Tra veleni e livore i ceciliani: Nessuna proposta politica

La maggioranza Francese: Dalle opposizioni di destra e sinistra solo livore e nessuna Proposta Politica.

I gruppi consiliari di Etica e Noi con Cecilia: «In questi giorni abbiamo avuto una ulteriore dimostrazione di come, da una parte e dall’altra, si intende condurre la campagna elettorale. Non abbiamo tempo da perdere contro gli odiatori di professione. Battipaglia non ha tempo da perdere dietro a critiche improduttive. Saranno i battipagliesi a valutare il nostro operato con il voto».

Cecilia Francese

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA «In questi giorni abbiamo avuto una ulteriore dimostrazione di come, da una parte e dall’altra, si intende condurre la campagna elettorale a Battipaglia: tutta fondata sul livore e sul tentativo di dissacrazione della Sindaca.! – si legge in una nota congiunta dei gruppi consiliari di Etica e Con Cecilia – Per qualche giorno le acque del nostro mare, ma anche di altre localita’ del Sele, hanno assunto una colorazione verdastra.

Le cause possono essere diverse, considerando le alterazioni climatiche di questi anni! – prosegue la nota dei Gruppi consiliari di Etica e Noi con CeciliaImmediatamente si sono scatenati gli “odiatori di professione” (quelli che se non scrivono qualche cattiveria contro la sindaca, non riescono a prendere sonno la notte! E’ una sorta di prescrizione medica!) non gli e’ sembrato vero:

  • è colpa della Sindaca;
  • l’acqua non è buona;
  • la depurazione non funziona!

Come Amministrazione abbiamo chiesto immediatamente all‘ARPA di effettuare le analisi per capire se quella colorazione influisse o meno sulla qualità dell’acqua della nostra costa.

Il 17 giugno c’è stato il prelievo (e continueremo a monitorare le nostre acque periodicamente). – proseguono ancora i consiglieri ceciliani – Cosa ci dicono i risultati di quelle analisi?

  • da Campolongo fino ad oltre l’Acquafarm l’acqua del nostro mare e’ di qualità ECCELLENTE!
    ED E’ BALNEABILE.
  • Fino ad oltre la Spinta e’ di qualita’ BUONA, ED E’ BALNEABILE!
  • solo per una parte minimale, man mano ci si approssima alla foce del Tusciano, l’acqua è di qualità SCARSA E NON E’ BALNEABILE!

Cosa significa?

  1. che la depurazione su cui questa Amministrazione ha fortemente investito funziona;
  2. che quando avremo chiuso il contratto di fiume con i Comuni a monte del corso del Tusciano, anche quella minima parte del nostro mare, oggi non balneabile, tornera’ ad esserlo;
  3. che quando, finalmente, la Provincia di Salerno completera’ i lavori del collettore unico (nonostante la gara partita in ritardo) che raccogliera’ i reflui del Vallemonio del Lama e quindi oltre i refluì di belvedere e Bellizzi anche quelli provenienti dai Picentini e da Pontecagnano, allora l’intero progetto di depurazione della nostra area sara’ completato.

Cosi’ come stiamo aspettando che Eboli realizzi il suo depuratore a servizio della piana, ubicato a Coda di Volpe. A quel punto l’intera costa del Sele, si ritrovera’ con una elevata qualita’ delle acque marine. Per adesso rivendichiamo il risultato conseguito per le acque della costa di Battipaglia!

Ma non è servito a niente! – proseguono i gruppi consiliari di Etica e Noi con Cecilia – L’azione dissacratoria degli “odiatori professionali” ormai si era avviata e non si e’ fermata neanche dinanzi ai dati delle analisi. Si sono riscoperti tutti esperti di chimica, tutti esperti di biologia e di alghe marine!

Di tutto di piu’!

Ci domandiamo: ma dov’erano tutti questi esperti che oggi gridano allo scandalo per qualche giorno di acqua colorata da alghe, benché di qualità eccellente, e che nulla hanno detto per i 10 anni di seguito nei quali l’acqua della nostra costa era per intero “marchiata” come “non balneabile”?

E in questa incontrollata esternazione di livore, poco importa la pessima immagine che si da’ nel nostro territorio; poco importa che si corre il rischio di colpire le attività balneari della nostra costa, che stanno cercando, disperatamente, di venire fuori dalla crisi dovuta alla pandemia; poco importa che si mette a rischio un intero pezzo della economia locale.

L’importante è colpire la Sindaca!

Certo che se questo è il livello della critica alla amministrazione o di chi pretende di presentarsi come alternativa, siamo messi proprio male – aggiunge ancora la nota dei ceciliani – Abbiamo tutta la comprensione umana verso chi, più si avvicina la data delle elezioni e più si ritrova non solo privo di una proposta programmatica per la città (andassero a leggere il nostro programma per la costruzione della Battipaglia del futuro, adesso che si può dopo il lavoro di questi 5 anni. Invece di procedere per spot pubblicitari!) ma anche privo di argomenti per criticare la amministrazione uscente.

Dinanzi a questa manifestazione di odio e di livore, tutta dettata da miserrime finalità elettoralistiche, dalla quale non ci faremo condizionare, risponderemo continuando a lavorare, come abbiamo fatto in questi 5 anni, nell’interesse di Battipaglia. – conclude la nota stampa dei gruppi consiliari di Etica e Noi con Cecilia – Non abbiamo tempo da perdere; Battipaglia non ha tempo da perdere dietro a critiche improduttive disposte a sacrificare pezzi della nostra economia pur di colpire la Sindaca senza alcuna capacità di proposta! Saranno i battipagliesi a valutare il nostro operato con il voto».

Gruppi consiliari Etica e Con Cecilia

Battipaglia, 5 luglio 2021

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente