensa, la programmazione).Ha dichiarato il Sindaco Giuseppe Lanzara Convivere con i pericoli annessi al Covid-19 non sarà cosa facile eppure siamo fiduciosi che tutto procederà nel verso giusto, con l’aiuto delle famiglie e degli studenti. Come Sindaco e come padre conosco perfettamente le esigenze dei genitori e dei piccoli, pertanto resto sempre a disposizione dei Dirigenti Antonietta Cembalo, Ginevra De Majo e  Raffaela Luciano, per qualsivoglia iniziativa che possa sostenerli. Infine, – conclude il Sindaco Lanzara – invito alla massima attenzione ed alla rigorosa osservanza dei protocolli anti-contagio, come pure a lavorare, insieme, per un anno all’insegna dell’accoglienza, dell’integrazione e della legalità. Che le aule siano il crocevia di sentimenti positivi e di mani tese agli altri, chiunque essi siano. Sereno inizio a tutti”.

Ma inizia l’anno scolastico, iniziano i problemi e montano anche le proteste dei genitori riguardo al problema dei trasporti da Pontecagnano Faiano a Salerno e viceversa, anche alla luce dell‘emergenza da Covid, e sebbene più volte segnalato alle autorità politiche locali, non vi è stata nessuna risposta istituzionale e gli studenti saranno stipati come le sardine nei due Autobus.

Perché si possa giungere ad una risoluzione del problema del trasporto scolastico alcuni genitori hanno convocato un incontro in Piazza Centola, per martedì 29 settembre alle ore 18.00 per raccogliere firme e materiale fotografico da inviare al Sindaco Lanzara e alla Regione Campania. Va da se che il trasporto scolastico e il trasporto in generale non rappresentano che un problema rispetto ai tanti che affliggono le famiglie, specie dopo il lungo lockdown e se non si adottano misure adeguate di accompagnamento a quelle già intraprese dal Governo e dalla Regione, la situazione diventa drammatica.

Pontecagnano Faiano, 24 settembre 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente