Camunali 2021: Intesa Farina (M5S)-“Non sei sola”

M5S, Amministrative Battipaglia: “Pari opportunità contro ogni forma di violenza e discriminazione“. 

Siglato il protocollo d’intesa tra l’associazione “Non sei sola” e il candidato sindaco Farina. Difesa dei diritti umani delle libertà individuali alla base del futuro governo della città.

Enrico Farina

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIAQuest’oggi, in qualità di candidato sindaco per il Movimento 5 Stelle di Battipaglia, ho sottoscritto con l’Associazione Non Sei Sola il “Protocollo d’intesa per la prevenzione e il Contrasto al Fenomeno Della Violenza Contro le Donne sul territorio del Comune di Battipaglia e per la promozione di strategie Condivise“, esordisce il candidato a sindaco Enrico Farina. Protocollo finalizzato al raggiungimento per il prossimo futuro degli obiettivi di seguito indicati:

  • Utilizzare e promuovere un linguaggio inclusivo, non discriminatorio e rispettoso delle differenze di genere, sia nel corso della campagna elettorale, sia nella fase politico-amministrativa che ne seguirà.
  • Promuovere sul territorio cittadino la cultura di genere in termini di educazione e sensibilizzazione al superamento delle discriminazioni e degli stereotipi, di valorizzazione della cultura e della storia al femminile, di prevenzione e cura del benessere e della salute in relazione al genere.
  • Contrastare ogni tipo di violenza e discriminazione di genere, collaborando al sistema territoriale di prevenzione della violenza di genere e valorizzando le competenze di tutti i soggetti Non Sei Sola Battipaglia – Contro la violenza sulle donne (pubblici e privati) già impegnati sul tema, al fine di promuovere politiche e azioni concertate, dirette a contrastare la violenza contro le donne in qualsiasi forma essa si manifesti.
  • Fornire materiale informativo, documentazioni, testi di legge e tutto quanto ritenuto utile per la diffusione della conoscenza delle pari opportunità, del fenomeno della violenza alle donne e della normativa antidiscriminatoria, anche rivolgendosi alle associazioni presenti sul territorio che già se ne occupano.
  • Lavorare per l’istituzione di una Consigliera alla Parità e/o all’istituzione di un Assessorato con delega specifica alle Pari Opportunità che possa coadiuvare azioni positive di politiche sociali atte a superare le discriminazioni che le donne vittime di violenza subiscono nell’ambito sociale, economico-lavorativo, politico ed affettivo.
  • Avviare i lavori in seno alla futura amministrazione per varare il primo Bilancio di genere del Comune di Battipaglia, documento che analizza e valuta le scelte politiche e gli impegni economico-finanziari di un’amministrazione in un’ottica di genere.

“Il primo segnale che abbiamo voluto dare in tal senso – continua Farina – è stata la costituzione di una lista che, non solo ha rispettato le quote di genere previste dalla norma (1/3), ma ha bilanciato entrambe le componenti con 12 uomini e 12 donne, inserendo come capolista una donna che da anni lotta per il territorio di Battipaglia, la sig.ra Bufano Carmela“.

Battipaglia, 8 settembre

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente