"Piano Sanitario" tag

1° Congresso Nazionale FISI: Hotel San Luca Battipaglia

BATTIPAGLIA – La mozione: “Per una Sanità migliore, verso una Sanità gratuita ed efficace per tutti”.

Sabato 29 giugno 2019, ore 10.00, Centro San Luca Battipaglia, 1° Congresso nazionale FISI Sanità.

Il PSI di Eboli scrive al DG ASL SA Antonio Giordano. Mentre si prepara la fiaccolata

EBOLI – Lettera aperta dei socialisti ebolitani al D.G. ASL Salerno Giordano che suggerisce e non suggerisce alcune priorità del P.O. di Eboli.
E mentre i socialisti scrivono a Giordano per “sussurrare” suggerimenti per l’Ospedale, domenica 19 febbraio alle 19.00, organizzato da associazioni locali, si svolgerà una fiaccolata in favore del Maria SS Addolorata di Eboli e per protestare contro il Piano Aziendale di Caldoro e De Luca..

Bozza Atto Aziendale ASL: L’ira del Comitato di Salute pubblica su Giordano

EBOLI – L’ira del Comitato per la Salute Publica della Valle del Sele e del Calore si abbatte sul DG Giordano e la Bozza dell’Atto Aziendale ASL Salerno.
La presidente del Comitato per la Salute ha analizzato la Bozza aziendale e dà lezioni all’ASL e al DG Giordano, chiedendo fermamente sia rivisto specie nell’attribuzione nell’area della così detta Valle del sele, dei posti letti, inspiegabilmente inferiori al rapporto per abitanti.

L’Atto aziendale ASL è illegittimo: Bufera su Giordano

SALERNO – Bufera sull’ASL Salerno e il DG Giordano: FISI Sanità avverte e “diffida”: L’Atto Aziendale è illegittimo.
E finisce la “Luna di miele” tra il Coordinatore provinciale Scotillo della Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali, che disseppellisce l’ascia di guerra, e il neo Direttore Generale dell’ASL Salerno Antonio Giordano.

Sanitá e Piano Ospedaliero: Il Ricorso al TAR é legittimo

EBOLI – Adelizzi e Scotillo del Comitato per la Salute pubblica, segnano un punto a favore della Sanità della Valle del Sele. E i politici?… Stanno a guardare.
Il ricorso al TAR presentato contro il Piano Ospedaliero della Regione Campania pubblicato in BURC con il decreto n 33 del Commissario ad acta per il piano di rientro dal deficit sanitario è legittimo e fondato, l’udienza è fissata dai Giudici a gennaio 2017.

Di Donato (PD): Cancellato l’Ospedale Unico, Cariello convochi un Tavolo tecnico

EBOLI – Il piano sanitario regionale ha cancella l’Ospedale Unico della Valle del Sele. La denuncia è il Dirigente PD Mario Di Donato.
Di Donato: “Il sindaco Cariello convochi un tavolo tecnico con i comuni del comprensorio e chieda il ripristino del decreto 49. L’accesso all’assistenza sanitaria sul territorio e l’ospedale di Eboli, devono essere tutelati”.

Chiude oggi a Pontecagnano la Festa dell’Unità: Si parla di Ecoreati e Sanità

PONTECAGNANO FAIANO – Oggi si chiude a Pontecagnano, con tre importanti dibattiti, la Festa dell’Unità, organizzata dal Partito Democratico.
Ore 10.30, “Gli eco-reati: un passo verso il futuro” con il Presidente della Commissione bicamerale sui rifiuti Bratti; Ore 17.30, “La rete di emergenza/urgenza del nuovo piano sanitario regionale” con il Sottosegretario alla Salute De Filippo; e a seguire “Cambiamo Pontecagnano Faiano”.

Regionali 2015: Un’occasione persa per Battipaglia

BATTIPAGLIA – La politica battipagliese a distanza di una settimana dal voto. I cattolici del laboratorio socio-politico “Coscienza Sociale” animano il dibattito.
“Coscienza Sociale”: “Regionali: un’occasione persa per Battipaglia?” e richiama ancora l’attenzione su alcune questioni pubbliche e sulle prospettive post-elettorali per lo sviluppo del territorio battipagliese.

Eboli, Cariello prende le distanze da Squillante: Sulla Sanità occorre una svolta

EBOLI – Sanità ad Eboli, occorre una svolta: Cariello(Nuovo Psi) accusa e chiarisce la sua posizione e quella del suo Partito.
Con “un colpo al cerchio e uno alla botte” Cariello abbraccia la protesta in difesa dell’Ospedale di Eboli e prende le distanze dal Direttore Generale dell’ASL Salerno Squillante, dal Partito Fratelli d’Italia, “destra estrema” e le sue “logiche politiche”.

“Attentato” all’Ospedale di Eboli: E’ GUERRA

EBOLI – E’ GUERRA. Siamo in guerra contro il commissario Spinelli e il DG Squillante. Non si può tollerare oltre l’azione demolitrice della nostra sanità. E’ in gioco la nostra salute.
Vecchio: “Di taglio in taglio, il magnifico sarto Spinelli rende impossibili le erogazioni delle prestazioni sanitarie ospedaliere, mortificando continuamente medici e paramedici e dimenticando che il bene primario da tutelare è la salute del cittadino”.

Eboli e il Piano Ospedaliero, per Landi (MPC): Abbiamo imboccato la strada giusta

EBOLI -Landi per il “Movimento Popolare per il Cambiamento” sul nuovo Piano Ospedaliero della Valle del Sele: abbiamo imboccato la strada giusta.
Non sono prevalsi gli “allarmismi” e gli “Interesi politici particolari” di amministratori come il Sindaco Melchionda. “Eboli perde 9 posti letto; Battipaglia 21; Roccadaspide 15; Oliveto ne guadagna 18. Il punto più importante è la “salvaguardia dei pronti soccorso”.

Sottoscritta una proposta organica per gli Ospedali di Eboli e Battipaglia

EBOLI – Superato ogni tipo di campanilismo, Eboli e Battipaglia sottoscrivono la propria proposta per la riorganizzazione dei rispettivi Presidi Ospedalieri.
il Sindaco di Eboli Melchionda ed il Commissario Prefettizio di Battipaglia Ruffo nell’interesse della sanità locale, hanno raggiunto un’intesa, che attende la convergenza delle forze sociali e politiche, e la condivisione del DG dell’Asl Antonio Squillante.

Audizione in Regione sull’Atto Aziendale: I Consiglieri Pica, Valiante e Petrone all’assalto di Squillante

NAPOLI – I Consiglieri Regionali del PD Pica, Valiante e Petrone mettono Squillante all’angolo e accusano la Giunta Regione Caldoro per mancanza di programmazione.
E’ Indispensabile definire i veri sprechi e i veri bisogni. L’Atto Aziendale è il prodotto della solitudine politica sorda di una parte politica fortemente minoritaria, in provincia di Salerno e in Campania non ha centrato un solo obiettivo e non ha agito sugli sprechi.

Rimpasto Giunta Provinciale: Un turn over senza nessuna motivazione politica di supporto

SALERNO – L’avvicendamento tra gli assessori in perfetto stile Caserma come il cambio di guardia della caritta.
Landolfi: Solo un Ente che non governa per risultati può ritenere soddisfacente un turn over. Nessun giudizio politico sull’operato degli Assessori e della Giunta. Manovre di assestamento in funzioni congressuali. E la discussione in Consiglio sulla incompatibilità di Cirielli, non se ne parla nemmeno.

La Sanità, Bortoletti e “Le scimmie”? E poi si lamentano che fanno le Barzellette sui carabinieri

SALERNO – La CGIL Funzione Pubblica è infuriata per le dichiarazioni infelici di Bortoletti: “Salerno non è una Giungla e i salernitani non sono scimmie”.
Una battuta infelice. Lo sfascista della sanità salernitana meriterebbe tutto il disprezzo che si può manifestare verso una persona irresponsabile, razzista ed ideologicamente prevenuta. Non sarebbe utile dimettersi?

Ospedale Unico e Piano Sanitario: I contiani presentano una Mozione

EBOLI – Petrone, Cicalese e Marisei Intervengono sulla questione ospedaliera di Eboli e della Valle del Sele.
I consiglieri chiedono di impegnare il Presidente della commissione Sanità e l’Amministrazione comunale a stipulare una convenzione con la Regione per accettare, garantire, costituire e promuovere l’insediamento e la realizzazione dell’Ospedale Unico.

Forza Nuova dice NO all’Ospedale Unico e alla “Cricca” politico affaristica provinciale

BATTIPAGLIA – L’Ospedale Unico è frutto di manovre politico-clientelari di una cricca di potere che spadroneggia in provincia, tra appalti pilotati, controllo dei servizi, di nomine e assunzioni di comodo.
Un Piano Sanitario massonico-affaristico per la Piana del Sele, posto in essere, dal PDL, dai Caldoro e dai Cirielli.

Landolfi (PD): il Piano Sanitario è una catastrofe

SALERNO – Il segretario provinciale Pd, Landolfi sul Piano sanitario dell’Asl Salerno: “Abbiamo combattuto il peggio. Ma questi sono il peggio del peggio.
Il Piano Sanitario è il testamento sulla Sanità in provincia di Salerno. Una buffonata, una svendita. Chiudono Ospedali e Guardie Mediche, aumentano i Ticket. Una catastrofe.

Sanità & Ospedali – Arrivano gli infermieri! Poi si chiude

EBOLI – Minervini si è iscritto al Club di quelli che tirano le cuoia all’Ospedale di Eboli. Con Cirielli, Bortoletti, Caropreso è in buona compagnia.
Melchionda: “Non farò mancare il mio contributo di proposte. In ogni caso si brancola nel Buio”.
Sparano (CISL): “80 infermieri e si riaprivano i reparti accorpati per mancanza di personale”.
Cittadino (CGIL): “Si continua a vivere nella precarietà. Ci siamo incontrati al buio”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente