Parte VIVICITTA’, la corsa che unisce

Giovedì 14 aprile 2011 alle ore 16,00, presso l’Icatt di Eboli, al via la corsa che unisce.

Pubblicato il programma delle attività UISP per l’anno sportivo 2011: si parte con “VIVICITTA’”, la corsa che unisce.

vivicittà

EBOLI – Il Comitato Territoriale UISP Eboli Sele Diano Cilento, ha pubblicato il programma delle attività UISP per l’anno sportivo 2011: 28 pagine a 4 colori ricche di appuntamenti ed importanti manifestazioni sia locali che nazionali di sport, cultura, legalità, socializzazione ed integrazione per tutti i cittadini, dai più piccoli ai più grandi.

Si parte con “VIVICITTA’”, la corsa che unisce, che si terrà giovedì 14 aprile 2011 alle ore 16,00, presso l’Icatt di Eboli.

L’UISP, è  tra le prime associazioni in Italia che si è posta il problema dello sport all’interno degli Istituti di Pena,  e con questa manifestazione ha lo scopo di sostenere i detenuti nel tentativo di ricostruirsi una personalità attraverso la socializzazione ed il gioco, di garantire un’attività sportiva continuativa legata ad una corretta alimentazione, nonché il rispetto delle regole dello sport, che certamente aiuta anche al rispetto delle regole della vita.

Dei circa 50 detenuti presenti all’Icatt di Eboli, 30 di essi parteciperanno alle attività sportive in programma: muscolazione, calcetto, atletica leggera/podismo e calcio balilla, affiancati anche dal personale di custodia ed amministrativo dell’Istituto.

Vivicittà quest’anno si correrà, oltre che nell’istituto di Eboli) negli istituti penitenziari e minorili di Bari, Biella, Brescia, Caltanissetta, Cremona, Ferrara, Livorno, Milano, Parma, Pavia, Perugia, Reggio Emilia, Roma, Siena, Torino, Varese.

Responsabile del progetto è la d.ssa Rita Romano, direttrice dell’Icatt di Eboli, mentre il coordinatore è il sig. Rocco Vincenzo, dirigente UISP.

………………  …  ……………….

L’Uisp è un’associazione nazionale di sport che ha l’obiettivo di estendere il diritto allo sport a tutti i cittadini. Lo sport è un bene che interessa la salute, la qualità della vita, l’educazione e la socialità. L’associazione, riconosciuta ufficialmente dal CONI e dal Ministero dell’Interno, è federata con l’ARCI ed ha stipulato convenzioni con il Ministero della Giustizia, con il Ministero della Salute, con il Ministero dell’Istruzione, con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Giovanili, con il Ministero dell’Ambiente, con il Servizio Civile e con l’ANCI.

L’Uisp, di cui fanno parte circa 1.200.000 persone, 17.000 società sportive affiliate e 1000 circoli, opera nel campo delle attività motorie, sportive e ricreative direttamente o attraverso le associazioni e circoli sportivi, affiliati al proprio Comitato, che nella provincia di Salerno sono circa 50, con oltre 5.000 tesserati.

Il Comitato Territoriale UISP Eboli Sele Diano Cilento, opera nel comune di Eboli fin dal 1969; il presidente è il dr. Roberto D’Elia, mentre il vice-presidente è il prof. Antonio Gasparro, nonchè Presidente Nazionale Lega Atletica Leggera dal 1998.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente