Terra Orti partner del Cinecibo Festival

Terra Orti all’Hotel TH Roma Carpegna, partner del Cinecibo Festival dalla prima edizione, tra cultura, spettacolo e cibo giusto.

Emilio Ferrara e Ricky Tognazzi

Emilio Ferrara e Valeria Marini

focus_il_cibo_ti_fa _sanoebello (002)

POLITICAdeMENTE

ROMA – Terra Orti  è partner di  Cinecibo fin dalla prima edizione. Il Festival diretto da Donato Ciociola ricerca e valorizza da ben nove edizioni il connubio tra cultura cinematografica e cultura gastronomica; l’edizione 2022 che ha avuto luogo tra Cinecittà e il prestigioso Hotel TH Roma Carpegna nella prima settimana di dicembre, è stato un vero successo.

Tre sono stati i momenti principali del Festival:

  • Il focus sul tema cibo e cinema direttamente nella Sala Fellini di Cinecittà
  • Il cooking show che si è svolto con una appassionante sfida tra attori direttamente ai fornelli
  • La serata di premiazione “Cinecibo award” con degustazione finale a base di frutta, ortaggi ed altre eccellenze gastronomiche

Il focus con il Presidente di Terra Orti Alfonso Esposito, dal titolo “Il cibo ti fa sano e bello” moderato da Angelica Amodei e da Gioacchino Bonsignore, con la partecipazione del regista Neri Parenti e la dermatologa Manuela Carrera, si è incentrato sulla opportunità di mantenersi in salute e di bell’aspetto grazie al cibo giusto.

Il focus a Cinecittà è stato particolarmente apprezzato e popolato da giovani degli istituti alberghieri e scuole di recitazione con il grande piacere del Presidente di Terra Orti Alfonso che ha affermato “La presenza di tanti giovani attenti ed entusiasti a confrontarsi sulla buona e sana alimentazione è il segnale che la strada che stiamo percorrendo è giusta. La creatività del cinema si lega bene al principio di un cibo ben scelto che è convivialità, gioia e anche salute

Il cooking show che si è svolto con la comicissima sfida tra Maurizio Mattioli ed Enzo Salvi, è stato guidato dalla presentatrice Emanuela Tittocchia con il suppoorto della giornalista gastronomica Angelica Amodei.

“Il connubio tra cinema e ortofrutta è ottimale per far conoscere e valorizzare i prodotti e loro caratteristiche attraverso la notorietà degli attori” è stata la dichiarazione che ha fatto il Direttore di Terra Orti Emilio Ferrara intervistato da Gioacchino Bonsignore nel servizio del TG5 del 7 dicembre.

Tantissime le star del cinema italiano e non solo, presenti al Festival sponsorizzato anche dalla Organizzazione produttori AOA  premiate alla serata finale di  Cinecibo: Luca Ward, Ricky Tognazzi, Valeria Marini, Nancy Brilli, Federico Moccia, Neri Parenti, Dario Bandiera, Samuel Peron, Valeria Fabrizi, Gianni Ippoliti, Fortunato Cerlino e Valentina Vignali.

Terra Orti ha premiato tra i vari, Ricky Tognazzi per il miglior docufilm “La voglia matta di vivere” che racconta l’essere unico di Ugo Tognazzi in tutto: dalla relazione con gli amici al suo prediligere la buona cucina. Storiche le sue serate conviviali a tavola con suoi amici e colleghi mostri sacri del cinema che facevano la fila per partecipare al torneo di tennis ideato da Ugo, speranzosi di vincere lo “Scolapasta d’oro”. Terra Orti ha premiato anche la Diva Valeria Marini per la sua popolarità mai scalfita e per la sua costante e affettuosa vicinanza al grande pubblico.

I Manetti bros, registi di talento, hanno inoltre premiato l’esecuzione della Campagna 2022 dei 5 colori del Gusto e del benessere prodotta da Terra Orti e realizzata dalla B2Bfilm, casa di videoproduzione.

L’evento di gala condotto dalle giornaliste RAI Laura Squizzato e Silvia Squizzato: è stata una emozionante serata tra le stelle, nella splendida cornice dell’Hotel TH Carpegna Palace impreziosito dal fasto del Natale alle porte. 

Nell’ambito del Festival si è tenuto anche l’Italian Food News Award, che ha conferito il premio tra i vari a Gianni Petrocchi personalità autorevole del mondo dell’Ortofrutta italiana per la sua brillante carriera: da più di 40 anni nel mondo dell’ortofrutta e nel settore dell’aggregazione che riguarda le organizzazioni di produttori, ha ricoperto diversi ruoli in Italia Ortofrutta prima di diventare Presidente Onorario. L’Unione Italia Ortofrutta, della quale Terra Orti fa parte, risulta essere la più grande federazione di organizzazioni di produttori d’Italia, con 140 associati e più di 2 miliardi di fatturato di rappresentanza.

Roma, 12 dicembre 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2023 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente