Grande successo per la raccolta di firme contro il Piano sanitario dei tagli

Tutti in fila per firmare e in poco tempo raccolte oltre 600 firme per la Petizione in difesa della sanità pubblica.

La rabbia popolare ai banchetti contro l’estorsione sulla salute. Pensionati e pensionate raccontano le loro storie struggenti.

Sanità petizione raccolta firme

SALERNO – Grande successo la raccolta di firme contro il Piano sanitario dei tagli predisposto dal Commissario Governativo Giuseppe Zuccatelli, modificato, riveduto e peggiorato dal Presidente della Giunta Regionale Stefano Caldoro con i suggerimenti del Presidente della Provincia Edmondo Cirielli.

In poche ore  sono state raccolte oltre 600 firme di cittadini, che indignati contro il decreto regionale hanno apposto le loro firme. E’ stato un weekend di grande soddisfazione per i volontari del Comitato provinciale di difesa della Sanità Pubbica, che ha lanciato la petizione popolare in città con due eventi pubblici nel quartiere Pastena e sul Lungomare di Salerno.

Numerosi cittadini hanno chiesto il modulo di raccolta delle firme per sostenere la petizione presso tutti i loro conoscenti e familiari. Si sono registrati momenti struggenti al racconto di pensionate e pensionati che sono costretti a rinunciare a medicine e visite perchè non possono permettersi il pagamento dei ticket regionali.

“Non possiamo nè ammalarci, nè curarci nè tantomeno prevenire gli attacchi alla nostra salute. E’ una vergogna senza fine ci vuole una sollevazione popolare” – hanno commentato molti cittadini salernitani.

La petizione viene sostenuta e diffusa in ogni ambito lavorativo e sociale da tutti gli aderiti al Comitato che al momento di questo comunicato stampa sono:

Giuseppe Vitiello Presidente del Comitato Provinciale ANPI di Salerno, ISEA – Istituto di Sviluppo Eco Ambientale, Viola per Salerno, SEL (Sinistra Ecologia Libertà) Salerno, Rifondazione Comunista Salerno, Il Popolo Viola Salerno, Costituente Comunista Salerno, Sinistra Critica Salerno, Associazione Radicale salernitana “Murizio Provenza”, Rete dei Comunisti Salerno, Comitato di difesa dell’ospedale di Agropoli, Comitato di difesa dell’ospedale di Cava De’ Tirreni, Comitato di difesa dell’ospedale di Castiglione di Ravello, Tribunale per i diritti dell’ammalato, Associazione culturale Hop-Frog, Circolo “Sandro Pertini” di Sinistra Ecologia libertà di Salerno, PdAC – Partito di Alternativa Comunista, Associazione AVDICAF ONLUS, Comitato Acqua Pubblica Salerno, Lega Sud Ausonia, Co. Tu. Cit SCAFATI (Comitato per la tutela dei Cittadini), Il Cantiere Salerno.

Sanità petizione raccolta firme

Il Comitato è aperto ad ogni nuova adesione che può essere comunicata a: salerno@usb.it
Per informazioni e contatti: cell. 335.6589829 / 388.4431404

……………………..  …  ………………………

Sanità petizione raccolta firme

100.000 FIRME in DIFESA della SANITA’ PUBBLICA in CAMPANIA
PETIZIONE POPOLARE

I sottoscritti cittadini della Campania chiedono che siano ritirati tutti i provvedimenti varati dall’Amministrazione Regionale, in materia di Sanità, che ledono il diritto alla Salute, in particolare il decreto n. 49 del 27 settembre 2010, pubblicato sul BURC n. 65 del 28.9.2010 che prevede su tutto il territorio regionale la soppressione di 2400 posti letto, la chiusura di 9 Ospedali e la dismissione per altra destinazione di altri ben 23 Ospedali.

Inoltre chiedono il ritiro dei provvedimenti regionali che hanno deliberato il pagamento del ticket sulle prescrizioni farmaceutiche e per l’accesso al pronto soccorso.

Pertanto i firmatari della presente petizione non sono disponibili a pagare, ulteriormente, il disastro finanziario e strutturale, del Servizio Sanitario Pubblico in Campania e non accettano che i costi economici siano scaricati sulla pelle dei ceti popolari, in particolare dei lavoratori e dei pensionati.

Sanità Petizione raccolta firme

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2023 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente